Eutropia Festival 2015

0
224
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoEutropia Festival – L’Altra Città – Campo Boario

2 mart Libertà e Giustizia “Il diritto alla Libertà. Il dovere della Libertà” ingresso gratuito

3 mer

4 gio Festa ANPI ingresso gratuito

In occasione del 70° della Liberazione, l’ANPI provinciale di Roma e Lazio, si ritrova, per il secondo anno ospite di Eutropia, il 4 giugno con un grande appuntamento cittadino, organizzato dai circoli ANPI, per celebrare l’anniversario della Liberazione di Roma dal Nazifascismo. Presso l’ex mattatoio di Testaccio, nello spazio del festival, verranno allestite proiezioni e mostre su quei giorni cruciali nella storia del nostro paese e interverranno i Partigiani per raccontare la Resistenza romana. In programma lo spettacolo teatrale “Il gobbo del Quarticciolo” di Emiliano Valente, sulla Resistenza nella zona est di Roma,  a seguire cena sociale partigiana.  

5 ven Festando – musica – cabaret – ballo – gratuito

6 sab Festa Scuolemigranti ingresso gratuito  – h.20,45 Finale Campion Juventus vs Barcellona

da 7 dom al 12 giugno Pride Park eventi, dibattiti, spettacoli in attesa del Roma Pride 2015 gratuito

13 sab Orchestraccia biglietto € 10,00

L’Orchestraccia nasce dall’idea e dalla voglia di attori e cantanti di unire esperienze e confrontarle cercando una forma innovativa di spettacolo, che comprenda musica e teatro in una lettura assolutamente attuale. Partendo dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento – tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana e perle della tradizione romana. Brani tradizionali o inediti che ben si sposano alle storie di ragazzi che oggi non riescono a trovare una casa o un lavoro. O entrambe le cose.

Questo “gruppo itinerante folk-rock romano”, si compone in modo creativo e disordinato di attori, bloggers, cantautori, musicisti, performers: Marco Conidi (cantautore,attore), Edoardo Pesce (attore), Luca Angeletti (attore e sceneggiatore), Giorgio Caputo (attore, regista, sceneggiatore) Edoardo Leo (attore e regista), Maurizio Filardo (musicista e Produttore discografico) e tanti altri si aggiungono amici artisti e sopraffini musicisti, i loro concerti sono una festa

14 dom Patti Smith “Horses” biglietto € 25,00

Tony Shanahan – basso-Lenny Kaye – chitarra-Jay Dee Daugherty – batteria Jackson Smith – chitarra

1975, agli albori del punk, usciva Horses primo album di Patti Smith per l’etichetta discografica Arista Records, prodotto da John Cale. 2015, la cantautrice americana e la sua band celebrano i quarant’anni di questo disco che è ormai considerato una vera e propria pietra miliare della storia del rock, con un tour mondiale che include alcune date in Italia

Sul palco insieme a lei, Lenny Kaye alla chitarra e Jay Dee Daugherty alla batteria, storici compagni dal 1975 e che hanno partecipato alle recording session di Horses, il figlio Jackson Smith, alla chitarra e Tony Shanahan al basso che collabora con Patti dal suo ritorno sulla scena, dalla metà degli anni Novanta.

Sacerdotessa del rock, passionaria di Chicago, poetessa, sciamana selvaggia, molte sono le etichette con le quali nel corso degli anni hanno provato a definirla. Ma Patti Smith è Patti Smith. Una straordinaria autrice e interprete, una delle figure femminili più carismatiche e dirompenti della storia della musica dalla fine degli anni Sessanta ad oggi, che continua a rinnovarsi anche attraverso la scrittura e a catturare anche le generazione più giovani con l’intensità visionaria della forza che emana.

15 lun Chiusura settimanale

16 mar GIULIA ANANIA con BELLA, GABRIELLA! & POETI DER TRULLO

dedica emozionale a Gabriella Ferri e alla sua Roma di oggi e di ieri con ospiti speciali

17- 18 19 giugno in collaborazione con Puglia Sounds

PugliaChiama… Chi Ama la Puglia

Tre giorni di musica, cucina e vino dalla Puglia

Concerti di donpasta – Officina Zoé – Canzoniere Grecanico

Cucina selezionata da Donpasta e Amici delle bombette

Tre giorni di Puglia a Roma, come se si stesse in una festa, una sagra, a una Notte della Taranta, tra concerti di pizzica, arrosticini di Alberobello, vini di Manduria. Tre giorni per sentire il caldo sulla pelle, il battito del tamburello, il rosato ghiacciato a dar sorrisi e pensare a tutti i ricordi delle vacanze passate in Puglia.  Tanti gli stand gastronomici sono stati immaginati da Donpasta e l’associazione Pugliese “gli amici delle bombette”, pensati per rivivere la vera gastronomia da festa del Tacco d’Italia. I fornelli con le famose bombette di Valle d’Itria, le focacce, le mozzarelle e i capocolli, e tanti piatti della tradizione pugliese, accompagnati da buon vino di tutta la Regione e ottima musica.

