Quartetto Euphoria in concerto

Il 7 agosto, ore 21.30, in Piazza Machiavelli, Montespertoli (FI)

0
235
Quartetto Euphoria
Foto di Cristiana Fiorentini

QUARTETTO EUPHORIA
con Suvi Valjus e Marna Fumarola violini
Hildehard Kuen viola Michela Munari violoncello

——

Quattro musiciste giocano con gli stereotipi del concerto classico, trasformando ed amplificando comicamente le dinamiche (e le nevrosi) di qualsiasi ensemble cameristico…

E’ il Quartetto Euphoria a inaugurare venerdì 7 agosto (ore 21,30) in piazza Machiavelli a Montespertoli l’edizione 2020 del festival “Amedeo Bassi – La voce”, rassegna nel ricordo del grande tenore montespertolese.

Cosa ci si può aspettare da un quartetto d’archi? L’esecuzione appassionata di un programma classico? O magari il confronto con il grande repertorio, tra evoluzioni narrative e virtuosismi? Di solito è ciò che accade. Di solito…
Qui è la fantasia a regnare in libertà, e grande e inaspettata va a braccetto con il rigore.

Composto da Suvi Valjus e Marna Fumarola ai violini, Hildehard Kuen alla viola e Michela Munari al violoncello, il Quartetto Euphoria si esibisce in una cornice che solo inizialmente è quella seriosa dei concerti classici.

Il quartetto si trasforma sotto i vostri occhi: gli archetti diventano oggetti di scena e gli strumenti rivelano possibilità di utilizzo impensate.

Organizzato dal Comune di Montespertoli e dal Teatro popolare d’arte per la direzione artistica di Francesco Giorgi, il festival “Amedeo Bassi – La voce” continua a Montespertoli fino al 10 agosto: il programma propone un viaggio tra i secoli, dalle villanelle e le cantate del cinquecento e del seicento napoletano passando per le preziose operine buffe del settecento approdando alle famose arie d’opera dell’ottocento.

Biglietti 10/5 euro, prevendite su www.ticketone.it e, dalle ore 17, presso la biblioteca comunale ‘Ernesto Balducci’, in via Sidney Sonnino 1 (Montespertoli). Sono previste riduzioni per i residenti e i turisti presenti nelle strutture ricettive del Comune di Montespertoli, over 65, under 14, titolari di Carta Giovani e tessera universitaria della Regione Toscana, portatori di handicap o soggetti con invalidità riconosciute (occorre opportuna documentazione, il biglietto omaggio è riservato all’accompagnatore).

Info tel. 055.8720058 – 0571.600255 – https://m.facebook.com/festivalamedeobassi

LEAVE A REPLY