ORT: ecco tutti gli appuntamenti di novembre!

0
125
Condividi TeatriOnline sui Social Network

A novembre continua il Cartellone dell’ORT con concerti, opera e gruppi da camera: tutti gli appuntamenti del mese!

Stagione Concertistica 2017/2018

mercoledì 8 novembre 2017 | Firenze, Teatro Verdi ore 21.00

giovedì 9 novembre 2017 | Livorno, Teatro Goldoni ore 21.00

Enrico Dindo direttore e violoncello

R.STRAUSS Romanza per violoncello e orchestra op.13

GLAZUNOV Le chant du menestrel, per violoncello e orchestra op.71

DVOŘÁK Rondò per violoncello e orchestra op.94

SCHUMANN Sinfonia n.1 op.38 Primavera

Parole d’ordine per i primi concerti di stagione (fino a dicembre): Yo-Yo Youth Orchestra Youth ORT. È il nome del corso di alta formazione supportato dalla Siae e riservato a dieci giovanissimi musicisti che si faranno le ossa partecipando a queste prime produzioni. Ed ecco la seconda produzione del Cartellone: protagonista Enrico Dindo (8 novembre), che all’attività di violoncellista (vent’anni fa la vittoria al Concorso Rostropovich di Parigi l’ha reso un nome di primo piano del concertismo internazionale) accoppia da tempo quella di direttore, per esempio dei suoi Solisti di Pavia e, dal 2014, dell’Orchestra della Radiotelevisione Croata a Zagabria. Per cominciare, tre pagine tardo ottocentesche dove Dindo può far cantare il suo strumento, mostrarne la scioltezza e la flessibilità: la giovanile Romanza in fa maggiore di Richard Strauss, rispuntata fuori dagli archivi del compositore a fine ’900, a un secolo dalla stesura; Le chant du menestrel dove il russo Glazunov dipinge un medioevo da sogno; il Rondò op.94 scritto da un Dvořák cinquantenne appena insignito della laurea honoris causa dall’università di Cambridge. Poi, rimesso nella custodia il violoncello, Dindo affronta la Prima Sinfonia di Schumann (1841), ispirata da un’ode sulla primavera del poeta Adolf Böttiger.

 

giovedì 30 novembre 2017 | Firenze, Teatro Verdi ore 21.00

venerdì 1 dicembre 2017 | Massa Teatro Guglielmi ore 21.00 – in collaborazione con FTS

Festa della Toscana

Frédérich Chaslin direttore

Gile Bale violino

CHOPIN Concerto n.1 per pianoforte e orchestra op.11

MENDELSSOHN Sinfonia n.3 op.56 Scozzese

Imperniato sul primo romanticismo è invece il concerto del francese Frédéric Chaslin (30 novembre), pianista e compositore arrivato alla bacchetta facendo da assistente a Daniel Barenboim e Pierre Boulez, dopodiché ha avuto la direzione principale dell’Opera di Rouen, dell’Orchestra sinfonica di Gerusalemme, del Mannheim Nationaltheater e della Santa Fe Opera. In programma la Sinfonia n.3 di Mendelssohn, partitura che dipinge in note lo spirito, i paesaggi, il clima brumoso della Scozia e insieme tenta di rinnovare le architetture del genere sinfonico ereditato da Beethoven incollando l’uno all’altro i quattro movimenti, così da creare un’unica arcata musicale. In più si ascolta il Concerto n.1 con il quale nel 1830, uscito dalla natia Polonia, Chopin avrebbe voluto conquistare l’Europa intera, invece si fermò a Parigi. Gile Bae, la pianista olandese di origine coreana che lo esegue, ha vent’anni, la stessa età di Chopin quando lo scrisse.

 

L’ORT e le Stagioni d’Opera

 

sabato 18 e domenica 19 novembre 2017 | Lucca, Teatro del Giglio ore 20.30 e 16.00

La fanciulla del West di Giacomo Puccini

opera in tre atti su libretto di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini

dal dramma The Girl of the Golden West di David Belasco

direttore James Meena

regia, scene e costumi Ivan Stefanutti
Orchestra della Toscana

coproduzione Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Lirico di Cagliari, Opera Carolina, New York City Opera, Teatro Alighieri di Ravenna, Teatro Pavarotti di Modena, Teatro Verdi di Pisa, Teatro Goldoni di Livorno

La fanciulla del West, titolo d’apertura della Stagione Lirica 2017-2018 del Teatro del Giglio nel segno di Giacomo Puccini, sarà diretta da James Meena sul podio dell’Orchestra della Toscana con la regia, le scene e i costumi di Ivan Stefanutti; l’allestimento è una coproduzione Italia-USA tra Teatro del Giglio, Teatro Lirico di Cagliari, Opera Carolina e New York City Opera; la cordata coproduttiva, nella stagione a venire, si amplia in Italia con i teatri di Ravenna, Modena, Pisa e Livorno. Fanciulla è anche il titolo inaugurale del nuovo Lucca Puccini Days che, giunto alla sua quarta edizione, proporrà una serie di eventi dedicati al Maestro sullo sfondo delle due Americhe.

Biglietti Opera: da 15,00 a 55,00 euro. Biglietteria tel. 0583 465320 dal mercoledì al sabato orario 10.30-13.00 e 15.00-18.00  | online www.boxol.it/TeatroDelGiglio

 

I Gruppi da Camera dell’ORT per FTS

 

venerdì 24 novembre 2017 | Monteriggioni, Complesso monumentale di Abbadia Isola ore 21.15

I FIATI ALL’OPERA

Quintetto a fiati dell’ORT
Alessandro Riccio attore

musiche di Mozart, Rossini, Bizet, Puccini

L’Orchestra della Toscana e Toscana Spettacolo sono due Fondazioni costituite per iniziativa della Regione Toscana che operano rispettivamente alla produzione di musica classica e opera lirica, e alla distribuzione di teatro di prosa, danza e balletto.

A partire dal 2015 le due Fondazioni hanno iniziato una proficua collaborazione volta ad ampliare la diffusione della musica sul territorio regionale con produzioni concertistiche ad hoc studiate e realizzate da ORT per i teatri del circuito FTS.

Un cartellone ricco di eventi fino a dicembre: a novembre (venerdì 24) appuntamento con il Quintetto a fiati dell’ORT nello spettacolo accattivante “I Fiati all’Opera”, un viaggio musicale attraverso alcune fra le più belle pagine del repertorio operistico trascritte per quintetto a fiato, e raccontate in modo inusuale e dall’attore trasformista Alessandro Riccio.

Biglietti Gruppi da Camera: intero 10,00 euro, ridotto 8,00 euro. Info Ufficio Turistico di Monteriggioni tel.0577 304834 – la biglietteria aprirà un’ora prima dell’inizio degli spettacoli cell. 335 6188690 – 347 5336511 (solo la sera degli spettacoli).

 

LEAVE A REPLY