Io, Gerolamo – volti, voci e astuzie di una marionetta

176

Da un’idea di Eugenio Monti Colla con testi di Carlo Colla e Eugenio Monti Colla, marionette interpreti degli spettacoli del repertorio della Compagnia. La direzione tecnica è di Tiziano Marcolegio e la regia di Franco Citterio e Giovanni Schiavolin. Produzione ASSOCIAZIONE GRUPPORIANI – Comune di Milano – Teatro Convenzionato.

La mostra CARLO COLLA & FIGLI, storia e storie di una compagnia marionettistica, vi sarà da mercoledì 15 a domenica 19 settembre 2021 nei feriali alle ore 20, domenica ore 16, al Teatro Gerolamo, piazza Beccaria, 8 – Milano

biglietti
da 10 a 25 euro
02 36590120 – 02 45388221
biglietteria@teatrogerolamo.it
www.vivaticket.it

Gerolamo racconta la sua storia. Attraverso un carosello antologico di brani selezionati da commedie del repertorio storico della Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli che hanno allietato gli spettatori del Teatro Gerolamo di Milano in più di cinquant’anni di permanenza, dal 1906 al 1957, e di brani tratti da spettacoli del repertorio più recente portati nei più importanti teatri in Italia e nel mondo, Gerolamo si presenta proponendo un viaggio nel tempo che accompagnerà lo spettatore in altre epoche, mondi e dimensioni. Travestimenti, equivoci e particolari situazioni drammaturgiche, attraverso le registrazioni storiche dell’archivio della Compagnia, cercheranno di delineare un personaggio con più di duecento anni di vita.

Il personaggio di Gerolamo debutta nel suo teatro già nel 1868, ovviamente con la Compagnia Fiando. Il Gerolamo della Carlo Colla & Figli compare al Teatro Gerolamo nel 1911, esattamente 110 anni fa, quando la Compagnia diventa stabile al Teatro di piazza Beccaria.

Le voci di Gerolamo con registrazioni audio partono dai primi anni ’50 e arrivano al 2021 e sono di Carlo II Colla, Enzo Oddone, Gianni Quillico, Todd Mcnerney, Riccardo Peroni.
Gerolamo parla il dialetto piemontese, anche se, specialmente negli ultimi anni, alterna il piemontese all’italiano.

Le scene presentate in Io, Gerolamo sono tratte da commedie del repertorio classico della compagnia e da realizzazioni più recenti: Gerolamo custode delle donne, Gerolamo accattone fortunato, Gerolamo finto orso, Guerrino detto il Meschino – Guerrino the Unfortunate, Prometeo, Macbeth, Una Divina Commedia e…… EXCELSIOR.

Attualmente nell’edificio marionettistico sono presenti 13 marionette che rappresentano il personaggio di Gerolamo: 11 del repertorio storico (fra cui le due appartenute al marionettista milanese Giuseppe Fiando che operò nella prima metà dell’Ottocento) e due nuove.

Le due marionette appartenute a Giuseppe Fiando (fra cui quella che beve il vino) sicuramente hanno lavorato negli spettacoli della Compagnia di Fiando nella prima metà dell’Ottocento. Non risulta invece che siano mai state utilizzate per gli spettacoli dai Colla.

Frammenti di storia e del repertorio della Compagnia Marionettistica in 110 anni di presenza stabile al Teatro Gerolamo e a Milano.
Attraverso una serie di immagini e di estratti dei documenti dell’archivio storico della Compagnia Carlo Colla & Figli che ebbe una presenza stabile al Teatro Gerolamo di Milano a partire dal 1911 fino al 1957, e con l’esposizione di circa 20 marionette con personaggi protagonisti del repertorio storico e più recente, interamente realizzati nei laboratori artigianali interni alla Compagnia, si delinea un percorso teatrale che scruta e annota in parallelo la storia di una città, i fatti che ne hanno caratterizzato la vita e le abitudini e il repertorio del teatro ufficiale al quale l’attività marionettistica, da sempre, ha attinto e ha tratto ispirazione.