“D’Annunzio Mondano”: lo spettacolo di Maricla Boggio ai Giardini della Filarmonica

Stasera (17 luglio), ore 21,30, ai Giardini della Filrmonica (Roma)

0
280
d'annunzio mondano roma

Lo spettacolo sarà in scena all’interno della XXVI edizione del festival I SOLISTI DEL TEATRO.

ROMA. Questa sera, mercoledì 17 luglio, alle ore 21,30, va in scena ai Giardini della Filarmonica lo spettacolo “D’Annunzio Mondano“, di Maricla Boggio. Regia di Jacopo Bezzi, con Massimo Roberto Beato, Elisa Rocca, Alberto Melone e Sofia Chiappini. Lo spettacolo sarà in scena all’interno della XXVI edizionedel festival I SOLISTI DEL TEATRO.
Un elegante salotto borghese fa da trait d’union per un piacevole, divertente e grottesco susseguirsi di avventure mondane tra nobili e antiche casate, giovani autori teatrali e donne misteriose. A questo “teatrino” assiste e collabora un divertito Gabriele D’Annunzio, rievocando le sue giovanili avventure mondane in un caleidoscopico tableau vivant, fatto di costumi, strass e damaschi, poesie e lettere grondanti passioni epistolari. Un grammofono scandisce il tempo delle scene regalandoci musiche, canzoni e ricordi di un tempo che ormai sembra appartenere a nostalgici ricordi, ma che nella sua ironia e verità, ci appare oggi più attuale che mai.

Maricla Boggio mette in scena la Roma umbertina, da pochi anni animata animata da una classe superbamente rampante, formata di aristocrazia recente e di borghesia arricchita nelle professioni e nei commerci, vogliosa di imparentarsi con la nobiltà antica e languente di una Roma papale al tramonto. Il giovanissimo D’Annunzio prendeva parte con gioiosa avidità alla vita mondana e si divertiva poi a descriverla con ironia, qualche punta di premeditata volgarità e talvolta perfino con un malinconico rimpianto alla tramontata purezza dei costumi; gli articoli svelti subito diventavano “favole”, quasi prove per più vasti disegni, in età matura poi sviluppati nei romanzi

LEAVE A REPLY