Women for Freedom in Jazz 2020

Dal 10 luglio all’11 settembre, ore 20.30, sulla terrazza panoramica Top of The Carlton Sky Lounge dell’Hotel Carlton On The Grand Canal, Venezia

0
962

Women for Freedom in JazzTorna a grande richiesta, per il quarto anno consecutivo, “Women for Freedom in Jazz”, la maratona di concerti e solidarietà organizzata da Elena Ferrarese in collaborazione con l’organizzazione umanitaria Women for Freedom, sulla terrazza panoramica Top of the Carlton Sky Lounge dell’Hotel Carlton on The Grand Canal di Venezia, ogni venerdì alle 20.30 dal 10 luglio all’11 settembre 2020.

L’Hotel Carlton on the Grand Canal, nonostante le difficoltà di questo momento storico, non ha voluto rinunciare alla ormai consolidata rassegna benefica musicale “Women for Freedom in Jazz”, seppur in modo più contenuto. Ha quindi messo in calendario 10 appuntamenti. Le protagoniste di questa quarta edizione, splendide voci che verranno a presentare i loro lavori musicali, saranno cantanti, cantautrici e/o interpreti nuove o già conosciute nelle scorse edizioni (segue calendario): 

VALENTINA FIN, PIERA ACONE, FRANCESCA BERTAZZO HART, ROSA EMILIA DIAS, ENRICA BACCHIA, PAOLA FURLANO, ANGELA MILANESE, RITA BINCOLETTO, FEDERICA CAPRA, MALIKA FÈ.

Women for Freedom in Jazz” è una rassegna musicale nata nel 2017 dell’intento di supportare con il jazz e le musiche dal mondo Women for Freedom, un’organizzazione umanitaria con sede a Bassano del Grappa che si occupa di aiutare le donne e i loro bambini nelle condizioni e nei Paesi più svantaggiati attraverso, ad esempio, il microcredito, l’inserimento al lavoro, la formazione culturale. Dal 2017 sulla terrazza dell’Hotel Carlton si sono alternate le migliori voci del panorama jazz italiano, che hanno sposato con il cuore il progetto, abbracciato con convinzione dalla proprietaria dell’hotel, la signora Paola Cori. 

Grazie ai concerti dei tre anni precedenti, sono stati donati da parte dell’Hotel Carlton in totale 15.000 euro a Women for Freedom, divisi in 5000 euro annui:

<<Ringrazio la signora Cori per il coraggio e la forza che dimostra – commenta il fondatore di Women for Freedom Davide Parise –  perché in questo momento così particolare per una città come Venezia e per una proprietaria di un hotel, avere il tempo, l’energia e l’entusiasmo di pensare agli altri è qualcosa di unico. Quando abbiamo fondato l’associazione non avremmo mai pensato di fare un progetto in Italia. Siamo nati per aiutare le donne in paesi come India, Camerun, Nepal e Romania. Il progetto italiano che stiamo seguendo si chiama Energia Donna e nasce da una necessità: possiamo parlare a lungo di libertà, ma se una donna non ha indipendenza economica, è sempre alla stregua di tutto e tutti. Se è indipendente, può riuscire più facilmente a staccarsi da una situazione che la opprime, da un partner violento, e farsi un’altra vita. Durante l’emergenza da Coronavirus, abbiamo pensato alle donne che, già in condizioni difficili, ora si ritrovano in situazioni ancora peggiori. Il campanello d’allarme è suonato due anni fa, quando a Bassano, durante la giornata contro la violenza sulle donne, una donna ci ha raggiunto presso il nostro banchetto di sensibilizzazione allestito in piazza per chiederci aiuto: ci siamo resi conto che il problema in Italia non solo esiste, ma è anche ben nascosto e abbiamo pensato che fosse arrivata l’ora di fare qualcosa anche qui>>. 

Anche questa volta, con l’aiuto della rassegna jazz, alla fine dell’edizione l’Hotel Carlton farà una donazione a Women for Freedom. Durante i concerti, verrà distribuito del materiale informativo sui progetti dell’organizzazione umanitaria.

Quest’anno i concerti verranno anticipati da delle degustazioni di vini a cura di alcune aziende vinicole del territorio: Bisol, Ferrari, Donnafugata , Kettmeier, Bosco Del Merlo, Moraschi, Cabert, Polje, Sutto e Batiso.

I CONCERTI INIZIANO ALLE 20.30. L’ACCESSO AI CONCERTI È LIBERO, CON CONSUMAZIONE OBBLIGATORIAVi si può accedere anche partecipando alla degustazione: in terrazza alle 19 verrà allestito un banco d’assaggio con tre o quattro referenze di vino, accompagnate da stuzzichini, al costo di 10 euro.

In caso di maltempo, le degustazioni e i concerti si terranno all’interno dell’hotel. 

——-

CALENDARIO

LUGLIO

10 VALENTINA FIN (con Francesco Pollon, piano, e Manuel Caliumi, sassofono)

17 PIERA ACONE (con Matteo Alfonso, organo)
24 FEDERICA CAPRA (con Mattia Magatelli, contrabbasso, e George Dumitriu, viola)

31 RITA BINCOLETTO (con Diego Vio, chitarra)

——-

AGOSTO


7 MALIKA FE’ (con Lello Gnesutta, basso, Dario Zennaro, chitarra)

14 PAOLA FURLANO (con Paolo Vianello, piano, e Roberto Beggio, clarinetto)

21 FRANCESCA BERTAZZO HART (con Beppe Pilotto, chitarra) 

28 ENRICA BACCHIA (con Massimo Zemolin, chitarra 7 corde) 

——–

SETTEMBRE

4 ROSA EMILIA DIAS (con Giovanni Buoro, chitarra) 

11 ANGELA MILANESE (con Paolo Vianello, piano)

LEAVE A REPLY