“Ti ribalto”: la rassegna teatrale dedicata agli attori disabili

Milano, Teatro Bruno Munari, Milano, dall'8 al 10 Giugno

0
249
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Un racconto sulla disabilità fuori dagli schemi

 

Festival delle Arti di Piccola Accademia di Cascina Biblioteca:

un’occasione di incontro, sinergia, confronto e scoperta dell’altro

 

Tutte le arti contribuiscono all’arte più grande di tutte: quella di vivere

Bertolt Brecht

 

Raccontare la disabilità fuori dagli stereotipi. È la scommessa di Ti Ribalto, il Festival delle arti in programma dall’8 al 10 giugno presso il nuovo Teatro Bruno Munari di Milano, per la prima volta sede della rassegna ideata e curata dalla Piccola Accademia della Cooperativa sociale Cascina Biblioteca.

Più di 80 attori disabili e 40 volontari, tra operatori, educatori e semplici cittadini, sono i protagonisti dei 10 spettacoli in cartellone, che quest’anno arricchisce il suo ventaglio di proposte con una serie di attività pomeridiane pensate per coinvolgere maggiormente il pubblico: proiezioni, laboratori, lezioni aperte e una tavola rotonda organizzata in collaborazione con il Teatro del Buratto.

Ti ribalto – il nome lo suggerisce – racconta la disabilità senza retorica, perché mette in luce abilità e normalità delle persone più fragili grazie all’esperienza teatrale e alla sinergia tra discipline diverse: teatro, danza e musica. Sono loro, i linguaggi universali per il palcoscenico, il filo conduttore di questa quarta edizione che, attraverso l’utilizzo di differenti espressioni artistiche, punta a migliorare la qualità della vita di persone con disabilità fisica o intellettiva.

Il Festival della Piccola Accademia, infatti, si propone come un punto di riferimento e d’incontro per tutte quelle realtà e quei progetti che promuovono l’arte come potente strumento di emancipazione e inclusione.

Nato per presentare il lavoro fatto nei corsi e nei laboratori della Piccola Accademia, Ti Ribalto è diventato in pochi anni una manifestazione culturale tout court conquistando l’attenzione della stampa specializzata e di altre compagnie italiane impegnate nel sociale.

A quest’edizione partecipano in qualità di compagnie ospiti ben quattro associazioni: ATIR – Teatro Ringhiera, L’Impronta Associazione onlus, il CRAMS – Centro Ricerca Arte Musica e Spettacolo di Lecco e il Gruppo Teatrale ACCUA del Centro Socio Educativo “Francesca” di Urbino. Entro il 2020 – spiegano gli organizzatori – «vogliamo realizzare un festival internazionale, capace di coinvolgere anche realtà provenienti dall’estero. Il nostro obiettivo è di aprirci per rendere la rassegna sempre più interattiva e partecipata, anche da parte del pubblico».

 

Ti RIBALTO 2018 – Linguaggi universali per il palcoscenico Festival delle arti di Piccola Cascina Biblioteca  dall’8 al 10 giugno 2018 

Teatro Bruno Munari | Via Bovio, 5 Milano

Per informazioni www.cascinabiblioteca.it – oppure 02 21591143

Ingresso a offerta libera

 

CASCINA BIBLIOTECA        UFFICIO STAMPA FESTIVAL “TI RIBALTO”

Via Casoria, 50 – 20134 Milano           Giorgia Leso        tel. 02 21591143, cell. 3406133953             cell. +39 – 347 322533907           fax 0221592427 e-mail: piccola.accademia@cascinabiblioteca.it      e-mail: piccola.accademia@cascinabiblioteca.it            sito web: www.cascinabiblioteca.it

 

Il programma

 

Venerdì 8 giugno ore 14.30 – “Luci della ribalta” – Una tavola rotonda sul valore dell’ironia e della leggerezza in scena: linguaggi universali per superare ogni barriera. A cura di Piccola Accademia, ATIR-Teatro Ringhiera, Teatro del Buratto, Università Bicocca e Università Cattolica ore 18.30 – Apertura Festival – “Tutti in scena!” – Lezione / spettacolo ATIR – Teatro Ringhiera ore 19.30 – “6 Infernale?” – Aperitivo con performance a cura di Piccola Accademia ore 21 – “Forse. Un’indagine sul Bene e sul Male

Spettacolo del gruppo avanzato – compagnia di Piccola Accademia

 

Sabato 9 giugno ore 15 – “Matrimonio all’italiana” – Laboratorio spettacolo di Piccola Accademia – CDD Aquilone ore 16.30 – “Non muoverti da lì” – Spettacolo di Piccola Accademia – CSE Cascina Biblioteca  ore 18 – Proiezioni di video e cortometraggi a cura del Gruppo CSE ACCUA di Urbino ore 19 – “La sfida sfoglia” – Aperitivo con spettacolo di Piccola Accademia – CSE Cascina Biblioteca ore 21 – “Casamia.Oz” – Spettacolo dell’Associazione L’Impronta Onlus

