Morricone dirige Morricone a Santa Cecilia, Roma

0
322
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSe la lunga stagione di Santa Cecilia si è conclusa solo pochi giorni fa con il bellissimo concerto di Eddins con Gershwin, è già stata inaugurata la stagione estiva dell’Accademia con Morricone dirige Morricone, primo di quattro appuntamenti in programma in sala Santa Cecilia fino al 23 luglio.

Il ritorno di Ennio Morricone a Santa Cecilia di fatto è sempre un evento che riempie la platea ed emoziona il pubblico: quasi tutto esaurito in sale per riascoltare le più belle musiche del Maestro che nel programma ama unisce alle sue celeberrime colonne sonore anche la musica pura e assoluta (che ha sempre sostenuto di amare rispetto alla quasi vituperata musica da film).

Nella duplice veste di compositore e direttore del complesso ceciliano, il Maestro sul podio romano ritrova l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia: concentrato e assorto lascia trapelare le emozioni sempre tangibili dal vivo attraverso la musica e le sue colonne sonore inevitabilmente e indissolubilmente legate al cinema.

Il concerto diventa così un lungo viaggio nella storia del cinema e dell’immaginario collettivo di ciascuno che tocca la memoria e tutta la gamma delle nostre emozioni tracciando solo alcune delle parti della lunghissima carriera del maestro Premio Oscar che in apertura di serata ha proposto la Meditazione Orale, con testo e voce recitante di Pier Paolo Pasolini, proprio in occasione del quarantennale della morte dell’intellettuale friulano il 2 novembre 1975.

Ma tutto il concerto è un tripudio di colori e di scene che prendono vita attraverso la confusione babelica de La Bibbia, nel La Creazione e La Torre di Babele con l’impressionante Coro di Ciro Visco, l’emozione trascinante di Nostromo, il toccante omaggio a Mauro Bolognini (Per le antiche scale e L’eredità Ferramonti), fino alla suite degli Oscar per i Film che tocca Days of Heaven, il dramma de Gli Intoccabili, Bugsy, l’inconfondibile Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto. Impossibile non lasciarsi emozionare dalle note di Morricone, di Nuovo Cinema Paradiso, una pellicola che ha segnato la storia del cinema italiano degli ultimi anni o alla trascinante Estasi dell’oro da Il buono, il brutto o il cattivo trainata dal soprano Susanna Rigacci.

La scelta è di godersi lo spettacolo dell’Orchestra ceciliana diretta dal Maestro o di chiudere gli occhi per lasciarsi cullare dalle musiche fino alla grandiosità del finale di Mission, pura poesia in musica (con Gabriel’s Oboe – Falls – On Earth as it in Heaven)

Sarà invece tutto da vedere il prossimo appuntamento della stagione estiva di giovedì 9 luglio con le bislacche e geniali follie musicali del duo Igudesman&Joo con la complicità dell’Orchestra di Santa Cecilia in Big Nightmare music! follie musicali in dimensioni sinfoniche. Infoline 068082058 – www.santacecilia.it/estiva.

LEAVE A REPLY