Festival Milano Musica: Ensemble Giorgio Bernasconi diretto da Arnaud Arbet

Il 21 novembre, ore 17, al Ridotto A. Toscanini del Teatro alla Scala, Milano

0
188
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Ensemble Giorgio Bernasconi
Foto di Sara Marcheschi

Mercoledì 21 novembre 2018 alle 17, al Ridotto A. Toscanini del Teatro alla Scala, l’Ensemble Giorgio Bernasconi dell’Accademia sarà diretto da Arnaud Arbet per un concerto inserito nella 27ª edizione del Festival Milano Musica, quest’anno intitolato György Kurtág. Ascoltando Beckett.

Gli allievi accosteranno alcune opere dell’autore ungherese a composizioni di Maurice Ravel, Igor Stravinskij e Pierre Boulez, con Hilary Summers voce solista.

Milano Musica, con cui l’Accademia scaligera vanta un lungo rapporto di collaborazione, quest’anno rende omaggio a Kurtág in occasione della prima mondiale della suaSamuel Beckett: Fin de partie,scènes et monologues, opéra en un acte al Teatro alla Scala, approfondendo non solo le tematiche beckettiane presenti nell’intera sua produzione e in quella dei compositori di oggi, ma ponendolo anche in dialogo con i grandi autori del passato e del Novecento.

Il programma proposto dall’Ensemble Giorgio Bernasconi prevedeTre pezzi – Tre altri pezzi per clarinetto e cimbalome Brefs Messagesop. 47 (2011) di György Kurtág,Trois poèmes de Stéphane Mallarmé di Maurice Ravel, Dérive 1 di Pierre Boulez,Pribaoutki per voce ed ensemble (1914), Berceuses du chat per voce e tre clarinetti (1916) eRagtime per ensemble (1918) di Igor Stravinskij.

Per gli allievi il concerto rappresenta un’ulteriore occasione di crescita professionale, grazie alla direzione di un artista come Arbet che con Kurtág ha condiviso il lungo percorso di gestazione di Samuel Beckett: Fin de partie, opera in scena alla Scala dal 15 novembre. Arbet non solo ha collaborato con il compositore ungherese affiancandolo nel lavoro sul testo originale francese, ma si è occupato anche della preparazione dei cantanti oltre che della redazione editoriale della partitura.

——–

PROGRAMMA

György Kurtág (1926)

Tre pezzi – Tre altri pezzi per clarinetto e cimbalom op. 38/38a (1996)

 

Maurice Ravel (1875 – 1937)

Trois poèmes de Stéphane Mallarmé pour voix et ensemble (1913)

 

Pierre Boulez (1925-2016)

Dérive 1 (1984)

 

Igor Stravinskij (1882-1971)

Pribaoutki per voce ed ensemble (1914)

Berceuses du chat per voce e tre clarinetti (1916)

Ragtime per ensemble (1918)

 

György Kurtág (1926)

Brefs messages op. 47 per ensemble (2011)

 

LEAVE A REPLY