laVerdi allo Studio

Il 17 febbraio e 23 marzo al Piccolo Teatro, Milano

0
262
laVerdi allo Studio
Foto di Jiyang Cheng

Si rinnova nel 2020 la collaborazione tra l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi e il Piccolo Teatro, con un progetto sulla contemporaneità e l’avanguardia in musica, laVerdi allo Studio, viaggio in due tappe, lunedì 17 e 23 marzo, alla scoperta del presente e del passato più prossimo della musica, e con uno spettacolo, Eternapoli, con Toni Servillo, coprodotto con il Piccolo e Teatri Uniti. Il legame tra le due istituzioni ha attraversato gli ultimi vent’anni di teatro, dal Così fan tutte diretto da Strehler, nel 1998, all’Opera da tre soldi, con la regia di Damiano Michieletto, nel 2016, fino a Concerto per Amleto con Fabrizio Gifuni, nel 2018.

——–

LaVerdi allo Studio

Il primo concerto, lunedì 17 febbraio, è dedicato al XX secolo, attraverso le figure di Arnold Schönberg, padre della dodecafonia, e di Bruno Maderna, punto di riferimento dell’avanguardia novecentesca e instancabile indagatore di nuove tecniche compositive, due autori che hanno profondamente segnato il linguaggio musicale del Novecento.

L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, con la direzione di Pietro Borgonovo e Pina Napolitano al pianoforte, eseguirà il Concerto per pianoforte op.42 di Schönberg e Giardino Religioso di Maderna.

Il secondo concerto, lunedì 23 marzo, affronta il XXI secolo, l’avanguardia più vivida, gli anni Zero. Verranno eseguiti il Concerto per violino di Gabriele Manca e il brano Where the whole Universe dwells di Giovanni Bonato, insieme al violino di Fulvio Luciani e con Francesco Bossaglia alla testa dell’Orchestra Verdi.

——–

Eternapoli

Uno strano personaggio, il Calebbano, adopera la propria ricchezza di dubbia provenienza per trasformare Napoli e la sua storia in un parco a tema. Da un romanzo di Giuseppe Montesano, un melologo di Fabio Vacchi racconta la mercificazione di una città e della sua storia. Lo spettacolo, coprodotto dal Piccolo Teatro e Teatri Uniti, si avvarrà per le rappresentazioni milanesi della collaborazione dell’Orchestra e del Coro de laVerdi di Milano, con le voci recitanti di Toni Servillo e Imma Villa.

——–

laVerdi allo Studio

Piccolo Teatro Studio Melato (Via Rivoli 6 – M2 Lanza)

lunedì 17 febbraio 2020, ore 20.30

XX secolo in musica: Schönberg e Maderna

Arnold Schönberg – Concerto per pianoforte op.42

Bruno Maderna – Giardino Religioso

pianoforte Pina Napolitano, direttore Pietro Borgonovo

——–

lunedì 23 marzo 2020, ore 20.30

XXI secolo in musica: Manca e Bonato

Gabriele Manca – Concerto per violino

Giovanni Bonato – Where the whole Universe dwells

violino Fulvio Luciani, direttore Francesco Bossaglia

——–

Eternapoli

Piccolo Teatro Strehler (Largo Greppi 1 – M2 Lanza)

dal 7 al 9 aprile 2020

per attore, attrice, coro misto e grande orchestra

musica di Fabio Vacchi

testo di Giuseppe Montesano

voce recitante Toni Servillo

altra voce recitante Imma Villa

direttore d’orchestra Vincenzo Milletarì

maestro del coro Dario Grandini

coproduzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Teatri Uniti,

laVerdi – Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano “Giuseppe Verdi”

——–

Prezzi: platea 40 euro, balconata 32 euro

Informazioni e prenotazioni 0242411889 – www.piccoloteatro.org

News, trailer, interviste ai protagonisti su www.piccoloteatro.tv

LEAVE A REPLY