Fabian Grutt in “Live Show”

Il 7 Giugno al Teatro Brancaccio, Roma

0
220

Fabian Grutt

Di Fabian Grutt e Giuliano Rinaldi

Regia di Francesco Arienzo

Con la partecipazione di Roberto Fei

———–

Fabian Grutt, comico tra i più amati sia sul web come talent di Greater Fool Media, uno dei tre maggiori network YouTube italiani, sia dal pubblico dei più grandi teatri italiani. Il 7 Giugno si esibirà in un “Live Show” prodotto dal network Born to fly, allo storico Teatro Brancaccio di Roma. Lo spettacolo scritto da Fabian Grutt e Giuliano Rinaldi, con la regia di Francesco Arienzo, vede la partecipazione di Roberto Fei.  Fabian, classe 1974, si contraddistingue nel panorama dei comici italiani per una leggerezza scanzonata e mai scontata. I suoi monologhi nascono da racconti di vita vissuta e sono caratterizzati da uno stile fulminante. Superata la soglia dei quarant’anni, Fabian arriva in uno dei teatri che ha ospitato i grandi comici italiani, e nel suo Live Show si confronterà con un pubblico fatto sia di giovani che di adulti. Con i suoi monologhi andrà in profondità nella vita e nell’animo umano, raccontando il rapporto della generazione Z con i social network,  e cercando soluzioni a momenti possibili della nostra esistenza come quando un fratello ti confida di essere gay, il razzismo, il rapporto genitori/figli.  Fabian ha dichiarato: “Sono andato a scardinare delle cose dentro di me. Se vuoi fare del tuo mestiere, qualcosa di duraturo, devi avere coraggio. Non devi avere paura di toccare dei tasti interiori che potrebbero imbarazzare. Non bisogna aver paura di raccontare quello che pensi. E’ importante ricordare che bisogna fare sorridere. Molti pensano che il mestiere del comico sia un mestiere di improvvisazione, ma non é così. Dietro ogni spettacolo, c’é uno studio, tante prove, una preparazione, tanta memoria, la ricerca di una chiave comica in ogni monologo che scrivi. ” I live di Fabian non smettono mai di stupirci e di farci ridere in un’inarrestabile escalation da inizio a fine spettacolo.

—–

Prenotazioni su Ticketone

LEAVE A REPLY