17 mer donpasta food sound system biglietto €8

donpasta è un dj, economista, appassionato di gastronomia. Sul palco usa vinili e pentole contemporaneamente, mixer e minipimer per frullare musica e veloutés, Una consolle, un piano da cucina, fornelli e vinili, coltelli e Technics 1200. Il suo primo progetto, “Food sound system” è divenuto un libro, edito da Kowalski, e uno spettacolo multimediale, in tournée in giro per il mondo da ormai dieci anni. A questo ha fatto seguito nel 2009 “Wine Sound System” sempre edito da Kowalski, tradotto anche in francese dal marzo 2011. Nel febbraio 2013 è stato pubblicato il suo terzo libro: La Parmigiana e la Rivoluzione. Nel 2014 infine Artusi Remix (mondadori). Collabora tra gli altri con Paolo Fresu, David Riondino, Daniele di Bonaventura. Scrive regolarmente per Slow Food, Repubblica, Left Avvenimenti e collabora con Smemoranda, Alias, Fooding, l’Università del Gusto di Slow Food, CasArtusi e Cultura gastronomica. Organizza a Roma il Festival Soul Food con Terreni Fertili e a Toulouse, dove vive, l’Academie des Cuisines Metisses. Lavora attualmente sul progetto Artusi Remix con Casartusi, sulla cucina popolare italiana. 

18 gio Officina Zoé biglietto €8

L’Officina Zoè nasce nella primavera del 1993, dall’unione di alcuni musicisti salentini su idea di Lamberto Probo (voce, tammorra, tamburelli e percussioni varie), Donatello Pisanello (organetto diatonico, chitarra e mandola) e Cinzia Marzo (voce, flauti, tamburello castagnette.) L’elemento di forza del gruppo è la ricerca costante della trance e della ciclicità insita nel ritmo arcano dei tamburelli e intrisa di minimalismo nella musica e nel canto: ciò ha reso possibile, col tempo, la realizzazione di nuove composizioni musicali che cantano e raccontano il mondo di oggi, ma profondamente ancorate e rispettose della filologia e del linguaggio della tradizione. Solo in questo modo è stato possibile ridare alla musica popolare del Salento, alla Pizzica, il suo ruolo nel panorama della world music.

19 ven Canzoniere Grecanico Salentino biglietto €8

Nato da un’idea della scrittrice Rina Durante nel 1975, il Canzoniere Grecanico Salentino è il primo e più antico gruppo di musica popolare salentina ad essersi formato in Puglia. Dal 2007 la conduzione passa dal fondatore Daniele Durante al figlio Mauro (già affermato tamburellista e violinista che collabora con numerosi artisti, tra cui Ludovico Einaudi, Piers Faccini, Stewart Copeland e La Notte della Taranta). Dall’energia della pizzica pizzica alla dolcezza dei canti d’amore, dalla festosità della banda paesana ad un ironico sguardo sulla modernità, quello del Canzoniere è uno spettacolo suggestivo ed intenso. Con 15 album e numerosi spettacoli presentati in Europa, Medio Oriente e Stati Uniti, il gruppo ha fatto la storia della riproposta nel sud Italia, riscuotendo sempre successo di pubblico e una sensibile attenzione della stampa specializzata.

20 sab Giornata Mondiale del Rifugiato – live Dobet Gnahoré gratuito

Il 20 giugno si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che da oltre dieci anni ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione, spesso sconosciuta ai più, di questa particolare categoria di migranti.

Con la Giornata Mondiale del Rifugiato l’UNHCR vuole invitare il pubblico ad una riflessione sui milioni di rifugiati e richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita. E soprattutto non dimenticare mai che dietro ognuno di loro c’è una storia che merita di essere ascoltata. Storie di sofferenze, di umiliazioni ma anche storie di chi vuole ricominciare a ricostruire il proprio futuro. 

h.22 live Dobet Gnahoré Cantante, danzatrice e percussionista della Costa d’Avorio è la nuova grande voce dell’Africa: interpreta le proprie composizioni in differenti lingue africane – Betè, Fon, Baoulè, Lingala, Wolof, Malinkè, Mina e Bambara, oltre che in francese e in inglese, in una miscela di elementi sonori e ritmici, dalle melodie mandingue alla rumba congolese, dal ziglibiti ivoriano al bikoutsi camerunense, dall’hig-life ghanese ai cori zulu, dai canti betè ai canti pigmei centrafricani. Dispone di una voce calda e possente e di una grande presenza scenica, nutriti da anni di lavoro teatrale e coreografico. Le sue performance catturano l’attenzione fin dal primo istante unendo alla forza espressiva della voce, i movimenti della danza e le sonorità delle percussioni come la calebasse, la sanza, il balafon, la chitarra acustica e tutti altri piccoli strumenti in una suggestiva e vitale tavolozza di colori.

21 dom

22 lun chiusura settimanale

23 mar Elda Alvigini in “Inutilmentefiga” ingresso gratuito

Inutilmentefiga” racconta la condizione di molte donne di oggi, intorno ai quarant’anni, quasi sempre figlie di ex sessantottini, laureate, belle, con un buon lavoro, spesso separate con figli. Sono donne intelligenti e sensibili! almeno così si vedono loro! e non capiscono, ma proprio non capiscono, perché non hanno un uomo!

24 mer Fabrique du Cinéma

25 gio Einstürzende Neubauten biglietto € 20,00

Nati tra la Berlino divisa del 1980 e maggiori esponenti dell’ industrial, con uno stile avanguardista e rivoluzionario che ha influenzato gruppi come i Pussy Galore i CCCP Fedeli alla linea fino alle wave elettroniche del nuovo secolo. Ad Eutropia con un set di brani scelti nell’archivio di 35 anni di storia musicale. Lo stesso Blixa Bargeld,con molta ironia, titola come “Greatest Hits” lo spettacolo, che distilla una playlist tratta dai loro album “Perpetuum Mobile”, “Ende Neu”, “Tabula Rasa” a “Silence Is Sexy”.

