Festival Danza Estate (31° edizione)

Ecco un'anteprima del programma

0
394
Festival Danza Estate
Foto di Musacchio & Ianniello

Si avvicina la 31esima edizione del FESTIVAL DANZA ESTATE, la rassegna internazionale di danza contemporanea che ogni anno porta nella città di Bergamo numerosi artisti provenienti da tutto il mondo, presentando al pubblico la bellezza delle danza e dei differenti linguaggi artistici ad essa connessi.

Il Festival, organizzato e diretto dal 2018 da 23/C ART, parte a maggio e prosegue fino a luglio con tante proposte che spaziano tra diverse tipologie di danza, i cui protagonisti andranno ad esibirsi in diversi luoghi della città e della provincia, tra teatri e spazi urbani. Come di consueto, oltre agli spettacoli, il programma si arricchisce di numerosi eventi collaterali, tra cui “FOCUS PINA: PINA BAUSCH, LA RIVOLUZIONE DELLA DANZA”, il progetto triennale nato nella trentesima edizione.

E aspettando la presentazione del programma completo, ecco un’anteprima che rivela fin da subito lo spessore degli artisti che animano la 31esima edizione del festival.

I tre spettacoli di seguito andranno in scena da giugno al Teatro Sociale e i biglietti sono già in vendita presso la biglietteria del Teatro Donizetti:

MARTEDI’ 4 GIUGNO / ORE 21 / TEATRO SOCIALE DI BERGAMO

IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE TEATRO DONIZETTI E BERGAMOJAZZ

HOODOO”

DI E CON DOMINIQUE LESDEMA (COREOGRAFIE) E GIANLUCA PETRELLA (CONCEPT E MUSICHE)

UNA COPRODUZIONE FESTIVAL DANZA ESTATE E COMPAGNIA ZEROGRAMMI

Uno spettacolo inedito, frutto di un’intensa collaborazione tra due artisti autentici: Gianluca Petrella, uno dei più talentuosi trombonisti al mondo (ha vinto per due anni consecutivi il celebre “Critics Poll” della rivista Down Beat, nella categoria “artisti emergenti”) e Dominique Lesdema, danzatore e coreografo francese, già ospite della scorsa edizione del Festival Danza Estate nell’ambito della residenza artistica TADResidency.

HOODOO è un pensiero che si muove su un flusso continuo. Ci conduce verso luoghi istintivi, fa scorrere pulsazioni tribali alternandole a melodie, ora evocative, ora innovative e, senza pause, sovrappone, fonde, muta, si trasforma e si sofferma. Evoca immagini oniriche, ipnotiche e rituali e, al contempo, utilizza i linguaggi di oggi. Sulla scena due autentici artisti traducono quest’idea, ognuno con il proprio codice.

LO SPETTACOLO E’ INSERITO NEL PROGRAMMA DI BERGAMO JAZZ FESTIVAL 2019.

BIGLIETTI: € 18 intero, € 15 ridotto, € 10 ridotto speciale. GLI ABBONATI A BERGAMO JAZZ HANNO DIRITTO AL BIGLIETTO RIDOTTO.

***

MERCOLEDI’ 26 GIUGNO / ORE 21 / TEATRO SOCIALE DI BERGAMO

IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE TEATRO DONIZETTI E TTB TEATRO TASCABILE DI BERGAMO

RISING”

CON AAKASH ODEDRA

COREOGRAFIE DI RUSSEL MALIPHANT, SIDI LARBI CHERKAOUI, AKRAM KHAN, AAKASH ODEDRA

RISING” è uno dei lavori più apprezzati di Aakash Odedra, un vero e proprio viaggio esplorativo nei processi e nell’estetica del danzatore e coreografo angloindiano. Presentato con successo alla British Dance Edition di Londra a febbraio 2012, lo spettacolo comprende 3 diversi lavori di importanti coreografi: “Cut” di Russell Maliphant; “Constellation” di Sidi Larbi Cherkaoui; “In the shadow of a man” di Akram Khan. Accanto a queste, Aakash propone anche “Nritta”, una creazione contemporanea della danza tradizionale indiana Kathak, coreografata da lui stesso in cui traspare la formazione nelle danze Kathak e Bharatanatyam arricchita e personalizzata dalla danza contemporanea. Una sequenza di video e musiche – frutto della collaborazione tra John Marc Gowans e Aakash Odedra – intervalla le performances.

Aakash Odedra, interprete e coreografo britannico di origini asiatiche è attualmente riconosciuto in tutto il mondo per il suo ammaliante mix di danza tradizionale indiana e linguaggi contemporanei, espressi da un corpo che sa muoversi tra virtuosismo e raffinatezza.

BIGLIETTI: € 18 intero, € 15 ridotto, € 10 ridotto speciale

***

SABATO 6 LUGLIO / ORE 21 / TEATRO SOCIALE DI BERGAMO

IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE TEATRO DONIZETTI

MOVING WITH PINA”

DI E CON CRISTIANA MORGANTI

PRODUZIONE IL FUNARO – PISTOIA

CON L’ACCORDO E IL SOSTEGNO DELLA PINA BAUSCH FOUNDATION/WUPPERTAL

Nell’ambito del progetto triennale di Festival Danza Estate denominato FOCUS PINA: PINA BAUSCH, LA RIVOLUZIONE DELLA DANZA, ecco un appuntamento che vede la presenza di Cristiana Morganti, storica interprete del Tanztheater di Wuppertal, che con questo spettacolo-conferenza, propone un viaggio nell’universo di Pina Bausch, visto dalla prospettiva del danzatore.

Com’è costruito un assolo? Qual è la relazione dell’emozione con il movimento? Quand’è che il gesto diventa danza? Qual è la relazione tra il danzatore e la scenografia? E soprattutto, come si crea il misterioso e magico legame tra l’artista e il pubblico?

Eseguendo dal vivo alcuni estratti del repertorio del Tanztheater, Cristiana Morganti racconta il suo percorso artistico e umano con la grande coreografa tedesca e ci fa scoprire quanta dedizione, fantasia e cura del dettaglio sono racchiusi nel linguaggio di movimento creato da Pina Bausch.

La Conferenza Danzata MOVING WITH PINA è stata presentata con grande successo in numerosi teatri italiani e recentemente anche in Germania. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Positano Leonide Massine come Migliore Danzatrice Contemporanea dell’anno.

BIGLIETTI: € 18 intero, € 15 ridotto, € 10 ridotto speciale

———-

Altre info sul sito www.festivaldanzaestate.it / info@festivaldanzaestate.it / 035 224700

 

LEAVE A REPLY