Roccu u Stortu

0
236
Condividi TeatriOnline sui Social Network

di Francesco Suriano

diretto e interpretato da Fulvio Cauteruccio

accompagnato dal vivo da Peppe Voltarelli e Pasquale Rimolo

scene e luci Loris Giancola

produzione Teatro Studio Krypton

———

Per il Premio Internazionale Il Teatro Nudo di Teresa Pomodoro, mercoledì 6 e giovedì 7 maggio ritorna a Milano Roccu u Stortu di Teatro Studio Krypton, in una nuova versione realizzata a quattordici anni dallo storico debutto: diretto ed interpretato da Fulvio Cauteruccio, lo spettacolo ha rappresentato infatti una vera e propria “rivelazione” nel panorama italiano, ed è stato ospite dei più prestigiosi palcoscenici del nostro paese.

Cauteruccio, accompagnato dal vivo dalla musica di Peppe Voltarelli e Pasquale Rimolo, dà voce e carne alla storia rabbiosa e coinvolgente del contadino calabrese Roccu: una storia lontana quasi cento anni, ma sempre attuale in un mondo che non impara nulla dal proprio tragico passato.

Roccu è un bracciante, ma anche uomo dotato di un fine sguardo da storico, che racconta un’infame e ben documentata epopea. Infine è “u stortu”, lo scemo del villaggio, l’uomo che ha subito un danno e che ha urgenza di parlare attraverso un lungo assolo interiore fitto di proverbi, filastrocche e canzoni. Il racconto di uno spirito libero che compone un violento attacco alla guerra, rigenerando al tempo stesso il dialetto in un idioma assolutamente contemporaneo.

———–

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Si consiglia la prenotazione tramite telefono o mail

0245485085/ 0226688369 – nohma@nohma.it

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro
Via Andrea Orcagna 2, Milano

www.nohma.it

LEAVE A REPLY