Accademia Nazionale di Santa Cecilia: Ezio Bosso dirige Beethoven

Il 21 e 22 dicembre, ore 20.30, all'Auditorium Parco della Musica (Sala Santa Cecilia), Roma

0
231

 Ezio BossoPer lultimo appuntamento del 2019 dellAccademia Nazionale di Santa Cecilia, sabato 21 dicembre e domenica 22 ore 20.30 (Sala Santa Cecilia, Auditorium Parco della Musica) Ezio Bosso ritorna sul podio dellOrchestra dellAccademia Nazionale di Santa Cecilia per dirigere due delle sinfonie più conosciute del genio di Bonn: la Sinfonia n. 5 e la Sinfonia n. 7, che faranno da preludio alle celebrazioni nel 2020 per i 250 anni dalla nascita del compositore.

Ezio Bosso, compositore e direttore dorchestra, ma anche divulgatore e uomo di profonda etica e spessore intellettuale, ha anche il merito di aver riportato la grande musica classica in tv, in prima serata, con il fortunato Che storia è la musica(Rai 3) in cui ha affrontato due grandi sinfonie, Quinta e Settima, alla testa della Europe Philharmonic Orchestra, offrendo spunti di riflessione e approfondimento nuovi e interessanti. Bosso ha debuttato a Santa Cecilia nel 2017 proprio con la Settima di Beethoven, invece nel 2018 ha diretto la sua Sinfonia n. 1 Oceans e la Sinfonia n. 9 Dal nuovo mondo di Dvořák.

La Quinta sinfonia di Beethoven, che aprirà il concerto, include probabilmente l’incipit più noto della storia della musica. I primi appunti sulla Quinta risalgono a un periodo compreso tra il 1802 e il 1804 e già allora nella mente di Beethoven era chiaro il celebre attacco, anche se la Sinfonia fu poi completata nel 1808, eseguita la prima volta in un concerto, diretto dallo stesso autore, il 22 dicembre dello stesso anno al Teatro an der Wien, dove pubblico e critici non poterono mancare di esprimere ammirazione per la vivacità e lenergia che percorre l’opera e traspare sin dal tema iniziale. Con la Settima Sinfonia Beethoven persegue le idee di «armonia e gioia», alle quali giunge con consapevolezza dopo gli impeti bellicosi della Quinta. Richard Wagner definì la Settima come l’apoteosi della danza. È la danza nella sua massima essenza, l’azione del corpo tradotta in suoni per così dire ideali”.

——–

Sala Santa Cecilia Auditorium Parco della Musica
Concerto fuori abbonamento
Sabato 21 dicembre ore 20.30  – domenica 22 ore 20.30
Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Ezio Bosso direttore
 
Beethoven Sinfonia n. 5
Sinfonia n. 7

——-

Biglietti da 19 a 52 €  (Under30 sconto del 25%) 

I biglietti possono essere acquistati presso:

Botteghino Auditorium Parco della Musica

Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058

Botteghino Via Vittoria 6 (adiacente Via del Corso, Roma)

solo tramite carta di credito o bancomat

dal lunedì al venerdì ore 11-19, sabato dalle 11 alle 14

Prevendita telefonica con carta di credito:

Call Center TicketOne Tel. 892.101

——–

Ezio Bosso

Direttore stabile e Artistico della Europe Philharmonic Orchestra, già StradivariFestival Chamber Orchestra, Sony Classical International Artist dal 2016, a febbraio 2018 è stato nominato Steinway Artist. Ezio Bosso è inoltre Testimone e Ambasciatore internazionale dellAssociazione Mozart14, eredità ufficiale dei principi sociali ed educativi del Maestro Claudio Abbado, diretta dalla figlia Alessandra: una conferma dellimpegno didattico e sociale del maestro Bosso, che dunque si sviluppa non solo nella sua intensa attività di divulgazione, sempre ribadita anche nellattività concertistica, nellimpegno costante ad aprire, dove possibile, tutte le prove orchestrali o cameristiche – primo direttore a farlo – e nelle sue lezioni aperte a tutti, ma anche nellattività svolta con Opera Pia Barolo e Medicina a Misura di Donna a Torino. Inoltre a gennaio 2019 è stato protagonista sul podio dellevento Grazie Claudioper i 5 anni dalla scomparsa di Abbado, guidando una compagine di grandi musicisti abbadiani provenienti da tutto il mondo e a giugno 2019 con il programma di Rai3 Che Storia è la Musica ha rivoluzionato la divulgazione musicale in TV ideando un nuovo format che ha subito ottenuti ampissimi consensi di pubblico e media.  Inoltre ad agosto 2019 il suo concerto di debutto allArena di Verona con i Carmina Burana ha segnato il record di presenze per la sinfonica della Fondazione con ben 14.000 persone e un clamoroso sold out. Ezio Bosso è stato il testimone ufficiale della Festa Europea Della Musica per il 2018. Negli ultimi due anni ha diretto Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, di cui è stato Direttore Principale Ospite e che ha trionfalmente condotto sia nel teatro della città a dicembre 16 sia in Piazza Maggiore davanti ad oltre 10.000 persone per lOpening Act del G7 Ambiente, concerto premiato ai Live Award di Lisbona come miglior evento musicale europeo dellanno; la Georgian State Opera and Ballet per il gala operistico con le dive del canto Nino Surguladze e Carmen Giannatasio per il tradizionale concerto benefico del Primo Maggio, lOrchestra dellAccademia Nazionale di Santa Cecilia per due anni consecutivi entrambi coronati da sold out, lOrchestra del Teatro San Carlo, lOrchestra Sinfonica Siciliana, lOrchestra da Camera di Mantova, LOrchestra da Camera Lituana, lOrchestra Filarmonica Toscanini di Parma, lOrchestra Filarmonica del Teatro Verdi di Salerno, lOrchestra Giovanile Italiana di Fiesole, lOrchestra del Teatro Regio di Torino. Compositore pluripremiato ed eseguito in tutto il mondo, Ezio Bosso è anche tra i best sellers discografici europei nel segmento classico. 

LEAVE A REPLY