“Tosca” diretta da Alberto Veronesi

Il 22 giugno nelle Cave di Fantiano Grottaglie (TA)

0
505
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dirigere un’opera così importante come la Tosca è una grandissima responsabilità e la vastità del palcoscenico naturale delle Cave di Fantiano renderà l’esibizione un’esperienza unica”.

Con queste parole il Maestro Alberto Veronesi commenta il suo prossimo lavoro artistico in programma venerdì 22 giugno alle ore 21 nella ‘città delle Ceramiche’ Grottaglie (TA).

Un grande appuntamento per gli amanti di una delle opere più belle e apprezzate dal pubblico per la sua struggente storia d’amore, con tanto di colpi di scena e una sezione musicale rapida ed emozionante. E ancora più appassionante sarà vederla in uno scenario naturale.

Location d’eccezione, infatti, sarà il teatro all’aperto di Grottaglie immerso nel parco nato dal recupero delle antiche cave di tufo e sabbia.

I protagonisti dell’opera saranno tre grandi solisti: Angela Cuoccio (soprano), Gianni Leccese (tenore) e Giulio Boschetti (baritono).

I prezzi: Platea 33 €, settore A 26 €, settore B/C 16 €, ridotto (over 65, under 20) 10 €, gratuito (bambini da 0 a 3 anni). I biglietti possono essere acquistati anche on line sul sito http://www.liveticket.it/toscagrottaglie.

Per informazioni è possibile contattare il numero 328/4561760

——–

Tratta dal dramma omonimo di Victorien Sardou, Tosca è stata rappresentata per la prima volta il 14 gennaio 1900 a Roma. Più drammaticamente concitata delle precedenti opere di Puccini (Manon Lescaut e La bohème), senza ouverture, con sonorità quasi espressionistiche (II° atto), punteggiata dal dissonante tema-tritono (il diabolus in musica) del perfido antagonista Scarpia, sulle prime suscitò qualche perplessità fra i critici, ma in pochi anni diventò parte del repertorio dei maggiori teatri lirici del mondo.

La prima rappresentazione si tenne a Roma, al Teatro Costanzi, il 14 gennaio 1900.

L’inedito spettacolo teatrale si inserisce nell’ambito del ricco calendario della Mostra della Ceramica 2018, promossa dal Comune di Grottaglie in collaborazione con il Distretto Urbano del Commercio.

La Mostra della Ceramica è inserita nella programmazione progettuale triennale del Comune di Grottaglie dal titolo “Concertistica”, a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione – FSC 2014-2020 “Patto per la Puglia”, Avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti le attività culturali, promosso dall’Assessorato all’Industria turistica e culturale.

——–

Tosca di Puccini:

Dove: Cave di Fantiano Grottaglie (Ta)

Quando: 22 giugno

Apertura cancelli: ore 20

Inizio: ore 21

——–

IL CAST

Tosca

Melodramma in tre atti

Musica di Giacomo Puccini

Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica

tratto dal dramma omonimo di Victorien Sardou

Direttore, Alberto Veronesi

Regia, Gianmaria Romagnoli

Coro, Lirico SalentOpera

Maestro al piano, Emanuele Petruzella

Maestra di coro, Vincenza Baviglio

Direttore di scene, Domenico Mengano, Emanuela Grassi

Costumi, Sartoria Shangrillà

Scene e attrezzatura: Damiano Pastoressa

——–

Interpreti:

Floria Tosca, Angela Cuoccio

Mario Cavaradossi, Gianni Leccese

Barone Scarpia, Giulio Boschetti

Cesare Angelotti, Fulvio Valenti

Sagrestano, Gianni Guarino

Spoletta, Roberto Cervellera

Sciarrone, Antonio Marzano

Patsorello, Ivana D’Auria

Comparse, Associazione Unitre Ceglie Messapica

LEAVE A REPLY