Maryse Noiseux in una performance di Kathakali

0
252
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoMercoledì 17 giugno, ore 18.30,  Maryse Noiseux, ambasciatrice nel mondo di questo straordinario teatro-danza, ci introduce con la sua performance al Kathakali, un viaggio nell’anima dell’India misteriosa.

Un’arte di estrema energia che fonde in sé letteratura, teatro, danza e musica. I suoi movimenti vitali e armoniosi sono basati sul mimo, sul simbolismo e su magnifiche e raffinate espressioni teatrali.

Il potere del Kathakali deriva dalla combinazione del contenuto emotivo delle storie degli dei Hindu, con la bellezza e la grazia della recitazione e della danza.

Il Kathakali viene generalmente portato sulle scene da uomini e ragazzi, che hanno avuto lungo addestramento fisico con esercizi tradizionali in antiche palestre tali da rendere i loro corpi flessuosi e resistenti- Hanno inoltre un lungo tirocinio in “abhinayam” dove le emozioni vengono descritte attraverso movimenti facciali accompagnati da mudras, che rappresentano un completo linguaggio gestuale, che mette l’attore in grado di interpretare la storia e di comunicare con gli altri protagonisti e con il pubblico. I movimenti, i gesti, le espressioni facciali sono molto elaborate.

Gli occhi, le sopracciglia, il mento, le labbra, il collo, tutto ha una funzione separata. Anche il più piccolo movimento del viso ha un suo intrinseco significato ed esprime un particolare sentimento o emozione. Il Kathakali ha un ruolo unico nel mondo del teatro. E’ la forma cristallizzata della ricca tradizione teatrale del Kerala culminante nell’arte della pantomima.

Ha la sua origine da antichi rituali e culti che si svolgevano nei templi hindu ed e l’essenza della cultura del Kerala. Le storie raccontate sono tratte dagli antichi poemi epici Mahabharata e Ramayana.

Maryse Noiseux nata in Canada è laureata in antropologia all’Università di Montreal. Dopo essersi specializzata in teatro moderno e avere fondato un gruppo teatrale, negli anni ottanta approda in India, con una borsa di studio dello “Shastri Indo-Canadian Institute”per studiare il Kathakali, teatro danza classico.

Fondamentale per la sua futura vita d’artista è l’incontro con il grandissimo maestro Sri.Kudamaloor Karunakaran Nair. Studia con lui dal 1984 fino al momento della sua morte nel 2000. Lavora soprattutto in Italia, dove annualmente da più di dieci anni, recita, conduce seminari e workshops per la diffusione e la conoscenza di questa antica forma d’arte.

——–

Museo d’Arte e Scienza di Gottfried Matthaes S.R.L.
Via Q. Sella 4 – 20121 Milano

Ingresso 9€, gradita la prenotazione.

LEAVE A REPLY