Let’s rock con lo spettacolo “Queen at the Opera”

Andato in scena il 31 ottobre al Teatro EuropAuditorium di Bologna

1501

Special Halloween Night con Queen at the Opera, il concerto tributo alla band più eclettica di sempre portato in scena da un’orchestra sinfonica e quattro tra i performer italiani più conosciuti.

Dopo il successo della precedente stagione che ha registrato vari sold out in molti teatri italiani, lo spettacolo torna a Bologna all’EuropAuditorium per una serata speciale all’insegna del rock. Valentina Ferrari, Roberta Orrù, Luca Marconi e Jordan Trey interpretano i brani più conosciuti della band britannica alternandosi in assoli e duetti rimasti nella storia della musica mondiale. We are the champions, Bohemian rapsody, Another one bites a dust, I want to break free, Bicycle, We will rock you, A kind of magic, Barcelona e molti altri i brani riarrangiati dall’art director Giacomo Vitullo in un’inedita fusione tra rock e musica sinfonica nel rispetto delle versioni originali.

I performer gestiscono bene questa responsabilità, accostandosi alla musica dei magici Queen con elaborazioni proprie che si inseriscono armonicamente nella partitura vocale. Numerosi i cambi d’abito dei quattro, che seguono il mood delle canzoni creando atmosfere di volta in volta diverse. Un plauso speciale a Jordan Trey (frontman di Galileo, tribute band italiana dei Queen) non solo per la straordinaria somiglianza timbrica con Freddie Mercury ma anche per l’interpretazione dinamica e coinvolgente sul palco. Arricchiscono le performance gli effetti visual proiettati su teli bianchi dietro l’orchestra. In scena più di 40 performer tra band, orchestra e cantanti regalano al pubblico un’esperienza “inclusiva” omaggiando la musica eterna dei Queen.