26 ven Banco del Mutuo Soccorso “Un’idea che non puoi fermare” Tour biglietto € 25,00

I concerti che verranno portati in scena nel 2015 saranno davvero occasioni speciali. Esibizioni che saranno veri e propri eventi in cui verrà eseguita quasi tutta la storia del BMS in una formula inusuale ma  estremamente coinvolgente   magistralmente curati  dal M° Vittorio Nocenzi e dal manager Giancarlo Amendola. Al nucleo storico della band si sono aggiunti i musicisti Maurizio Solieri alla chitarra, Arnaldo Vacca alle percussioni, la voce di John De Leo, una sezione di fiati e cori. Un grande led wall aggiungerà mutimedialità ed originalità allo spettacolo proiettando immagini e video contestualmente agli audio delle VOICES OFF di Franco Battiato e di tutti gli attori che hanno partecipato alla realizzazione dell’album “Un’idea che non puoi fermare”: Toni Servillo, Franca Valeri, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Moni Ovadia, Giuliana De Sio, Giuseppe Cederna, Valerio Mastandrea. Con i brani più belli e poetici di quest’ultimo capolavoro discografico del Banco del Mutuo Soccorso.

27 sab RadunoZerofolle – Live Zerofobica € 10,00

28 dom Roma Red Hot! Jimmy Cliff biglietto € 18,00

James Chambers, universalmente conosciuto come Jimmy Cliff è una figura chiave della musica giamaicana. Artista poliedrico, Cliff si è distinto in oltre cinquant’anni di attività per l’immenso talento mostrato in qualità di fine polistrumentista, fenomenale cantante e sorprendente interprete cinematografico. Proprio la sua partecipazione come attore protagonista nel lungometraggio culto del 1972 “They Harder they Come” diretto da Perry Henzell lo ha reso celebre nei quattro angoli del pianeta lanciando una carriera costellata di record e riconoscimenti. Il cantante, originario del distretto rurale di Montego Bay, è l’unico musicista vivente a detenere l’Order of Merit, il più alto riconoscimento che il governo giamaicano attribuisce per particolari meriti nelle Arti e nelle Scienze. Nel 2010 il nome di questa icona della musica del XX secolo è stata inserita nella lista della Rock & Roll Hall of Fame.

29 lun Music Day Giornata del collezionismo musicale – Live Mad Dogs gratuito

Il più importante evento dedicato agli appassionati di musica di ogni epoca. Un’immersione totale nella Storia della musica dagli anni ’50 ad oggi. Un eccitante percorso ricco di curiosità e stimoli.

La sera il live dei Mad Dogs storica e amatissima formazione rock per chiudere in bellezza questo appuntamento da non mancare

30 mar Michela Andreozzi in “A letto dopo Carosello” ingresso gratuito

Raffaella Carrà duettava con Topo Gigio, dalla Malesia arrivava Sandokan, imperdibile l’appuntamento con l’Almanacco del giorno dopo e le serate con Sandra e Raimondo; la maestra zitella terrorizzava facendo l’appello, avevamo pane burro e zucchero a merenda, le domeniche erano solo in bicicletta, i pomeriggi si passavano con gli amici del cortile.

E si andava sempre A Letto Dopo Carosello… un piccolo spettacolo che è diventato un cult dopo aver girato felicemente l’Italia in lungo e in largo negli ultimi 5 anni.

——–

LUGLIO

1 mer Marina Rei gratuito

Figlia di genitori musicisti, madre violista e padre batterista, Marina Restuccia, in arte Marina Rei, ha sempre respirato musica di diverse ispirazioni, una musica che ha alimentato in lei contrasti e nutrito al tempo stesso la ricchezza della sua formazione. Intorno ai 18 anni, alla ricerca di una identità artistica autonoma dalle influenze familiari, Marina ha formato un suo gruppo grazie al quale ha iniziato a mettere a fuoco l’obiettivo artistico da perseguire. Contemporaneamente ha registrato due dischi dance in inglese, con i quali ha riscosso un discreto successo in Giappone. Ma soprattutto è in quel periodo che ha iniziato a suonare nei locali, scoprendo la varietà di sensazioni che solo i concerti sanno suscitare ed è questa la forma espressiva che lei tutt’ora predilige.

2 gio Francesco Pannofino “Io Vendo le Emozioni” Tour biglietto € 10,00

Francesco Pannofino come un cantastorie. Il palco come territorio espressivo di uno spettacolo di qualità un perfetto esempio di Teatro Canzone dove il racconto dello spettacolo fa il paio con la voglia di coinvolgere, Francesco si presenta con il suo bagaglio di attore, con una voce unica e personale, con una vocalità in perfetta sintonia con il suono degli strumenti che lo accompagnano. Canzoni nuove, qualche cover rivisitata della grande canzone italiana, un tributo scintillante ai Blues Brothers e tante sorprese, idee e trovate divertenti. Si ride e si pensa, ci si distrare in modo intelligente sul palco con Francesco Pannofino, Lino Rufo & NoGospel.  

3 ven The Fratellis biglietto € 18,00

The Fratellis iniziano la loro attività nel 2005, diventando subito una delle band scozzesi più apprezzate. In meno di due anni il trio composto da John Lawler (Jon Fratelli, chitarra e voce), Barry Wallace (Barry Fratelli, basso) e Gordon McRory (Mince Fratelli, batteria) colleziona una lunga lista di successi. Il 2013 li vede, finalmente, tornare sulle scene con il nuovo album “We need Medicine”. L’entusiasmo del pubblico è immediato, i concerti sold out del loro nuovo tour testimoniano il tanto atteso ritorno della band da parte del pubblico!

