Nel chiostro delle geometrie (2° edizione)

0
182
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDopo il successo della prima edizione dell’estate 2014, con oltre 3.000 presenze, torna in città dal 9 settembre il progetto/laboratorio di Teatro Studio Krypton e DIDA Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze, intitolato NEL CHIOSTRO DELLE GEOMETRIE (2).

La manifestazione, sostenuta da Estate Fiorentina 2015 del Comune di Firenze, anche in questa edizione si svolge nell’affascinante e storico Complesso di Santa Verdiana, utilizzando gli spazi del Chiostro e della Chiesa.

Il programma 2015 include appuntamenti di arte, performance, teatro e musica e si snoda dal 9 settembre al 23 ottobre, con l’intento di attivare uno spazio di percezione e riflessione nel cuore pulsante della città e del quartiere di Sant’Ambrogio sui temi legati alla relazione tra teatro, architettura, arte, attraverso i nuovi linguaggi.

Propedeutiche, parallele e di forte necessità sono le attività del laboratorio permanente TEARC (acronimo di teatro/architettura http://www.dida.unifi.it/vp-320-laboratorio-teatro-architettura.html), nato lo scorso anno dalla collaborazione tra Teatro Studio Krypton e DIDA, uno dei pochi esempi italiani di collaborazione tra una realtà teatrale e l’Università, che conta in questa fase su una notevole crescita di iscritti e grande entusiasmo da parte degli studenti.

Sono infatti quaranta, un netto e straordinario raddoppio rispetto al 2014, gli allievi che prendono parte alle sperimentazioni sull’esaltazione del linguaggio architettonico nel rapporto corpo/spazio, sotto la direzione artistica di Giancarlo Cauteruccio e quella scientifica di Carlo Terpolilli, affiancati da specialisti di arti sceniche.

Gli studenti partecipanti acquisiscono crediti formativi.

La giornata inaugurale del 9 settembre prevede tre eventi: in Largo Annigoni, alle ore 19.30, viene presentato il progetto d’arte per lo spazio pubblico del collettivo Studio++ Il Giardino Cancellato – architettura elisa per Largo Annigoni.

Alle 21.30 segue, sulle tracce dell’opera realizzata nella piazza, la performance di Teatro Studio Krypton Il Giardino Svelato, con l’azione della danzatrice Martina Belloni, prologo all’installazione video-ambient Nutrire Lo Spazio, ideata per il Chiostro di Santa Verdiana da Cauteruccio con gli allievi del laboratorio; visitabile fino all’11 settembre.

L’intervento del collettivo Studio++ consiste nel disegnare, sulla pavimentazione dell’area, un giardino per “sottrazione”, ovvero usando la tecnica del “reverse graffiti”.

La genesi delle geometrie che compongono i parterre citano gli antichi giardini islamici, spazi intimi e riflessivi dove l’uomo trova rifugio dall’arido mondo esterno per contemplare una dimensione più spirituale e soggettiva.

Il 15 e il 16 settembre (Chiesa di Santa Verdiana), alle ore 21.00, va in scena il gruppo di culto Teatro Sotterraneo con Homo Ridens_Firenze, uno spettacolo che indaga l’attitudine umana alla risata attraverso un test sul pubblico-cavia, chiamato a reagire a determinati stimoli che attengono al riso e ai suoi meccanismi. Una versione, questa, pensata in relazione al particolare spazio della Chiesa.

Dal 17 settembre al 20 ottobre (Chiesa di Santa Verdiana/ 17, 23, 24, 29 settembre, 1, 6, 8, 13, 15, 20 ottobre) in dieci puntate alle ore 17.30, l’attore Roberto Visconti interpreta frammenti dai dieci libri del fondamentale trattato di Vitruvio DE ARCHITECTURA, magnifica opera giunta integra dall’antichità.

Nell’anno dell’EXPO e delle importanti e quanto mai attuali riflessioni sulla NUTRIZIONE affrontate e sollevate dall’Esposizione Universale di Milano, Giancarlo Cauteruccio propone il 22 settembre alle ore 21.00, (sempre nella Chiesa di Santa Verdiana), una edizione speciale di FAME, da Panza, Crianza, Ricordanza, il suo fortunato poemetto in calabrese, nel quale mette in gioco il proprio corpo immerso nella passione patologica per il cibo.

Il 30 settembre dalle ore 17.00 (Chiesa di Santa Verdiana), vengono proiettati in una rassegna i video dei più famosi progetti di teatro/architettura della compagnia, dal titolo Immersioni video nel Teatro di Luce.

Il 9 ottobre dalle 21.30 la Chiesa accoglie l’installazione site specific Nutrire lo spazio 2.0, creata dagli studenti del laboratorio, coordinati da Massimo Bevilacqua, e fondata sull’applicazione del videomapping come scenario dinamico, agito in questa occasione dai corpi degli allievi, guidati dalla performer butoh Chiara Burgio. Un concreto risultato di learning by doing.

Il 14 ottobre alle 19.00 (Chiesa di Santa Verdiana), Gianni Pettena, Roberto Incerti e l’autore Pietro Gaglianò, presentano il volume “ARCHITETTURE DI LUCE – Il Teatro Architettura di Giancarlo Cauteruccio/Krypton”, edito da Titivillus.

Chiude il 23 ottobre alle ore 22.00 la seconda edizione di NEL CHIOSTRO DELLE GEOMETRIE con PROJECT – FOOD – MUSIC Happening Dj- Set con ANDREA MI, in collaborazione con TENAX.

Il progetto evidenzia e conferma la visione metropolitana di Krypton, mettendo in relazione l’attività al Teatro Studio Mila Pieralli di Scandicci con quella attuata nel Complesso di Santa Verdiana di Firenze.

Un ponte culturale e operativo che apre prospettive di collaborazione tra i diversi territori della città metropolitana.

————-

CALENDARIO

9 settembre – Largo Annigoni

Inaugurazione

ore 19.30

STUDIO + +

IL GIARDINO CANCELLATO – architettura elisa per Largo Annigoni

un progetto d’arte per lo spazio pubblico

****

ore 21.30

TEATRO STUDIO KRYPTON

performance IL GIARDINO SVELATO

prologo di NUTRIRE LO SPAZIO

azione di Martina Belloni

————-

9 -10– 11 settembre ore 21.30

Chiostro di Santa Verdiana

TEATRO STUDIO KRYPTON

installazione/performance

NUTRIRE LO SPAZIO

un progetto del laboratorio TEARC

direzione artistica Giancarlo Cauteruccio

coordinamento Massimo Bevilacqua

con gli allievi del laboratorio

————-

15 e 16 settembre ore 21.00

Chiesa di Santa Verdiana

TEATRO SOTTERRANEO

HOMO RIDENS_FIRENZE

creazione collettiva Teatro Sotterraneo

scrittura Daniele Villa

in scena Sara BonaventuraDaniele BonaiutiClaudio Cirri, Filippo Paolasini

————-

17, 23, 24, 29 settembre 1, 6, 8, 13, 15, 20 ottobre ore 17.30

Chiesa di Santa Verdiana

VITRUVIO ‘DE ARCHITECTURA’

10 puntate di lettura scenica per i 10 libri dell’opera vitruviana

con Roberto Visconti

————-

22 settembre ore 21.00

Chiesa di Santa Verdiana

TEATRO STUDIO KRYPTON

FAME

da “Panza, Crianza, Ricordanza”

scritto, diretto e interpretato da Giancarlo Cauteruccio

————-

30 settembre ore 17.00

Chiesa di Santa Verdiana

Immersioni video nel Teatro di Luce

rassegna video degli spettacoli di teatro-architettura di Krypton

————-

9 ottobre ore 21.30

Chiesa di Santa Verdiana

Nutrire lo spazio 2.0

un’installazione site-specific nello spazio architettonico

a cura degli allievi del laboratorio

con il coordinamento di Massimo Bevilacqua

————-

14 ottobre ore 19.00

Chiesa di Santa Verdiana

presentazione del libro

Architetture di Luce – Il Teatro Architettura di Giancarlo Cauteruccio/Krypton

di Pietro Gaglianò

Edizioni Titivillus

con Gianni Pettena, Roberto Incerti e Pietro Gaglianò

————-

23 ottobre ore 22.00

Chiostro di Santa Verdiana

PROJECT-FOOD-MUSIC Happening – Dj-Set

con ANDREA MI

————-

COMPLESSO DI SANTA VERDIANA

Piazza Ghiberti, 27 – FIRENZE

Info

TEATRO STUDIO KRYPTON

Tel. 055 7351023 – info@teatrostudiokrypton.itwww.teatrostudiokrypton.it

* tutti gli eventi sono ad ingresso libero ad eccezione degli spettacoli HOMO RIDENS_FIRENZE e FAME per i quali l’ingresso è a 5.00 euro

LEAVE A REPLY