Triennale Estate: ecco gli appuntamenti dal 29 giugno al 5 luglio

Nel Giardino Giancarlo De Carlo, Triennale di Milano

0
237

Triennale Estate29 giugno

21:30 Fermo immagine
Live Magazine – Storie antivirali

Live Magazine è il giornale dal vivo in cui giornalisti, scrittori, fotografi, registi e molti altri salgono su un palcoscenico per raccontare – in parole, suoni e immagini – delle storie. In questa edizione 9 storie e 9 progetti fotografici viaggeranno in parallelo raccontando avvenimenti privati e della comunità di questi ultimi mesi sospesi. Live Magazine Italia è una produzione di ArtsFor.

30 giugno

18:30 I sette messaggeri | Dialogo sulla Musica
con Saturnino, Lorenzo Palmeri, Eleonora Dal Pozzo, modera Andrea Dusio. Live di Saturnino

Un incontro per discutere del presente e del futuro della musica: dalla sospensione quasi totale degli eventi live a seguito del Covid alla trasformazione dei rapporti tra musicisti e produzione, fino alla digitalizzazione e al consumo di musica in rete. Insieme ad Andrea Dusio ci saranno il bassista Saturnino, il designer e musicista Lorenzo Palmeri, che per Saturnino ha disegnato un basso, ed Eleonora Dal Pozzo, che in Italia rappresenta Gibson e si occupa di editoria musicale. Al termine del talk, Saturnino suonerà alcuni brani del suo repertorio.

21:30 Mototeatro Oscar | Mad in Europe 
di e con Angela Demattè
testo di Angela Demattè; collaborazione drammaturgia Rosanna Demattè; scene e costumi Ilaria Ariemme; disegno luci e audio Marco Grisa; interprete Angela Demattè; regia del gruppo Mad in Europe. Durata 60′
Spettacolo vincitore Premio Scenario 2015 e finalista Premio Sonia Bonacina
Una donna incinta impazzita. Al Parlamento europeo. Sapeva parlare molte lingue ma ora riesce a formulare solo un “dialetto” internazionale, strano e informe. Soprattutto non ricorda più la sua lingua madre. Dovrà andare molto indietro per cercare di uscire dalla nevrosi in cui è caduta. Rientrare in un’eredità scomoda: materna, religiosa, démodé, di cui pensava di essersi liberata. Angela Demattè inventa un personaggio alla deriva e ricerca una lingua capace di raccontarlo.

1 luglio

18:30 Una scuola grande come il Mondo
con Lorenzo Giusti, direttore della GAMEC e vice-direttore di AMACI, Marinella Senatore, artista, Roberto Pisoni, direttore Sky Arte
Un incontro dedicato al tema del diritto allo studio in Italia e al ruolo degli artisti durante l’emergenza sanitaria. Punto di partenza della discussione è il progetto REC, campagna di sensibilizzazione per la raccolta fondi a sostegno dell’accesso all’istruzione online che ha visto il coinvolgimento di 35 artisti e 18 direttori di musei italiani, impegnati in un grande progetto video collettivo.

21:45 Cinema AriAnteo
I Miserabili
di L. Ly con D. Bonnard, J. Balibar – Francia – 102’

2 luglio

18:30 Idee per Milano 2020
con Pierfrancesco Maran, Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano, Luca Montuori, Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, e Simonetta Cenci, Assessore all’Urbanistica, Progetti di Riqualificazione del Comune di Genova, e alcuni gruppi vincitori della call Urban Factor di Milano Urban Center