4 sab Fluido Rosa – Pink Floyd Tribute Band ingresso gratuito

I Fluido Rosa si sono formati nel lontano 1993. e da allora si sono affermati come la tributeband per eccellenza del gruppo inglese. La formazione base è composta da ben 7 elementi: Gabriele Marciano alla voce e alla chitarra acustica, Maurizio Perfetto alle chitarre, Danilo Cherni alle tastiere e alla voce, Adriano Lo Giudice al basso, Derek Wilson alla batteria, Roberta Lombardini alla voce e Cristiana Polegri alla voce e al sax. Ogni componente può vantare un curriculum musicale di alta professionalità, con collaborazioni di prim’ordine. 

5 dom Tarrus Riley + Dean Fraser & Blak Soil Band+Romain VIirgo & The Unit Band € 15,00

6 lun chiusura settimanale

7 mar Urock + The Bastard Sons of Dioniso gratuito

Gli Urock sono una band italoamericana, con sede a Roma la band é stata cresciuta e promossa da Radio Rock Italia, e grazie alla partnership con questa emittente é riuscita a far crescere la loro fanbase, facendo circolare la loro musica e suonando nei  locali piú prestigiosi con concerti sempre straboccanti di persone.

la loro musica ha destato l’interesse di due leggendari produttori: Alan Parson, (il mago dei suoni di Dark Side of the Moon dei Pink Floyd, o Abbey Road dei Beatles) e Jack Endino, lo storico  produttore dei Nirvana e dei Soungarden, il creatore del Grunge di Seattle.

Nel 2012 , prodotti da Alan Parsons e Jack Endino, hanno fatto uscire il loro primo album che ha destato sensazione e impressionato la stampa e il pubblico italiano, facendo registrare il tutto esaurito della prima edizione del disco.

8 mer Petra Magoni e Ferruccio Spinetti “Musica Nuda” biglietto € 12,00

Petra Magoni e Ferruccio Spinetti pubblicano l’album “Little Wonder” in uscita per la Warner il 31 marzo in Italia e il 20 aprile in Francia. A distanza di due anni dal precedente album, il duo Musica Nuda si presenta nuovamente sulla scena musicale internazionale con un nuovo progetto che pone un sigillo su una carriera lunga dodici anni e costellata di successi.

9 gio Claudio Simonetti’s Goblin “Suspiria” live soundtrack biglietto € 12,00

Dopo il successo dello scorso anno con l’esecuzione live di Profondo Rosso (presente Dario Argento) i Claudio Simonetti’s Goblin tornano a EUTROPIA con il live soundtrack di un altro cult movie dell’horror “SUSPIRIA”sempre per la regia di Dario Argento. Alla proiezione del film, con la relativa esecuzione live della colonna sonora, farà seguito un concerto dei Claudio Simonetti’s  GOBLIN durante il quale la band eseguirà alcuni dei più famosi brani del suo repertorio.

10 ven Twist and Shout “Incanto sotto il Mare” biglietto € 8,00

Eutropia Festival, in collaborazione con Low Fi promo, ospita il Gran Ballo di Fine Anno “Incanto sotto il Mare” organizzato da Twist And Shout! Home of 50’s and 60’s. Una serata fifties, sixties, rock ‘n’ roll, swing, charleston, beat, boogie-woogie, twist, shout e tutto quanto altro scateni la voglia di ballare!

11 sab Latte e i Suoi Derivati biglietto €10,00

Nel lontano inverno 1991, tra le calde mura della casa editrice ACME in Roma, Claudio “Greg” Gregori (chitarra e voce), disegnatore fumettista, Pasquale “Lillo” Petrolo (voce), fumettista, e Paolo Di Orazio (batteria), redattore e scrittore, si uniscono attorno ad una scrivania per gettare le fondamenta di un mensile demenziale da edicola (di cui tutt’ora si tace il titolo nella speranza di riprenderne la realizzazione). Ma il destino, impietoso paladino tra i cavalieri alati di Dio, calò il suo tagliente gladio sui vertici della casa editrice, cenerizzandola, e i tre valorosi vassalli creativi restarono sì ignudi ai 4 venti della disoccupazione, ma scaldati e quindi uniti dalla volontà di proseguire la loro opera creativa in tutt’altra dimensione: la musica. Avendo Greg e Paolo parallele attività come musicisti non professionisti, e Lillo un’insoffocabile animalità rock di periferia, si decise di trasumanare i concetti creati per la rivista in un gruppo musicale dalle caratteristiche humour e surreali. Di lì a poco si costituisce il complesso “Latte & I Suoi Derivati”.

12 dom Modena City Ramblers per Amnesty International biglietto € 10,00

Nel 2015 Amnesty International Italia compie 40 anni. Tanti ne sono passati da quando un piccolo gruppo di persone decise di trasformare in azione concreta l’indignazione per le violazioni dei diritti umani. Oggi è una ong tra le più riconosciute del mondo ed, insieme ad Eutropia festival, ha organizzato una grande festa di compleanno nell’arena di Testaccio. Ospite di eccezione il gruppo combat folk emiliano dei MCR, tra i nomi più amati e seguiti della musica in Italia negli ultimi anni, autori di album e pezzi che hanno segnato una generazione di ragazzi. Si ballerà e ci si divertirà, di sicuro. Buon compleanno Amnesty!

