La nuova stagione 2017/2018 dell’ORT

0
101
Condividi TeatriOnline sui Social Network

A ottobre prende il via la nuova stagione 17_18 dell’ORT: ecco tutti gli appuntamenti del mese.

Si apre la Stagione Concertistica dell’ORT numero trentasette, pensata per ascoltatori maturi che hanno preso familiarità con i grandi capolavori e che adesso sono incuriositi nello scoprire cosa sta attorno a questi. Così nel cartellone, accanto ai capisaldi del repertorio, si affacciano brani magari meno noti, e comunque non meno belli e avvincenti. Sarà l’occasione per scoprire cose nuove, per riflettere e pure per divertirsi molto. Perché la musica è cultura e svago insieme.

Si parte venerdì 27 ottobre con il Concerto di Inaugurazione guidato come da consuetudine dal direttore principale dell’ORT Daniele Rustioni, che per l’occasione amplia l’organico dell’Orchestra con la presenza, degli studenti dei Conservatori toscani (come già sperimentato altre volte), a cui si aggiungono i ragazzi selezionati dalla Fondazione ORT per il progetto Yo-Yo (Youth Orchestra Youth ORT). Un corso di alta formazione, supportato dalla Siae e riservato a 10 giovanissimi musicisti ad arco selezionati previa audizione, che lo scorso luglio hanno intrapreso un percorso di formazione musicale e didattica affiancata e organizzata dalle prima parti dell’ORT e dalle cariche dirigenziali, amministrative e artistiche.

Il grande organico schierato sul palco del Teatro Verdi condurrà il pubblico in Russia, tra fiabe e leggende popolari raccontate dalle note di Borodin e Stravinskij. Insieme nel programma della serata troviamo Tzigane di Ravel, brano ispirato al folklore magiaro che mette alla prova il violinista allo stesso modo di quanto fa Prokof’ev nel Concerto n.1, entrambi scritti attorno agli anni Venti. A suonarli, con uno Stradivari datato 1709, è Roman Simović al suo debutto con la formazione toscana. Il violinista ucraino, classe 1981, ha iniziato la sua formazione in patria e successivamente in Serbia e al Conservatorio di Mosca. Da sette anni ricopre il ruolo di primo violino della London Symphony Orchestra.

 

Riprende inoltre l’attività operistica fuori Firenze, che dalla stagione 2010/11 vede l’ORT presente nei cartelloni dei teatri di Livorno, Lucca e Pisa: l’iniziativa è il risultato dell’accordo tra Regione Toscana, Fondazione ORT e i tre Teatri di Tradizione. Così a metà di ottobre l’Orchestra della Toscana sarà impegnata nel nuovo allestimento del Teatro Verdi di Pisa per la tragedia di Gaetano Donizetti, Pia de’ Tolomei, uno dei capolavori del compositore bergamasco inspiegabilmente meno frequentati, per la prima volta in scena a Pisa (Teatro che compie quest’anno 150 anni) dove fino ad oggi non era mai stato rappresentato.

Composta per il Teatro La Fenice di Venezia, Pia de’ Tolomei si basa sul personaggio della nobildonna soave e pudica di cui scrive Dante nel canto V del Purgatorio; è storia di gelosia, morte e perdono.

In scena al Verdi di Pisa sabato 14 e domenica 15 ottobre.

> Stagione Concertistica 2017/2018

venerdì 27 ottobre 2017 | Firenze, Teatro Verdi ore 21.00

martedì 31 ottobre 2017 | Poggibonsi, Teatro Politeama ore 21.00

Concerto di Inaugurazione

Daniele Rustioni direttore

Roman Simović violino

PROKOF’EV Concerto n.1 per violino e orchestra op.19

RAVEL Tzigane, rapsodia per violino e orchestra (1924)

BORODIN Danze Polovesiane dal Principe Igor

STRAVINSKIJ L’uccello di fuoco, suite dal balletto (1919)

ORT in collaborazione con i Conservatori della Toscana

> L’ORT e le Stagioni d’Opera   

sabato 14 e domenica 15 ottobre 2017 | Pisa, Teatro Verdi ore 20.30 e 15.30

Pia de’ Tolomei di Gaetano Donizetti: tragedia lirica su libretto di Salvadore Cammarano dalla novella omonima di Bartolomeo Sestini

direttore Christopher Franklin

regia Andrea Cigni

scene Dario Gessati

costumi Tommaso Lagattolla

luci Fiammetta Baldiserri

Orchestra della Toscana

allestimento del Teatro Verdi di Pisa

coproduzione Teatro di Pisa, Teatro del Giglio di Lucca e Teatro Goldoni di Livorno

in collaborazione con Spoleto Festival USA

Prezzi Teatro Verdi | Stagione Concertistica: Posti numerati I settore €16 intero – €14 ridotto; II settore €13 intero – €11 ridotto (tutti più diritti di prevendita) Biglietti in vendita presso la Biglietteria del Teatro Verdi (tel. 055 21.23.20 – orario 10/13 e 16/19) e presso tutti i punti del Circuito Regionale Box Office. On line su www.teatroverdionline.it

Biglietti Opera: da 9,00 a 44,00 euro. Informazioni Biglietteria Telefonica Tel. 050 941188 dal martedì al sabato ore 14.00 – 16.00

 

LEAVE A REPLY