Stage Internazionale di Progetto Danza (32° edizione)

Dall'1 al 14 luglio a Treviso

0
260
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Stage Internazionale di Progetto DanzaAl via oggi domenica 1 luglio la 32esima edizione dello Stage Internazionale di Progetto Danza: annuale appuntamento sulle punte che rende Treviso capitale estiva della danza. Lo Stage, uno dei principali nello scenario europeo, porterà in città centinaia di ballerini da tutta Italia. 

A 32 anni dalla prima edizione la danza continua a farsi valere e a riscuotere grande interesse: “Possiamo dire che la partecipazione, in confronto allo scorso anno, è maggiore; questo non può che renderci soddisfatte del successo che lo Stage continua ad avere dopo tanti anni” spiegano Ornella Camillo e Anna Martinelli, da sempre alla guida dell’evento. 

Ancora una volta “La Ghirada” si conferma un punto di riferimento per i partecipanti che in queste due settimane avranno la possibilità di vivere la danza a 360°, anche grazie alla formula college, andata a sold-out in pochissimi giorni e che consente ai ragazzi di alloggiare insieme ai propri coetanei presso il centro sportivo per tutta la durata dell’evento respirando ‘danza’ 24 ore al giorno.

L’attesa si fa palpabile in vista dello sbarco a Treviso di un corpo insegnante di fama internazionale. Ci sono storiche conferme come Rachele Buriassi, Prima Ballerina del Boston Ballet e, interessante aspetto, ex allieva proprio dello stage; il Maestro Frederic Olivierì, direttore del Balletto della Scala; e ancora: Gentian Doda e Brigel Gjoka che cureranno una sezione dedicata ai grandi coreografi contemporanei; da citare inoltre la straordinaria Margarita Smirnova, origini russe e rigida scuola moscovita, già etoile del Bolshoi, insegnante al teatro Carcano di Milano, che ha scelto da anni lo stage di Treviso.
E ancora, – specifica Ornella Camillo – ci sono molti allievi della Scala di Milano, che si sono iscritti allo stage per una o due settimane nonostante sia periodo di vacanza per loro. Perché? Per non perdere l’opportunità di studiare in modo più minuzioso e profondo con Frédéric Olivieri e Paola Vismara: il primo direttore del corpo di ballo e la seconda docente sempre alla Scala di Milano. Questo testimonia quanto il livello si sia alzato soprattutto per la danza classica in tutta Italia”.
Molte le lezioni dedicate alle diverse categorie di ballo, dalla classica alla moderna e jazz fino al contemporaneo. Da non perdere due novità: il corso di tecnica maschile con il Maestro Olivieri e il corso di Musical che si terrà con Fernando Lazaro co-direttore di Danza 180° di Madrid, il quale vanta esperienze teatrali e televisive come ballerino, è insegnante al Conservatorio di Danza di Madrid e collabora con importanti centri coreografici in Spagna.

——-
Lo stage si svolge dall’1 al 14 luglio a Treviso.

Info: www.progettodanza.org

LEAVE A REPLY