Ci sono canzoni nel corso della carriera di una band come i Modena City Ramblers che diventano una bandiera, un simbolo di riconoscimento, un marchio di fabbrica. Ci sono altri brani, invece, che il pubblico non si aspetta, su un disco non li ha mai ascoltati ma li ha sentiti qualche volta dal vivo, in concerto. Sono tracce particolari, mai registrate, oppure comparse solo in dischi oggi introvabili, canzoni spesso di altri autori che rientrano a pieno nel registro culturale e musicale dei MCR e che hanno particolarmente influenzato la band. E’ arrivato il momento per questi brani di uscire allo scoperto e fare capolino nel nuovo disco dei Modena City Ramblers, TRACCE CLANDESTINE.

13 lun chiusura settimanale

14 mar Goran Bregovic e “Wedding and Funeral Band” biglietto € 20,00

Con le radici nei Balcani e la mente nel XXI secolo, le composizioni di Goran Bregovic mescolano le sonorità di una fanfara tzigana, le polifonie tradizionali bulgare, una chitarra elettrica e percussioni tradizionali con delle accentuazioni rock… Una musica che ci sembra istintivamente di riconoscere e alla quale il nostro corpo difficilmente sa resistere.

Goran Bregovic – Chitarra, Sintetizzatore, Voce

Una band gitana di fiati:

Muharem Redžepi- Goc (Grancassa tradizionale), Voce Bokan Stankovic – Prima Tromba Dragic Velickovic – Seconda Tromba Stojan Dimov – Sax, Clarinet Aleksandar Rajkovic – primo Trombone, Glockenspiel

Milos Mihajlovic – Secondo Trombone

Voci Bulgare- Ludmila Radkova Trajkova – Voce Daniela Radkova Aleksandrova – Voce

15 mer Blonde Redhead “Barragàn Tour” biglietto € 15,00

Barragán è uno degli album più freschi del catalogo dei Blonde Redhead, un nuovo percorso sonico dopo nove album in carriera. La reputazione della band è stata costruita sulla continua evoluzione delle proprie dinamiche sonore, e in questo senso Barragán non delude. È l’album più spoglio, essenziale e minimalista che Blonde Redhead abbiano mai fatto. I tremiti di tastiera analogica e i ritmi sfasati e sinuosi del batterista Simone Pace trascinano Kazu Makino e Amadeo Pace, due delle voci più distintive della musica indipendente. Le canzoni, tra le più sensuali e sorprendenti dei Blonde Redhead, mostrano un nuovo aspetto dei tre cantautori, e rendono per questo Barragán un fondamentale passo in avanti per una delle band di New York City più importanti delle ultime due decadi.

16 gio Roma Red Hot! Protoje & The Indiggnation Band biglietto € 15,00

Protoje è uno dei protagonisti assoluti del Rinascimento del Reggae classico che sta contagiando tutta la produzione discografica della Giamaica negli ultimi tre anni. Oje Ken Ollivierre, questo il suo nome di battesimo, è figlio della famosa cantante Lorna Bennett e di un popolare esponente del Calypso e si è imposto sulle scene nel 2011 grazie a Don Corleon, uno dei produttori più illuminati della nuova generazione. La sua musica oscilla tra la tradizione del Reggae militante e i suoni urbani dell’Hip Hop. Nel 2012 il singolo “Kingston Be Wise” ottiene un forte apprezzamento del pubblico e fissa i canoni estetici della sua produzione. I suoi riferimenti privilegiati sono Ini Kamoze e i Black Uhuru di Michael Rose. Protoje che nei primi mesi di questo 2015 ha rilasciato il suo terzo album “Ancient Future” è, assieme a Chronixx e Jah9, il prospetto più talentuoso della musica giamaicana.

17 ven New York Ska Jazz Ensemble biglietto biglietto € 5,00

Parlare della storia della New York Ska Jazz Ensemble è parlare delle radici di un genere musicale che da decenni fa ballare giovani e non in tutto il mondo. Basterebbe dire che i suoi componenti provengono da band come Toaster, Scofflaws e Skatalites per capire che questo gruppo di musicisti ha delle potenzialità uniche e rare. Multiculturali, di ampie vedute, con una musica che spazia dallo ska al reggae, dalla dance hall al rocksteady, la New York Ska Jazz Ensemble è da sempre l’ideale per una serata di festa ed allegria.

18 sab 99 Posse + Banda Bassotti biglietto € 10,00

Una serata evento, con le due storiche formazioni del raggamuffin rap e dello ska-punk italiano insieme per un live di sicura energia! Pezzi e testi impressi nella memoria da venti anni di musica ed impegno sociale, dalle posse degli anni novanta alle contaminazioni electro-combat di oggi. “L’altra faccia dell’impero” all’Altra Città Festival di Testaccio!

19 dom

20 lun chiusura settimanale

21 mar Nneka biglietto € 12,00

La leggenda dell’hip hop NAS la definisce “un’artista straordinaria”, il Sunday Times l’ha salutata come la nuova Lauryn Hill; ora la pluripremiata cantautrice Nneka è tornata col suo nuovo album “My Fairy Tales” (Bushqueen Music, 2015), uscito lo scorso marzo. Si tratta del quarto lavoro di Nneka, registrato tra Francia, Danimarca e Nigeria, in cui il soul si mescola ad influenze reggae, Afrobeat e highlife. “My Fairy Tales” è un concept album che racconta le difficoltà affrontate dagli Africani nella loro diaspora e si focalizza sulla responsabilità degli adulti nell’insegnare alle nuove generazioni l’importanza dei valori identitari e della propria cultura d’origine.

