Jessica Forever

Il 6 luglio, ore 21, al Cinema della Fondazione Prada, Milano

0
240

jessica foreverSabato 6 luglio alle ore 21 i registi Caroline Poggi e Jonathan Vinel e l’attrice Aomi Muyock presenteranno il film Jessica Forever (Francia, 2018) al Cinema della Fondazione Prada a Milano. La proiezione speciale del primo lungometraggio dei due cineasti francesi, non ancora distribuito in Italia, sarà preceduto da una conversazione tra Luigi Alberto Cippini, i due registi e l’attrice. L’ingresso all’evento è gratuito, previa prenotazione alla mail: jessicaforever@fondazioneprada.org.

Jessica Forever, presentato in anteprima ai festival di Toronto e Berlino e uscito in Francia a maggio 2019, rientrerà nella programmazione cinematografica della Fondazione Prada che include una grande varietà di formati e linguaggi visivi in cui convivono prime visioni, classici, opere sperimentali e d’avanguardia, film rari e restauri. Il film, in versione originale con sottotitoli in inglese, sarà in programma al Cinema della fondazione anche sabato 13, 20 e 27 luglio all’interno di “Indagine”, la sezione che riunisce prime visioni e film non ancora distribuiti in Italia. Le proiezioni del 20 e 27 luglio saranno precedute dalla programmazione gratuita dei cortometraggi di Poggi e Vinel.

Jessica Forever è ambientato in un universo distopico in cui un gruppo di ragazzi con un passato violento si lascia guidare e proteggere da una misteriosa figura femminile, Jessica, intenta a costruire con loro un’impossibile dimensione di pace, armonia e amore. La protagonista, interpretata da Aomi Muyock, è descritta dai registi-sceneggiatori come “una maga, una guerriera, una sorella, una regina pacifista, un angelo sceso dal cielo”. È un personaggio affascinante e salvifico al quale si affidano “dei bambini selvaggi e orfani”, caratterizzati da disperati e indeterminati istinti omicidi.

Il tema del gruppo come famiglia alternativa, come comunità autonoma separata dalla realtà è un topos anche dei precedenti lavori di Poggi e Vinel che considerano questa dinamica interpersonale come una “modalità di riconnettersi con il mondo, di creare una forza, un potere, legami che aiutano gli individui a confrontarsi con la realtà”. La vicenda raccontata nel film si svolge in un contesto apparentemente reale, ma contaminato da elementi provenienti dal genere fantasy e dall’estetica dei videogame.

Grazie a un attento trattamento digitale dell’immagine e l’uso di effetti speciali, l’ordinario si fa straordinario, il quotidiano diventa estraneo. La lingua poetica utilizzata dai personaggi di Jessica Forever è “al contempo barbara e lirica” e contribuisce a definire l’immaturità, la rabbia e l’innocenza di chi non possiede i codici degli adulti e di chi teme un presente e un futuro incerti e oppressivi. A proposito dell’atmosfera magica e sospesa del loro lungometraggio, i registi hanno dichiarato: “ciò che amiamo di più è quando il cinema ci incanta e ci sorprende, quando per la durata di un film ridiventiamo ancora bambini”.

L’opera prima di Poggi è Vinel è stata accolta positivamente dalla critica francese e internazionale per la solidità della messa in scena e il coraggio di affrontare da una prospettiva inconsueta una riflessione su forme indecifrabili di violenza e amore. Jessica Forever rappresenta l’approfondimento di una ricerca estetica che, nutrendosi di ispirazioni extra-cinematografiche come la musica metal hardcore, i videogiochi, i manga e i social network, combina brutalità e romanticismo, sogni infantili e desideri di rivolta, fantasie paramilitari ed evasioni esistenziali. Questi tratti sono in parte identificabili anche nei tre precedenti cortometraggi realizzati dai due registi e accomunati da uno stile radicale e personale: Tant qu’il nous reste des fusils à pompe (2014), vincitore a Berlino dell’Orso d’oro per il migliore cortometraggio, Notre héritage (2016) e After School Knife Fight (2017).

Jonathan Vinel, nato a Tolosa nel 1988, si è formato alla Fémis a Parigi, mentre Caroline Poggi, nata ad Ajaccio nel 1990, ha studiato all’Université Paris VIII-Vincennes-Saint-Denis e in seguito all’Université de Corse Pasquale Paoli. Prima di iniziare la loro collaborazione creativa hanno realizzato singolarmente alcuni cortometraggi a partire dal 2011.

——–

Informazioni per il pubblico

La proiezione speciale del film Jessica Forever si svolgerà sabato 6 luglio 2019 alle ore 21 al Cinema della Fondazione Prada a Milano. L’ingresso è gratuito, previa prenotazione. I posti disponibili sono limitati.

Per effettuare la richiesta di prenotazione nominale e valida per due persone, è necessario inviare un’email, con il proprio nome e cognome e con quelli dell’eventuale accompagnatore a: jessicaforever@fondazioneprada.org. Seguirà la conferma fino a esaurimento dei posti disponibili.

LEAVE A REPLY