MAKKOX: ecco come si fanno i nuovi fumetti in tivù

0
219
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il protagonista fumettistico di “Propaganda Live” su La7 racconta i dietro le quinte delle sue strisce satiriche televisive. Con filmati, confessioni e improvvisazioni

Ore 18.00, 27 marzo WeGIL – Largo Ascianghi 5, Roma

Ingresso gratuito, fino a esaurimento posti

Sarà Marco “MAKKOX” Dambrosio il protagonista dell’incontro del 27 marzo a WeGIL, appuntamento di chiusura dei due mesi di fumetti che hanno visto l’hub culturale aperto da Regione Lazio con ArtBonus e gestito da LAZIOcrea trasformarsi in luogo di riferimento per tutti gli esperti e gli amanti di fumetto, animazione, anime e non solo.

Volto noto della tv e matita satirica “al servizio” della squadra di Gazebo su RAI Tre e Propaganda live su La7, di cui è anche autore insieme a Diego “Zoro” Bianchi, Makkox racconterà i dietro le quinte delle sue strisce satiriche televisive, con filmati, confessioni e improvvisazioni, in una chiacchierata/spettacolo ironica e intelligente condotta da Luca Raffaelli.

Nato a Formia nel 1965, ma cresciuto a Gaeta, Dambrosio viene “allevato” artisticamente da una zia professoressa di scenografia. Mentre lavora come grafico per la GDO, il 28 febbraio 2007 debutta sul web con il blog Canemucco, adattando le sue strisce in verticale per adeguarsi allo scrolling delle pagine Internet. Ben presto riscuote successo e inizia a collaborare con il quotidiano Liberazione, con il settimanale d’informazione Internazionale e con la Coniglio Editore, con la quale (oltre a comparire sulle riviste di fumetti Blue ed Animals) pubblica nel 2009 il suo primo libro a fumetti: Le [di]visioni imperfette.

Da maggio dell’anno 2010 pubblica con la Coniglio Editore una rivista mensile, Il Canemucco (The PaperShow), mentre dal mese di settembre 2010 pubblica una vignetta pressoché quotidiana, sul sito Il Post. Una raccolta delle migliori vignette viene stampata nell’ottobre 2011 dalla BAO Publishing con il titolo Post Coitum – Satire di un Tardo Impero e sempre nel 2011 vengono pubblicate due raccolte di storie precedentemente uscite su rivista: Se muori siamo pari e Ladolescenza.

Dal 2013 al 2017 è ospite fisso nella trasmissione di Rai 3 Gazebo, di cui è anche autore e a partire dal 29 Settembre 2017 partecipa alla trasmissione Propaganda Live.

Con Makkox, i suoi video, l’ironia e il piglio che lo contraddistingue e che lo ha fatto affermare tra web, carta e tv, l’appuntamento è il 27 marzo a WeGIL a partire dalle ore 18.00.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

WEGIL, Largo Ascianghi 5 – www.wegil.it – Info e prenotazioni: info@wegil.it tel 3346841506

 

 

 

LEAVE A REPLY