L’infinito tra parentesi

Dal 3 al 15 dicembre al Teatro Franco Parenti, Milano

0
290
L’infinito tra parentesi
Foto di Simone Di Luca

di Marco Malvaldi
con Maddalena Crippa, Giovanni Crippa
regia Piero Maccarinelli
scene Maurizio Balò
musiche Antonio Di Pofi

produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia / Teatro della Toscana / Teatro Nazionale / Mittlefest 2019

durata 1h20

———

Oppenheimer e la poesia, Star Trek e il teletrasporto quantistico, Carl Barks – il papà di Paperino – scienziato inconsapevole, Maxwell, Lucrezio e la teoria cinetica dei fluidi…

Gli estremi della cultura umanistica e di quella scientifica si intrecciano in questo affascinante testo che parte dall’omonimo libro di Marco Malvaldi – romanziere/giallista/chimico – e attraverso vicende apparentemente quotidiane ci sfida a entrare nel complesso rapporto tra letteratura/ poesia e scienza.

Francesca e Paolo sono due fratelli, lei umanista e lui scienziato, entrambi hanno due belle carriere di docenti universitari. A un certo punto le loro strade si incrociano quando Paolo lotta per diventare rettore dell’Università, e vi è lo scontro, e l’incontro, di due diverse concezioni della realtà.

Il tema del rapporto tra due mondi e fra due tipi di conoscenze apparentemente lontani, ma che si intrecciano continuamente nelle nostre vite, è stato il punto di partenza di questo progetto di Piero Maccarinelli, con cui continua l’indagine su teatro e scienza.

———-

ORARI
martedì h 20:30, mercoledì h 19:15, giovedì h 20:00, venerdì h 20:30, sabato h 21:00.

domenica h 15:45

PREZZI
Platea

intero 25€; under26/over65 15€; convenzioni 18€
Galleria

intero 18€; under26/over65 15€; convenzioni 15€
Last minute Under 26 10€

——–

INFO

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

LEAVE A REPLY