 

Domenica 10 giugno ore 11 – Laboratorio a cura del CRAMS – Centro Ricerca Arte Musica e Spettacolo di Lecco ore 16 – “Memento/ricordate” – Spettacolo di Piccola Accademia – CDD Monviso ore 18 – Proiezioni di video e cortometraggi a cura del Gruppo CSE ACCUA di Urbino ore 19 – “La macchina dei sogni” – Aperitivo con performance di Piccola Accademia – CDD Ferraris ore 20.30 – Chiusura Festival – “Pagemaster

Spettacolo dei gruppi di teatro e danza di Piccola Accademia

 

CASCINA BIBLIOTECA       UFFICIO STAMPA FESTIVAL “TI RIBALTO”

Via Casoria, 50 – 20134 Milano          Giorgia Leso        tel. 02 21591143, cell. 3406133953             cell. +39 – 347 322533907         fax 0221592427 e-mail: piccola.accademia@cascinabiblioteca.it      e-mail: piccola.accademia@cascinabiblioteca.it          sito web: www.cascinabiblioteca.it

 

 

La Piccola Accademia prende forma all’interno delle attività di “Tempo Libero” per persone con disabilità proposte dalla Cooperativa sociale Cascina Biblioteca.          Si tratta di una realtà artistico-educativa fondata sull’idea che il teatro, la danza, la musica, e la pratica ricreativa in genere, siano la massima forma di emancipazione possibile per le persone con disabilità. In una fase iniziale esisteva solo l’insegnamento della disciplina teatrale, che presto ha coinvolto al suo interno la musica, la danza e l’arte, con cui amalgamarsi, collaborare e crescere insieme.      In collaborazione con l’Associazione di Volontariato Damatrà, gli utenti con disabilità seguono un percorso sia personale che di supporto, vivendo e facendo vivere un incontro di qualità che altrimenti difficilmente entrerebbero in dialogo. L’Accademia si rivolge, inoltre, ad attori, educatori e cittadini volontari con o senza esperienza artistica. I corsi, di durata annuale, si svolgono settimanalmente e sono organizzati per piccoli gruppi o all’interno di centri diurni o di aggregazione. I laboratori, al contrario, sono percorsi brevi di un numero definito di incontri, e vengono organizzati in collaborazione con enti su tutto il territorio di Milano. Le attività sono condotte da esperti di Teatro integrato e attori, con l’aiuto di 30 giovani volontari.

Dal 2015 grazie al sostegno del Teatro Verdi di Milano prende vita il Festival “Ti Ribalto” prima rassegna di tutti gli spettacoli della Piccola Accademia. Nel 2016 il progetto è cresciuto ulteriormente ampliando il suo bacino di utenze, anche grazie alla collaborazione di Piccola Accademia con Cooperativa Spazio Vita Niguarda, Cooperativa Eta Beta, Associazione La Goccia, e ASBIN. Tra i sostenitori del progetto meritano menzione anche il Consiglio di Zona 9 del Comune di Milano, la scuola de Il Faro Teatrale e l’agenzia di comunicazione Cromazoo.

ww.cascinabiblioteca.it – www.facebook.com/ tiribalto – www.instagram.com/tiribaltofestival

 

 

Cascina Biblioteca – Cooperativa di solidarietà sociale – Onlus nasce nel 2013 dalla fusione di due storiche cooperative milanesi: il Fontanile e Viridalia. Il progetto vive e cresce grazie alla passione, al coraggio e alla capacità di lavorare insieme anche ad altre quattro realtà non profit milanese: Cooperativa Cascina Biblioteca, Anffas Milano, Fondazione Idea Vita,Consorzio SiR, Rotary Club San Donato.

Oggi, Cascina Biblioteca è a Milano un luogo che sempre meglio sta definendo la propria identità di cascina sociale: ovvero, una realtà aperta al territorio, luogo di incontro e aggregazione, e allo stesso tempo una realtà specializzata nell’offrire risposte a persone con fragilità. Ogni giorno in cascina si assiste a un viavai di persone che vivono e frequentano questo posto: lavoratori, molti volontari, famiglie. Un luogo animato durante tutta la giornata e abitato nel vero senso del termine: sono più di 20, infatti, le persone con fragilità ad abitare proprio in Cascina Biblioteca. In particolare, all’interno della Cooperativa sociale è possibile trovare una ricca proposta di attività e servizi:                il centro di rieducazione equestre, campus estivi per bambini, City farm con annessi spazi agricoli, corsi di teatro, cavallo, e calcio, attività di inserimento lavorativo per persone in difficoltà, residenze per persone con disabilità, appartamenti protetti e molto altro, allo scopo di diventare un riferimento per i bisogni delle persone con disabilità e delle loro famiglie, promuovendo la diffusione di una cultura del rispetto dei loro diritti.

 

ww.cascinabiblioteca.it – www.facebook.com/cascinabiblioteca

 

LEAVE A REPLY