22 mer Flogging Molly biglietto € 15,00

Sul palco di Eutropia la band più rappresentativa dello stile irish nel mondo del punk. Il mix di musica grezza e folk irlandese ha fatto spopolare il gruppo in tutto il mondo, facendo saltare migliaia di giovani sulle note delle loro canzoni.

Nati a Los Angeles nel 1997, i Flogging Molly hanno sempre sfidato ogni categorizzazione di genere: l’originalità delle loro canzoni è un tratto distintivo d’onore oltre che chiave dell’inesauribile creatività della band. Fondono il punk rock con la musica strumentale celtica, unendo il tutto in progressioni blues animate dalle chitarre che prendono spunto dalla musica tradizionale irlandese.

23 gio The Kooks “ Listen” biglietto € 20,00

Luke Pritchard, vocals, guitar / Hugh Harris, lead guitar / Peter Denton, bass guitar / Alexi Nunez, drums

Il quartetto britannico si appresta a ritornare in Italia per 3 date esclusive, dove presenteranno i brani tratti dal loro ultimo album “Listen”. “Listen” è un disco completamente diverso dagli altri, pieno di sperimentazioni e sonorità innovative. Al posto di Tony Hoffer, produttore degli album precedenti, c’è Fraser T Smith, artista hip hop, noto per aver collaborato con artisti come Adele, per il brano Set Fire to the Rain. Insomma, nuova vita per la band, nuove sonorità e sopratutto nuovi stimoli.

24 ven Sandro Joyeux “Afro/folk’n reggae” gratuito

Sandro Joyeux è una delle sorprese del concerto del Primo Maggio 2015 a Piazza San Giovanni come testimonia lo speciale andato in onda sul tg1 a cura diVincenzo Mollica, Ernesto Assante nel suo blogautore, il live report di Rockol e J-Ax dal suo twitter. Il primo maggio è uscito anche il nuovo video del singolo “Elmando”,  attualmente in concorso nei più prestigiosi festival di animazione nel mondo, che gode del patrocinio dell’ Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).

25 sab The Queen Tribute gratuito

I Queen Tribute nascono nel 2009, intorno ad artisti di grande talento e notevole formazione musicale del panorama italiano, e a seguito di un’invidiabile serie di concerti tenuti in tutto il mondo con progetti dedicati alla musica dei Queen e del loro leggendario leader Freddie Mercury (Italia, Olanda, Belgio, Isole Cayman, Messico, Austria – in quest’ultima occasione grazie direttamente a Roger Taylor, batterista dei Queen).

I Queen Tribute eseguono interamente dal vivo tutte le parti corali di brani come Bohemian Rhapsody, Somebody to Love, Bicycle Race e tantissimi altri classici, grazie alla combinazione di voci naturali e cori armonizzati attraverso un processore digitale (harmonizer), tecnica introdotta per la prima volta in Italia in un tributo ai Queen da Eugenio Valente. 

26 dom Roma Red Hot! Shaggy & Tantrumm Band biglietto € 22,00

Basta sentire pronunciare il nome di Shaggy per tornare con la mente ai favolosi anni della Dancehall anni Novanta. Gli anni di “Boombastic” , “Oh Carolina” e “Summer Time”. Eppure nel 2015 questo cantante giamaicano naturalizzato statunitense è ancora il top player della squadra di artisti campione del Reggae mondiale. E’ impossibile trovare una virgola fuori posto nella carriera di Orville Richard Burrel, cresciuto nel fertile sottobosco artistico di New York. Dodici album all’attivo e decine di singoli hanno incoronato Shaggy come il re del Ragga Pop e del beat Urban

I suoi concerti sono tra i migliori live act di questa musica e spaziano con una naturalezza sconvolgente tra le sensazioni della tradizione come lo Ska e il Rocksteady e i ritmi esplosivi del Bashment e del One Beat. In mezzo a tutto ciò quando si assiste ad una esibizione di Shaggy può sempre capitare di ascoltare geniali citazioni Soul e R&B. Artista a tutto tondo.

27 lun chiusura settimanale

28 mar Skatalites biglietto € 10,00

Doreen Shaffer voce, Lester ska sterling alto soprano. Val Douglas Bass, Trevor “Sparrow” Thompson Drum., Natty Frenchy – guitar, Ken Stewart – keyboard , Azemobo “Zem” Audu – tenor sax,

Andrae Murchison – trombone . Travis Antoine – Trumpet

La musica degli Skatalites è senza ombra di dubbio la rappresentazione più longeva del dub, rock, ska jamaicano. Attivi dagli inizi dei ’60 il loro sound ha influenzato parecchie generazioni di artisti: ascoltando gruppi storici come The Clash, The Specials e The Police ma anche formazioni più recenti come No Doubt e Sublime è innegabile quanto queste proposte siano debitrici al sound di Lester Sterling e compagni

29 mer Pink Floyd legend “The Dark Side Of The Moon”

Pink Floyd Legend,  sono gli eredi più credibili del leggendario “Pink Floyd Sound” e si sono avvalsi della partecipazione di  Durga Mc Broom, vocalist originale dei Pink Floyd  per realizzare lo SPRING TOUR 2015 conquistando con il “tutto esaurito” le città di Roma – Auditorium Conciliazione, Napoli – Teatro Palapartenope e Milano – Teatro Linear4Ciak, il passato mese di aprile.  La band e la cantante californiana hanno riproposto il capolavoro assoluto dei Pink Floyd, Dark Side of the Moon, disco entrato nel mito per numero di copie vendute, per la tecnica di registrazione, per i temi proposti, per la bellezza e per certi versi, anche per la semplicità delle melodie. Una scelta stilistica particolarmente importante, che contraddistingue tutti gli spettacoli dei Pink Floyd Legend, è quella di riferirsi sempre al periodo precedente al 1983, anno in cui Roger Waters è uscito dal gruppo.

