Noi trentini & altoatesini

0
258
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoL’umorismo dei protagonisti accompagna lo spettatore con leggerezza tra una canzone, una gag e una citazione erudita alla riscoperta del Trentino e dell’Alto Adige, in un viaggio virtuale nelle due province che è un incontro ravvicinato con i loro abitanti, con i loto migliori difetti e le loro peggiori virtù. Lo spettacolo di teatro-canzone di Paolo Corsi e David Conati «Noi Trentini & Altoatesini» (tratto dall’omonimo libro di Paolo Corsi, Azzurra Publishing) va in scena sabato 27 febbraio al teatro di Nago, per la Stagione di prosa 2015-2016 dei Comuni di Arco, Riva del Garda e Nago-Torbole, con l’associazione Cikale Operose. Regia di David Conati. Sul palco Paolo Corsi (voce narrante), Michele Perazzoli (basso acustico), Nicola Tonin (chitarra acustica, cori), Matteo Micheloni (percussioni e cori), Gabriele Gabrizio Giuliani (chitarra e cori), Franco Manzini (chitarra e voce) e Andrea Sbrogiò (disegni dal vivo).

II Trentino-Alto Adige/Südtirol è la regione italiana che ha saputo meglio di altre trarre profitto dall’incrocio di popoli, culture e lingue diverse, diventando per molti modello di integrazione. Una saggia politica di autonomia ha inoltre portato a godere di uno dei più alti e migliori livelli di vita europei. Le ricchezze naturali e le bellezze paesaggistiche sono la linfa di un’economia turistica fiorente e il patrimonio storico e culturale è motivo di interesse per molti visitatori, che apprezzano l’abbinamento di natura e cultura proposto in varie forme e secondo i gusti e le necessità di ciascuno.

Eppure quanti tra gli stessi abitanti della regione conoscono davvero le sue ricchezze e le sue particolarità? E quanti di loro conoscono davvero i popoli che la abitano, i vicini di casa con i quali dividono da secoli il territorio? Riscoprire in modo divertente ciò che fa di questa una regione affascinante e per certi aspetti unica, può aiutare chi ci vive ad apprezzarla ancora di più e a prendersene ancor di più cura. Allo stesso modo può diventare per tutti gli altri un motivo in più per visitarla e goderla.

Compiendo una ricerca minuziosa sul territorio siamo andati scovare molte notizie curiose, aneddoti, ricette, per far emergere l’essenza dei trentini e degli altoatesini, colta nelle loro abitudini, nei loro modi di vivere il territorio e di rapportarsi tra loro e con i forestieri. Un modo nuovo per conoscere il territorio e la sua gente, sorridendo dei loro migliori difetti e le loro peggiori virtù. Chi sono “i trentini”? E “gli altoatesini”?

———–

INGRESSI

SPETTACOLI DI NAGO-TORBOLE

Settore unico: intero 7 euro, ridotto 5 euro

Prevendita dei biglietti d’ingresso ai singoli spettacoli

Agli sportelli delle Casse Rurali Trentine fino al giorno dello spettacolo (servizio gratuito).

Vendita biglietti d’ingresso ai singoli spettacoli

Presso la sede dello spettacolo, la stessa sera dello spettacolo, a partire dalle ore 20 (limitatamente ai biglietti non distribuiti in prevendita). Ogni persona potrà acquistare fino ad un massimo di otto biglietti. Il biglietto è cedibile esclusivamente a parità di condizioni. Non si accettano prenotazioni telefoniche.

———–

RIDUZIONI
Giovani fino a 26 anni, persone oltre i 65 anni, abbonati ad altre stagioni 2015-2016 del Circuito Teatrale Trentino, esclusivamente previa presentazione dell’altro abbonamento.

Ai soci possessori di Carta “In Cooperazione” è riservato uno sconto pari a circa il 10% su biglietti ed abbonamenti di tutti gli spettacoli dei Comuni di Riva del Garda e Nago-Torbole.

La riduzione viene effettuata unicamente dietro presentazione della tessera; ogni tessera dà diritto allo sconto su un solo abbonamento sul quale sarà riportato il nominativo del socio.

Agevolazioni Family: ingresso gratuito per il minore di 18 anni accompagnato da un adulto (fino a 2 minori per ogni adulto). L’agevolazione è fruibile esclusivamente rivolgendosi alla biglietteria del Palazzo dei Congressi la sera dello spettacolo, per ritirare il biglietto gratuito per il minore e acquistare contestualmente il biglietto per l’adulto accompagnatore. Nel caso in cui l’accompagnatore sia già in possesso di abbonamento o biglietto acquistato in altra sede, non si garantisce la vicinanza di posto con il minore. L’agevolazione è fruibile fino ad esaurimento posti.

———–

INFORMAZIONI

Servizio Attività Culturali Intercomunale di Arco e Riva del Garda
www.altogardacultura.it

Sede di Riva del Garda

tel. 0464 573916

fax 0464 573900

email cst@comune.rivadelgarda.tn.it

web www.comune.rivadelgarda.tn.it

Comune di Nago-Torbole, biblioteca, tel. 0464 505181, fax 0464 505625 email nago@biblio.infotn.it, web www.comune.nago-torbole.tn.it.

LEAVE A REPLY