Lu-ting the Merman

Il 7 aprile, ore 21, sui canali social del Teatro No'hma

331

Per il settimo appuntamento della dodicesima edizione del Premio Internazionale “Il Teatro Nudo di Teresa Pomodoro” il No’hma propone il teatro di Hong Kong, dopo i successi degli spettacoli provenienti da Corea del Sud, Gran Bretagna, Messico, Slovenia, Cambogia e Polonia.

Il Teatro No’hma e il Teatro Horizon si uniscono per raggiungere il pubblico di tutto il mondo, accogliendo, in streaming e onlife, sul palcoscenico virtuale Lu-ting the Merman, una produzione gioiosa ed evocativa, ma anche intensa e drammatica, firmata Chan Chu-hei, attore e regista multi-premiato, nonché Artista dell’Anno nel 2017.

Lo spettacolo – presentato al Fringe Festival di Edimburgo nel 2014 e nel 2018 – narra il mito dei padri fondatori dell’antica Hong Kong, i Lu-tings, leggendaria tribù di tritoni vittima della violenta oppressione coloniale degli umani.

Una parabola politica costruita con l’energia di un rituale. Una performance storica e comunitaria per narrare al pubblico eredità e tradizione.

Nove attori, alcuni nascosti da teste di pesce – simbolo di tutte le vittime della tirannia – danno vita a un’elegante combinazione tra danza, musica dal vivo e poesia.

Con questo evento il Teatro No’hma diretto da Livia Pomodoro crea un altro ponte, questa volta tra Oriente e Occidente, in nome di un teatro contemporaneo e di tradizione, aperto alle contaminazioni, capace di rispecchiare la vita e la società presentando culture e storie differenti per una platea sempre più internazionale che non conosce confini.

Lu-ting the Merman sarà visibile in streaming su tutti i canali social YouTube e Facebook del teatro, da mercoledì 7 aprile alle ore 21.

Il prossimo paese in concorso per il Premio Internazionale “Il Teatro Nudo di Teresa Pomodoro” è il Giappone, in calendario dal 21 aprile.

———

LU-TING THE MERMAN

compagnia Theatre Horizon, Hong Kong

di Wong Kwok-kui

regia Chan Chu-hei

con

Chan Wing-shuen

Ko Ki-yan

Kwok Siu-kit

Lai Chai-ming

Jumbo Lam

Mak Chi-lok

Tse Bing-ying

She Lok-in

Tung Chung-can

musiche di Chan Wai-fat

coreografie, musiche e produzione Julia Mok 

direttore della fotografia William Kwok Wai-lun 

designer delle maschere Chen Ying-ching 

costumi Wong Kwok-kui

light designer e operatore di camera Fung Kwok-kee 

coreografie dei combattimenti Yuen Fai 

musicista Tim Chan