Circumnavigando Festival (14° edizione)

0
361
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDal 26 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 ritorna a Genova e Rapallo il Circumnavigando Festival, rassegna internazionale itinerante di Teatro e Circo contemporaneo, giunta alla 14° edizione e ormai appuntamento fisso tra gli eventi natalizi della città.

Dopo il successo del 2013, che ha fatto registrare quasi 18.000 spettatori, il Festival si rinnova e propone un programma molto vario, con artisti giovani (età media 25 anni) e già affermati nell’ambiente internazionale. In cartellone 21 compagnie da 5 paesi diversi che in 11 giorni daranno vita a 40 spettacoli di circo contemporaneo, teatro di strada e teatro in alcune delle piazze e dei palazzi più belli del centro storico delle due città coinvolte e sotto due tendoni da circo appositamente allestiti al Porto Antico di Genova e in Piazza Cile a Rapallo, dove il festival si è aperto in anteprima il 5 dicembre.

Giocolieri, acrobati, clown, equilibristi e attori, provenienti dalle migliori scuole professionali circensi e teatrali di tutto il mondo, sono pronti a emozionare e coinvolgere spettatori di tutte le età con le loro performance ricche di umorismo e affascinanti acrobazie: dagli sketch clowneschi più divertenti ai più complicati esercizi di giocoleria, dal sofisticato teatro delle ombre agli equilibrismi quasi impossibili sul filo teso e sui cubi di legno, per arrivare alla musica in strada e al teatro d’innovazione. L’altissima qualità non mancherà nemmeno quest’anno e come da tradizione, la maggior parte degli spettacoli sarà gratuita.

La scelta di presentare durante le festività natalizie una programmazione con molti eventi gratuiti è motivo di grande orgoglio per l’Associazione Sarabanda – spiega Boris Vecchio, direttore artistico del Festival – Il nostro obiettivo primario è da sempre quello di coinvolgere il pubblico nella grande famiglia del circo e siamo convinti che anche quest’anno gli artisti saranno in grado di entusiasmare grandi e piccini

Circumnavigando Festival è ormai una piacevole tradizione del programma di eventi natalizi nella nostra città  – dichiara Carla Sibilla, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova – l’Amministrazione civica ha deciso anche quest’anno di fornire il proprio supporto all’iniziativa e di inserirla all’interno di un cartellone molto ricco, dal Porto Antico ai Musei, dai mercatini e i presepi alle grandi mostre di Palazzo Ducale. Insomma – conclude Sibilla – fino all’Epifania, Genova sarà una città viva e attraente sia per i cittadini che per i turisti che verranno a visitarla” 

Circumnavigando Festival è un appuntamento che oramai, dopo tanti anni, fa parte della tradizione genovese – dichiara Ariel Dello Strologo, presidente di Porto Antico di Genova S.p.A. – Il ritorno al Porto Antico del grande tendone da circo è per noi un motivo di grande soddisfazione, perché con i suoi spettacoli di elevata qualità artistica e l’atmosfera speciale che porta in questi giorni di festa costituisce un bellissimo appuntamento per tutte le famiglie e per i turisti che visiteranno la nostra città. Trattandosi dell’evento di punta del periodo delle feste al Porto Antico, la nostra Società ha deciso di sostenere Circumnavigando con un contributo che consentirà di sostenere le spese sia di allestimento del tendone sia di realizzazione della serata di Capodanno, ampliando così l’offerta già presente in programma con la performance degli Jashgawronsky Brothers, uno spettacolo che siamo certi saprà divertire un pubblico di tutte le età”

Tra gli appuntamenti di maggior rilievo la presenza di due tra i soggetti più innovativi del panorama teatrale italiano: Claudio Morganti, vincitore del Premio Ubu nel 2012, e la compagnia Cuocolo Bosetti/IRAAA Theatre, ritornata in Italia dopo due decenni passati in Australia, dove ha raggiunto la fama internazionale grazie a spettacoli di grande successo come il precedente The Secret Room, con più di 1600 repliche in tutto il mondo.

