Evita

Il 4 maggio, ore 20, al Teatro Regio, Torino

0
150
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Venerdì 4 maggio, alle ore 20, al Teatro Regio va in scena Evita, il celebre musical di Andrew Lloyd Webber, su versi di Tim Rice, scritto nel 1978 e liberamente ispirato alla vita di María Eva Duarte de Perón (1919 – 1952), affettuosamente chiamata Evita, First Lady nell’Argentina degli anni Quaranta.

Questa produzione di Evita è la prima in assoluto che vede impegnata dal vivo un’orchestra sinfonica: Sir Lloyd Webber in persona si è occupato della revisione e orchestrazione della partitura, con David Cullen. Per l’occasione l’Orchestra del Teatro Regio è diretta da David Steadman.

Il Musical, in due atti, verrà presentato nell’edizione originale in lingua inglese con sopratitoli in italiano, una produzione di Bill Kenwright in accordo con The Really Useful Group. Al Regio, Evita è in cartellone dal 4 al 9 maggio, per un totale di 8 recite, sono queste le uniche date italiane del tour internazionale. Lo spettacolo ha la regia di Bob Tomson e Bill Kenwright, la coreografia di Bill Deamer, le scene e i costumi di Matthew Wright, luci di Tim Oliver, suono di Dan Samson.

Tutto il musical è un flashback che ripercorre le tappe salienti di Evita, narrate dal Che, personaggio che ricorda – nel costume di questa produzione – il celebre Guevara, interpretato da Gian Marco Schiaretti. Ballerino, cantante e attore di origini parmensi, Schiaretti ha ricoperto importanti ruoli da protagonista in musical quali Il gobbo di Notre Dame, Romeo e Giulietta, Tarzan e Biancaneve. Evita è interpretata da Madalena Alberto, attrice e cantante portoghese con una fulgida carriera nel teatro musicale londinese. Ha ricoperto importanti ruoli in numerosi musical, tra i quali: Chicago, Les Misérables, Piaf, Evita, Cats. Juan Domingo Perón, Presidente dell’Argentina e marito di Evita, è interpretato dall’australiano Jeremy Secomb. Acclamato da pubblico e critica, ha recentemente ottenuto un grande successo personale nei più importanti teatri londinesi, in musical quali: Il diabolico barbiere di Fleet Street, Les Misérables, Il fantasma dell’Opera.

Evita è la quintessenza stessa dell’Argentina: di umili origini, con una promettente carriera d’attrice, diventerà la seconda moglie di Perón, Presidente dell’Argentina, dedicandosi anima e corpo alla politica, al suo popolo e ai più deboli. Dotata di un profondo carisma e di una innata classe, conquisterà tutti i potenti della Terra nelle sue molteplici missioni diplomatiche all’estero, al seguito del marito, finché, a soli trentatré anni, morirà di cancro. Tra i brani più celebri del musical: Don’t Cry For Me, Argentina, cantata da Evita, dal balcone della Casa Rosada, il giorno della proclamazione a presidente del marito, You Must Love Me oppure Oh What a Circus cantata dal Che mentre racconta con toni caustici la carriera di Evita.

Con più di 20 premi vinti, incluso l’Oscar nel 1997 per la miglior canzone nella versione cinematografica diretta da Alan Parker, con Madonna e Antonio Banderas, Evita è diventato un classico, un’icona del teatro musicale, da non perdere.

Il musical sarà presentato al pubblico mercoledì 2 maggio alle ore 17.30, al Piccolo Regio Puccini con una conferenza dal titolo: La storia di una First Lady in musical, a cura di Alberto Mattioli. L’ingresso è libero.

Biglietti in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio, piazza Castello 215 – Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte-Torinocultura, nei punti vendita Vivaticket, on line su www.vivaticket.it e telefonicamente al n. 011.8815.270. Per i diciottenni che desiderano utilizzare il Bonus cultura al Regio, il costo del biglietto è di € 25, su tutte le date e su tutti i settori, con la possibilità di un ulteriore biglietto a € 1. Info – Tel. 011.8815.557. Per ulteriori informazioni: www.teatroregio.torino.it e www.sistemamusica.it.

Seguite il Teatro Regio sui nostri social media, per questa produzione utilizzate l’hashtag:

#EvitaTRT

LEAVE A REPLY