Gli assessori all’urbanistica di tre delle maggiori città italiane – Milano, Roma e Genova – dialogheranno con Lorenza Baroncelli, Direttore Artistico di Triennale Milano, e Michele Masneri, giornalista de “Il Foglio”, sui piani di adattamento post-covid. A seguire i gruppi coinvolti nel public program di Milano Urban Center approfondiranno il dibattito sulle strategie proposte a Milano per fare fronte alle nuove regole ed esigenze emerse dopo la pandemia. In particolare, Federico Parolotto e Gaia Sgaramella (Mobility in Chain) si confronteranno con Paolo Beria (Politecnico di Milano) e Sandro Capra (MM) sulle politiche per la mobilità. Mirko Andolina, Arianna Campanile, Gabriele Leo, Grazia Mappa, Giulia Pozzi, Marco Minicucci, Francesca Calvelli, Caterina Laurenzi (Milano versus) discuteranno con Simone Tulumello (PhD in Urban and Regional Planning all’Universitá di Palermo e Assistant Research Professor in Planning and Geography all’Università di Lisbona) e Alessandro Coppola (PhD in Urban Studies all’Università di Roma 3 e Assistant Professor al Politecnico di Milano) delle politiche abitative. Chiara Quinzi e Diego Terna (100 Public Spaces) insieme a Xianya Xu (East China Normal University) parleranno dello spazio pubblico.

18:30 I nuovi milanesi
con OLDER (Morten Thuesen e Letizia Caramia) e Valentina Ciuffi
Di recentissima adozione milanese il duo OLDER infoltisce il gruppo dei designer che hanno scelto la nostra città contribuendo ad avviare nuove realtà e sinergie creative. Nel primo appuntamento della serie In nuovi milanesi verranno presentati pratica e poetica del brand che, fondato da Morten Thuesen (Danimarca) e Letizia Caramia (Italia) nel 2013, parte dal fashion design – nello specifico attraverso la creazione di uniformi in grado di combinare estetica e funzione – per arrivare a dialogare con altre discipline del progetto e sviluppare la loro prima collezione di furniture design proprio a Milano.

21:00 Zelig
con Daniele Raco

21:50 Cinema AriAnteo
Le cose che non ti ho detto
di W. Nicholson con A. Bening, B. Nighy – GB – 100’

3 luglio

18:30 Post Covid – Psicanalisi Collettiva
con Leonardo Caffo e Gabriele Sassone
La prima seduta di psicanalisi metaforica è un confronto col tema della scrittura come metodo di esplorazione e viaggio metaforico durante il lockdown. I ricordi, le paure, le nostalgie diventano i sentieri della mente che vengono esplorati nel confronto tra un finto psicologo (Leonardo Caffo) e lo scrittore Gabriele Sassone – psicanalizzato su come la parola immaginata abbia supplito alla parola non-pronunciata.

21:45 Cinema AriAnteo
Il traditore
di M. Bellocchio, con P. Favino, L. Lo Cascio – Italia, Francia, Germania – 148’

4 luglio

18:30 Incontro Immagine e pensiero
con Massimo Cacciari

Un dialogo tra il filosofo Massimo Cacciari e Leonardo Caffo, filosofo e tra i curatori del Public Program di Triennale Milano. L’appuntamento anticipa il format Parole di Filosofia, curato da Caffo, che presenterà lezioni e dibattiti di filosofi italiani e internazionali. A seguire, si terrà la presentazione del nuovo Corso di Laurea Magistrale in Teoria e storia delle arti e dell’immagine dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

21:30 Cinema AriAnteo
Tornare
di C. Comencini con G. Mezzogiorno, V. Amato – Italia – 120′
Presentazione del film della regista Cristina Comencini

5 luglio

21:45 Cinema AriAnteo
Cena con delitto
di R. Johnson con D. Craig, J. L. Curtis – 130’


Informazioni:
Aperti il Museo del Design Italiano e il Giardino di Triennale:
martedì – venerdì ore 17.00 – 21.30
sabato e domenica ore 11.30 – 21.30
(ultimo ingresso alle ore 20.30)

———–

Info biglietteria:
Incontri: ingresso gratuito
Cinema: Biglietto intero 7,50 euro / Biglietto ridotto: 5,50 euro
Abbonamento 10 spettacoli: 39,00 euro
Spettacolo Zelig + proiezione film: 12,00 euro
Concerti: ingresso a pagamento con prenotazione obbligatoria
Ingresso al Giardino Giancarlo De Carlo e al Museo del Design Italiano: gratuito

LEAVE A REPLY