Per informazioni, foto e calendario completo: www.sarabanda-associazione.it/circumnavigando

I tendoni da circo

Gli “chapiteau”, luogo di esibizione circense per eccellenza e fulcro della 14° edizione del Circumnavigando Festival, saranno a Genova al Porto Antico e a Rapallo in Piazza Cile.

A Genova la compagnia Magda Clan presenterà, durante gli 11 giorni del Festival, il suo circo Extra_Vagante, un surreale cabaret di circo contemporaneo comico ed emozionante. A completare il programma del tendone alcuni ospiti di eccezione: l’acrobata italiano Giulio Lanzafame, il 29 e 30 dicembre, e la compagnia Circocentrique, in arrivo da Bruxelles per due spettacoli, il 2 e 3 gennaio 2015.

Rapallo ospita invece una collaborazione tra Italia e Brasile: lo spettacolo “PORTO / arte che nutre”, iniziato in anteprima il 5 dicembre e in programma fino al 6 gennaio, con la regia di Boris Vecchio e la partecipazione di artisti brasiliani e argentini. Lo spettacolo esplora, attraverso il teatro, le acrobazie e la musica, le tematiche del lavoro, della partenza e dell’emigrazione. “PORTO / arte che nutre” è prodotto con la collaborazione di Regione Liguria, dell’Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro e della Escola Nacional de Circo de Rio de Janeiro.

Il teatro di strada

Gli spettacoli di teatro di strada sono l’anima della rassegna e, come da tradizione, sono tutti aperti al pubblico.

Si incomincia venerdì 26 dicembre: alle 16.00 in Via Garibaldi Andrea Fidelio porterà in scena il pluripremiato On Air”, divertente show condito da numeri circensi; alle 16.45 a Palazzo Tursi Luca Chiarva presenterà lo show di giocoleria, acrobatica ed equilibrismo “When the light goes down” e a seguire, alle 17.30, la canadese Andrèanne Thiboutou in “Hoopelaï” con i suoi hula hoops impazziti; chiuderà la giornata alle ore 19.00 al Teatro Altrove, Pablo Miguel Càceres Tena con lo spettacolo “Elogio della fuga”.

Sabato 27 dicembre alle 16.00 in Piazza San Lorenzo, Milo e Olivia porteranno in scena “Capucine”, l’avventurosa e acrobatica fuga di una giovane sposa da un matrimonio troppo avventato. Alle 17.30 nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale, la Compagnia Scatola Rossa presenterà il suo nuovo progetto di teatro delle ombre e circo, “Lux”.

Si prosegue domenica 28 dicembre con altri due spettacoli: alle 16.00 all’area Mandraccio del Porto Antico, la Compagnia Nani Rossi e McFois, con “R4_ Fuga per la libertà”, racconterà il folle ed esilarante trasferimento di un pericoloso criminale da un carcere all’altro. Alle 17.30 in Piazza San Lorenzo invece spazio allo spettacolo “Tempo” dell’artista brasiliano Bruno Carneiro.

Si ricomincia sabato 3 gennaio: alle 16.30 in Piazza San Lorenzo la compagnia di acrobate britanniche Mimbre con lo spettacolo “Until Now” e alle 18.00 in Via della Maddalena la coloratissima parata musicale dei The Tamarros, 11 musicisti con fiati e percussioni in preda alla febbre del sabato sera.

Domenica 4 gennaio le Mimbre si esibiranno a Rapallo, alle 15.30 in Piazza Da Vigo.

Martedì 6 gennaio gli ultimi due spettacoli in programma: a Genova alle 17.30 in Piazza San Lorenzo ci saranno i Freakclown con complessi numeri di virtuosismo circense, mentre a Rapallo alle 15.30 in Piazza da Vigo sarà la volta di Laura Kibel con il suo esilarante Teatro dei Piedi.