30 gio Roma Red Hot! Super Cat & Kaushan Band + Mr Vegas & 330 Madnness Band € 22,00

Supercat

Enigmatica, geniale, controversa o roboante. Ognuno di questi aggettivi può tentare di descrivere le tante facce di un artista che con i suoi brani e le sue performance live ha stabilito le regole d’oro della Dancehall e del Raggamuffin. L’esperienza di vita e il percorso artistico di William Maraugh in arte Super Cat sono assimilabili alle gesta del protagonista di un film di Sergio Leone o alle imprese di un supereroe della Marvel. Tutti i più grandi artisti del reggae contemporaneo, nessuno escluso, menzionano Super Cat come master assoluto e inarrivabile di abilità nella scrittura e di virtuosismo metrico e vocale.

Mr Vegas

La carriera di Clifford Smith aka Mr. Vegas inizia alla metà degli anni Novanta con alcune apparizioni di rilievo nei contest dei cantanti in erba che annualmente, come da tradizione, animano la Giamaica. I suoi esordi sono da singer ma in seguito al successo straordinario del brano “Who Am I” del Dj Beenieman, Vegas inizia ad indirizzare il suo stile verso l’arte del singjay. Così facendo questo artista si costruisce una reputazione sia nella scena Rub a Dub che in quella in totale ascesa della Dancehall.

31 ven Criolo “Convoque Seu Buda” + Rosalia De Souza e Quintetto X € 16,00

Criolo “Convoque Seu Buda” live

Classe 1975, cresciuto a San Paolo, figlio della favela di Grajaú e amato da personaggi come Chico Buarque, Spike Lee e Caetano Veloso (che lo ha indicato senza molti giri di parole come la figura più influente dell’attuale scena brasiliana), Criolo è da vent’anni una figura principe dell’hip hop paulista, ma è salito alla ribalta internazionale nel 2011 grazie al suo capolavoro “Nó Na Orelha”, disco in cui mescola rap, funk, reggae e soul e con cui ha conquistato 3 MTV Awards e il podio più alto della classifica annuale di Rolling Stone. A distanza di 3 anni, a Gennaio 2015 ha pubblicato il nuovo “Convoque Seu Buda”, licenziato in Europa da Sterns Music e che presenterà dal vivo sul palco di Eutropia.

Rosalia De Souza e Quintetto X “1995-2015” live

(Brasile/Italia – Schema Rec.)

Nata a Nilópolis (Rio de Janeiro), famoso per le scuole di Samba, eredita la grande passione verso la musica dal padre. Nel 1988 Rosalia De Souza si trasferisce in Italia dove perfeziona gli studi di canto. Nel ’95 debutta come cantante del Quintetto X, una delle band più importanti della scena Acid Jazz e Jazz Dance del periodo. Insieme hanno prodotto l’album “Novo Esquema Da Bossa” che ha conquistato il pubblico italiano ed internazionale, così come l’ammirazione di artisti del calibro di Thievery Corporation e Jazzanova. Negli anni successivi intraprende la carriera solista e con gli album “Garota Moderna” (album d’esordio prodotto da Nicola Conte),  “Brasil  Precisa Balançar” (registrato in Brasile con la direzione di Roberto Menescal e partecipazione di Marcos Valle) e “D’Improvviso” (suo terzo album) con cui conquista definitivamente le platee e la portano ad essere l’artista brasiliana più conosciuta e acclamata in Italia.

Ora a celebrare i 20 anni di carriera Rosalia De Souza torna sul palco con il Quintetto X.

———-

AGOSTO

1 sab George Clinton& Parliament-Funkadelic biglietto € 20,00

l Re del P-funk è una vera e propria leggenda della musica black mondiale e spunto per alcuni tra i maggiori successi dell’HipHop più moderno. Tra gli artisti che più di altri hanno preso ispirazione da lui: Snoop Dogg, Dr Dre e la nuova stella di Compton Kendrick Lamar.

2 dom

3 lun chiusura settimanale

4 mar Inti Illimani biglietto € 10,00

Dopo la presentazione in Cile del loro nuovo disco Teoria de Cuerdas, per gli Inti-Illimani è stato più che normale pensare di venire al più presto in Italia a presentarlo ad amici e fan. Quell’Italia che li accolse durante un esilio e li vide diventare straordinariamente famosi nella loro riconosciuta seconda patria.

Ambasciatori indiscussi della cosiddetta Nueva Cancion Chilena prima e di una personalissima interpretazione della world music andina poi, gli Inti Illimani sono presenti da quattro decenni nell’immaginario collettivo degli amanti della musica delle radici in Italia e in tutto il mondo, Cile compreso, dove sono tutt’ora una band capace di riempire gli stati e i teatri di tutto il Paese, dimostrando un eccezionale seguito popolare e l’incondizionato plauso della critica.

Teoria de cuerdas è un disco che non mancherà di meravigliare i tantissimi fan del gruppo, un lavoro che riporta lo storico ensemble cilena i vertici della creatività della musica latina.

