“Petronia”, dove nulla accade

Il nuovo spettacolo del duo Maniaci D'Amore al Teatro Gobetti di Torino

0
357

PetroniaAl Teatro Gobetti di Torino va in scena la nuova produzione del rinomato duo composto da Francesco d’Amore e Luciana Maniaci, coprodotta dal Teatro Stabile di Torino, “Petronia”, un viaggio surreale e feroce nel mondo immobile di Petronia, in cui non avviene nulla e tutto rimane immutato. Non si nasce e non si muore, non si invecchia e non ci si innamora, tutto è congelato e sempre uguale, il ponte che collega il paese resta sempre su grazie al lavoro degli Spaccapietra; l’unico divertimento dei petronesi è la telenovela Cuori che affogano, in cui la dolce Miranda ama ed attende costantemente il suo Fernando. La drammaturgia ci racconta la storia di due sorelle petronesi, Amita, unica single di Petronia che cerca perennemente di suicidarsi senza successo, e Pania, in cinta da sempre e da sempre in attesa della nascita di una creatura. Si incontrano per guardare insieme la telenovela che appassiona tutti e 73 i petronesi, a pochi giorni dalla festa del ponte di pietra; Amita, fan innamorata di Fernando, a causa di uno slancio di passione romperà però l’apparecchio della sorella creando uno sconvolgimento elettrizzante che porterà Fernando nel mondo di Petronia e non solo. Uno spettacolo di humor nero e dal taglio tragicomico e surreale, in cui silenzi e verbalizzazioni copiose, scontri acerrimi e dialoghi esilaranti al limite dell’assurdo, lasciano il posto a momenti di grottesca comicità, il tutto all’interno della cornice sospesa di Petronia, destinata ad essere stravolta dalla volontà di far accadere qualcosa in tutto quell’immobilismo. Una drammaturgia vivace e dalla vena comica, nutrita dalla simpatica confusione di una messa in scena che mescola con abilità codici e citazioni e da un’interpretazione volutamente sopra le righe con accenni al teatro dell’assurdo. Una scena condita dell’essenziale, fatta di sospensioni e vele stese ed ammainate, un viaggio intrigante nel teatro dell’assurdo e nella cifra stilistica comica ed audace cui Francesco d’Amore e Luciana Maniaci ci hanno da sempre abituati.

———-

Visto il 4 maggio 2019

Petronia

uno spettacolo scritto, diretto e interpretato da Francesco d’Amore e Luciana Maniaci
e con David Meden
scene Stefano Zullo
light designer Fabio Bonfanti
produzione Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, Maniaci d’Amore

LEAVE A REPLY