Il teatro

Tra gli eventi di maggior richiamo in programma: “The Walk”, della compagnia teatrale italo/australiana Cuocolo Bosetti/IRAAA Theatre, uno spettacolo innovativo, un vero e proprio teatro in movimento, vedrà un pubblico di venti spettatori camminare insieme per la città, accompagnato da una voce, un’attrice e una storia (Piazza della Meridiana, Genova, 26/27/28 dicembre); Claudio Morganti, vincitore del Premio Ubu 2012, metterà in scena l’acclamata rappresentazione teatrale “La vita è un dente d’oro” (Teatro Altrove, Genova, 27/28 dicembre). Infine, l’artista spagnolo Nacho Flores porterà il circo contemporaneo a teatro con “Tesseract”, presentazione pubblica in continua costruzione fatta di originali equilibrismi sui cubi di legno e video mapping, selezionata tra i vincitori di CircusNext, la principale piattaforma di promozione di Circo contemporaneo in Europa. Lo spettacolo di Nacho Flores sarà seguito da un altro “work in progress”: “Onironautica”, a cura del collettivo Nientedimeno (Teatro della Tosse, Genova, 3/4/5 gennaio).

Capodanno a Genova e Rapallo

La notte di Capodanno entrambi gli “chapiteau” presenteranno due appuntamenti speciali, per festeggiare il nuovo anno insieme agli artisti con musica e festa.

Al Porto Antico di Genova si incomincia alle 21.30 con lo spettacolo Extra_Vagante della Compagnia MagdaClan, naso all’insù per evoluzioni da brivido, stupore, divertimento ed emozione per uno spettacolo arricchito di ospiti d’eccezione e un brindisi speciale con gli artisti avvolti dall’affascinante ed unica magia del tendone da circo prima di lasciare il passo allo spettacolo nel palco all’aperto posizionato al di fuori del Tendone.

Alle 23,30 The Jashgawronsky Brothers, con il loro comico spettacolo/concerto gratuito TRASH!

Quattro strampalati clown accompagneranno lo scoccare della mezzanotte con un’avventura sonora dove l’invenzione si trasforma in musica e marchingegni bizzarri: il trombimbuto, il violino umido, l’aerofono e molti altri…si preannunciano i più grandi successi del pop suonati da una toilet guitar…Bach intonato da una pompa da materassino…e l’immaginazione non ha più confini!

Al termine dello spettacolo si potrà tornare nel tendone per ballare fino a tardi con il dj set Elettro Trash di Dj Kata.

A Rapallo sotto il tendone di Piazza Cile incomincerà alle 22.00 lo spettacolo di Boris Vecchio “PORTO / arte che nutre. Con i brividi e l’emozione di un’esibizione acrobatica internazionale, festa, gioia musica accoglieranno il nuovo anno con artisti e pubblico uniti in un grande festeggiamento, non mancheranno anche in questo caso panettone e spumante per il pubblico presente.

Patrocini e sponsor

Ideato e prodotto dall’Associazione culturale Sarabanda di Genova e curato da Boris Vecchio, direttore artistico e organizzativo, il Circumnavigando Festival internazionale di Teatro e Circo ha il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, a indiscussa testimonianza dell’importante ruolo culturale e sociale che esso ricopre nel nostro paese e dell’internazionalità che rappresenta, e la Medaglia del Presidente della Repubblica 2013, oltre al sostegno di Regione Liguria, Comune di Genova, Iren, Coop Liguria, Comune di Rapallo, Compagnia di San Paolo, Porto Antico di Genova S.p.A., Tasco S.r.L.

Non mancano anche quest’anno gli sponsor tecnici come Palazzo Ducale, l’hotel Colombo e L’Altrove Bistrot; ed importanti collaborazioni sul territorio ligure come Associazione Le Muse Novae, Teatro della Tosse, Altrove Teatro della Maddalena, Costa Edutedment, Udi Centro per non subire violenza, HOPeLAB, Laboratorio Bellamy, Accademia Ligustica Belle Arti, Rapallo d’Amare.

Dal 2013 l’Associazione culturale Sarabanda è parte attiva – insieme ad altre 8 realtà europee – della piattaforma di Circo Contemporaneo CIRCUSNEXT, nata da un’idea di Jeunes Talents Cirque Europe e oggi considerato il più rilevante network europeo del circo. www.circusnext.eu

Per informazioni:

Associazione culturale Sarabanda

Via San Luca 11/2 – 16124 Genova (GE)

Tel. +39 010 8600232

info@sarabanda-associazione.it

www.sarabanda-associazione.it

facebook: sarabanda circumnavigando

twitter: @SarabandaInfo

LEAVE A REPLY