5 mer Baba Sissoko Jazz (R)Evolution biglietto € 8,00

Baba Sissoko tamani, n’goni, voce -Antonello Salis piano, fisarmonica, tastiera -Famadou Don Moye batteria, percussioni

Famadou Don Moye e Baba Sissoko, neroamericano di Rochester il primo, africano del Maili il secondo, sono rievocatori di una stagione tra le più intense e creative della musica jazz, riconducendo entrambi al celebre Art Ensemble of Chicago che, negli anni 60, raccolse la sfida del free jazz reinterpretandola in una chiave decisamente originale. Moye e Sissoko dividono questo progetto con il pianista e fisarmonicista Antonello Salis, in un incontro nel quale ognuno di loro cerca di riallacciare i legami con le radici della musica afroamericana, riattivando una serie di cortocircuiti storico musicali.

Formatosi negli anni caldi del free e della rivolta nera, Don Moye è tra i musicisti neroamericani che hanno compiuto il viaggio di “ritorno alle origini”, approfondendo la conoscenza della musica tradizionale africana.

Da parte sua il più giovane Baba Sissoko ha unito la tradzione dei griot alle musiche nere occidentali. 

Tra questi due artisti, la presenza di Antonello Salis non è assolutamente eccentrica, dal momento che il pianista sardo – che com’è noto suona ad orecchio – 

è per molti versi il più “fisico” ed africano dei jazzisti italiani e sa muoversi con eccezionale creatività sui sentieri delle improvvisazioni più ardite.” Ugo Sbisà

6 gio

7 ven L’Orage gratuito

Assistere a un concerto de L’Orage è un’esperienza entusiasmante e indimenticabile. Più di due ore di musica originale, interessante all’ascolto e invogliante alla danza. Un’autentica tempesta di suoni e parole. L’organetto diatonico, il violino, il clarinetto, la ghironda e gli altri strumenti suonati dai due poliedrici fratelli polistrumentisti Rémy e Vincent Boniface si mescolano sul palco alla caratteristica voce di Alberto Visconti e alle sue liriche non ortodosse. E poi la forte base rock costituita dal basso elettrico di Marc Magliano, dalla batteria di Florian Bua e le raffinate atmosfere, a volte pesanti e a volte leggerissime, evocate dalle chitarre elettriche e acustiche di Memo Crestani.

8 – 25 AGOSTO da definire

26 mer Gogol Bordello biglietto € 20,00 in collaborazione con LowFi promotion

L’ultimo lavoro dei Gogol Bordello dal titolo “Pura Vida Conspiracy” è datato 22 luglio 2013, una raccolta di 12 brani inediti accolti con grande entusiasmo dai fan di tutto il mondo. Eugene Hütz riassume la filosofia alla base dell’album con queste parole: “Sono tornato al punto di partenza e sono a mio agio per il fatto di essere un outsider completo”. Come tutto quello che hanno sempre fatto, anche questa uscita discografica è una miscela indefinibile di influenze internazionali ancorate ai ritmi gipsy con i quali Hutz è cresciuto in Ucraina.

Il titolo “Pura Vida Conspiracy” rappresenta tutto quello verso cui la band si è mossa fin dagli inizi, ormai più di dieci anni fa.  “In Spagna “pura vida” ha quel sapore che la vera vita dovrebbe avere, e la frase rende, come invece non farebbe in inglese, francese o russo. Riassume perfettamente la mia necessità di unire parti frammentarie per creare una coscienza globale. E’ quello che abbiamo avuto in mente fin dalla prima canzone del nostro primo album”.

27 gio Max Paiella & The Rabbits € 10,00

28 ven

29 sab

30 dom

31 lun

———–

SETTEMBRE

1 mar

2 mer

3 gio

4 ven – 5 sab Make Your_festival 

6 dom

7 lun

8 mar

9 mer Brunori SAS in “Brunori SRL” biglietto € 15,00

Musica e parole per raccontare la “società a responsabilità limitata” che ci circonda, con il piglio ironico e disincantato che contraddistingue la poetica di BRUNORI SAS: questo sarà “BRUNORI SRL: una società a responsabilità limitata”, il nuovo tour del cantautore, in scena da marzo nei principali teatri italiani.

Per la prima volta Dario Brunori si cimenterà con uno spettacolo in bilico tra cabaret, teatro canzone e concerto, dove a monologhi intimisti (ma non troppo), che lo vedranno spogliato della sua chitarra, si alterneranno i brani del suo repertorio in un set completamente rinnovato.

10 gio Carmen Consoli ‘L’abitudine di tornare TOUR’

L’ondata rock di Carmen Consoli tornerà ad accendere per tutta l’estate i palcoscenici all’aperto dei più importanti festival italiani e internazionali: da luglio a settembre l’artista proseguirà ‘L’abitudine di tornare TOUR’ con la parte estiva della sua nuova tournée.

Rinnovato nella scenografia, nel mood e negli arrangiamenti, con richiami anni ’70 per riportare le atmosfere incandescenti di Woodstock e dell’Isola di Wight!

11 ven -12 sab – 13 dom Steampunk Festival

14 lun

15 mar

16 mer – 17 – 18 R-Esistenza Jazz Collective

dal 19- 25 da definire

26 sab – 27 dom Alimentanima gratuito

————–

ingressi Largo Dino Frisullo – Lungotevere Testaccio

infoline 391 437 3768

www.eutropiafestival.it

Tutti i concerti iniziano alle 22 – apertura area h.20 – gli spettacoli con orari diversi saranno indicati sul sito e nei comunicati

LEAVE A REPLY