Accademia Nazionale di Santa Cecilia: ecco gli appuntamenti dal 13 al 19 gennaio 2016

0
188
Condividi TeatriOnline sui Social Network
2287745
2287745

Stagione di Musica da Camera

Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia

Mercoledì 13 gennaio ore 20,30

Mikhail Pletnev

Nella parata di grandi pianisti presenti nella Stagione di Musica da Camera dell’Accademia ci sarà anche Mikhail Pletnev, russo, classe 1957, interprete acclamato.

Ogni concerto di Pletnev è un’esperienza di ascolto unica perché questo musicista sta realizzando, anno dopo anno, un percorso interpretativo personalissimo e che va dritto al cuore della musica eseguita e mercoledì 13 gennaio nella Sala Santa Cecilia alle ore 20,30 lo si potrà ascoltare in programma che impagina il Preludio e Fuga BWV 543 di Bach , la Sonata op. 7 e la Ballata op. 24 di Grieg e le Sonate K 311, K 457 e K 533 di Mozart.

Hanno scritto di lui: “Una conversazione con Mikhail Pletnev rispecchia il suo modo di suonare. Se ne sta lì, zitto, e ascolta. Sembra annoiato dalle solite domande, lui preferisce improvvisare. Se qualcosa non gli piace, è capace di alzarsi e andarsene. Ma se trova qualcosa che gli interessa, comincia a parlare senza sosta, come un fiume in piena, con tonalità costante, ma ricca di musica. Pletnev non parla mai di cose mediocri, è interessato soltanto all’eccellenza”.

————

Stagione di Musica da Camera

Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli

Mercoledì 13 gennaio ore 20,30

Mikhail Pletnev pianoforte

Bach               Preludio e Fuga BWV 543

Grieg               Sonata op. 7, Ballata op. 24

Mozart Sonata K 311, Sonata K 457, Sonata K 533

 

Biglietti da 18 a 42 Euro

Botteghino Auditorium Parco della Musica

Viale Pietro De Coubertin – Infoline: tel. 068082058

————-

Stagione Sinfonica 2015-2016

Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia

Sabato 16 gennaio ore 18 – lunedì 18 ore 20,30 – martedì 19 ore 19,30

 

Born in the U.S.A.

E in prima esecuzione italiana Harmonielehre di John Adams

Dopo la “maratona Beethoven”, che ha aperto la stagione di concerti a Santa Cecilia, Antonio Pappano torna con un programma sinfonico completamente dedicato alla musica sinfonica americana. Sabato 16 gennaio (Sala Santa Cecilia ore 18 repliche lunedì 18 ore 20.30 e martedì 19 ore 19.30), il Direttore anglo-italiano salirà sul podio dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per aprire il concerto con le vivaci atmosfere dei “Three Dance Episodes“, tratti da On the Town, uno dei musical più fortunati di Leonard Bernstein. A seguire il Concerto per violino di Samuel Barber, pagina di rara esecuzione e opera intensa e musicalmente felice, con un solista d’eccezione che ritorna a Santa Cecilia:  Gil Shaham.

Il rapporto di Barber con la città di Roma e con Santa Cecilia è stato particolarmente stretto, perché il 13 dicembre del 1936, il compositore americano affidò il debutto della sua Prima Sinfonia op. 9 all’Orchestra di Santa Cecilia, allora chiamata Orchestra dell’Augusteo diretta in quell’occasione da Bernardino Molinari.

Il Concerto per violino fu descritto dallo stesso Barber come un lungo viaggio e nel programma di sala distribuito durante la sua prima esecuzione mondiale, nel 1939, afferma: «Il primo movimento inizia con un primo soggetto lirico affidato al solo violino, senza introduzione orchestrale, e ha un carattere più da sonata che da concerto. La seconda parte è introdotta da un lungo assolo dell’ oboe, su cui il violino fa il suo ingresso con un tema rapsodico, contrastante con la melodia dell’ oboe. L’ultimo movimento, un perpetuum mobile, esalta il carattere brillante e virtuosistico del violino».

In chiusura Harmonielehre di John Adams, scritto nel 1985, un ampio lavoro per orchestra in tre movimenti che vuole coniugare le tecniche di sviluppo tipiche del Minimalismo (di cui Adams è uno dei massimi esponenti) con l’ambito espressivo e armonico della musica tardo romantica. In realtà al suo interno si possono scoprire altre importanti implicazioni ma di certo, questa musica, così mobile, coinvolgente, moderna, senza essere per forza difficile all’ascolto, non manca di trascinare e appassionare. Prima esecuzione in Italia.

———–

Stagione Sinfonica 2015-2016

Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia

Sabato 28 novembre ore 18 – lunedì 30 ore 20,30 – martedì 1 dicembre ore 19,30

 

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Antonio Pappano direttore

Gil Shaham violino

 

Bernstein        On the Town: Three Dance Episodes

Barber             Concerto per violino e orchestra

Adams            Harmonielehre

 

Biglietti da 19 a 52 Euro

 

Botteghino Auditorium Parco della Musica

Viale Pietro De Coubertin – Infoline: tel. 068082058

 

 

 

LEAVE A REPLY