martedì, Marzo 5, 2024

Area Riservata

HomeCommedia"Due partite" di Cristina Comencini al Teatro Ambra Jovinelli di Roma

“Due partite” di Cristina Comencini al Teatro Ambra Jovinelli di Roma

fotoMadri e figlie, due generazioni di donne a confronto: al Teatro Ambra Jovinelli di Roma torna Due partite, la fortunata ed emozionante commedia di Cristina Comencini, un meccanismo inossidabile che alterna con sapienza comicità e commozione, che compie 10 anni.

Nel nuovo allestimento in scena, Paola Rota dirige Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Giulia Bevilacqua e Giulia Michelini nei duplici ruoli di madri e figlie in un appassionante confronto archetipico.

Due partite è uno dei primi testi commissionati da Artisti Riuniti – spiega Piero Maccarinelli, produttore dello spettacolo – È un testo tutto al femminile che quest’anno festeggia 10 anni e rappresenta la conferma che la drammaturgia contemporanea italiana colta esiste e può esistere”.

Alla regia Paola Rota, attrice e regista di prosa e lirica che ha collaborato anche con Ronconi e la Comencini.

Abbiamo lavorato sullo spettacolo con la consapevolezza di un testo che funziona. Questo nuovo allestimento tratta sempre temi molto attuali, seppur spostando avanti le generazioni – spiega la regista – Di fatto è una commedia perfetta, ma anche molto teatrale che presenta una forte sincronicità nelle madri che immaginano le figlie e le figlie che ricordano le madri. Naturalmente abbiamo lasciato molto spazio alle attrici protagoniste”.

Il testo, che sfata molti cliché e che ha il coraggio di affrontare anche temi poco sdoganati mettendo a confronto due modelli diversi di donne, le donne dedite alla famiglia come accadeva nelle generazioni precedenti e le donne contemporanee prese da mille impegni e da molteplici ruoli, alterna toni e registri stilistici passando dalla drammaticità alla leggerezza.

Abbiamo interpretato con estrema convinzione i nostri ruoli, ma smettiamola con le divisioni fra uomini e donne. Esistono gli attori e i personaggi” spiega chiaramente Paola Minacciani assolutamente contraria a considerare un testo del genere solo ed esclusivamente per donne. In scena dal 12 al 29 novembre 2015 al Teatro Ambra Jovinelli. Info www.ambrajovinelli.org.

Previous article
Next article
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular