Teatro Vittoria – la nuova stagione 2021/2022

481

Il Teatro Vittoria festeggia il 35° anno di attività con un cartellone, per la stagione 2021/22, che promette emozioni, momenti di svago e riflessione. Un ventaglio di generi che abbraccerà i diversi gusti del pubblico: testi contemporanei e classici, commedia e impegno civile e poi ancora musica, comicità e ambiente.
Il sipario riaprirà il 16 settembre con 24 spettacoli fortemente voluti dalla direttrice artistica Viviana Toniolo che, con l’intento di non lasciare indietro nessuno, unisce rappresentazioni annullate in precedenza, causa Covid, a nuovi lavori teatrali.
Giovani talenti e volti noti saliranno sul palcoscenico del Teatro Vittoria, tra cui Massimo Wertmüller, Lella Costa, Mariangela D’Abbraccio, Giobbe Covatta, Roberto Ciufoli, Benedicta Boccoli, Ascanio Celestini, Alessandro Bergonzoni…
Ripartono anche le tournée delle produzioni della compagnia Attori&Tecnici con Effetto serra, La luna di Patmos e L’opera del fantasma.
La stagione comprende il consueto appuntamento dei Tè letterari, condotti dal Prof. Marcello Teodosio: 25 letture d’autore per rivisitare la letteratura e la storia attraverso le interpretazioni di attori, cantanti, maestri di musica, storici dell’arte ed esperti di cinema.
Un calendario che riflette in pieno lo spirito del Teatro Vittoria, sempre impegnato a coniugare intrattenimento e riflessione civile e culturale.

La proposta del Teatro Vittoria al nostro pubblico, per la stagione 2021/22, sarà di ben 24 spettacoli!
Due commenti potrebbero venire spontanei:
“Che grande festa di teatro, quante possibilità di scelta e quanti attraenti spettacoli” oppure “Sono impazziti?!!”
Il nostro è stato un gesto d’amore e di rispetto per i lavoratori dello spettacolo e per il pubblico.
Dopo due anni di fermo quasi totale, sembrava giusto dare l’opportunità, alle compagnie che si sono dovute fermare per due stagioni, di poter tornare a riproporsi al pubblico, pubblico che tra l’altro aveva già acquistato i biglietti per assistere ai loro spettacoli.
Abbiamo accolto, per questa prossima stagione, tutti gli spettacoli che, nelle due stagioni precedenti, erano stati annullati e ne abbiamo anche proposti alcuni altri che ci sono sembrati interessanti. Questo vuol significare lavoro, lavoro, lavoro per gli operatori teatrali, almeno secondo le nostre intenzioni.
Finalmente si riparte, il green pass permetterà di ritornare alla normalità!!!
Le ultime notizie invece ci contraddicono.
Se non ci saranno ripensamenti da parte di coloro che sono preposti a decidere della vita del Teatro Italiano, le normative ci dicono che malgrado green pass e tamponi negativi, da esibire agli ingressi dei teatri, il pubblico dovrà ancora mantenere il distanziamento, la mascherina e tutto come prima!
Questo può significare che molte sale non riapriranno, che molti produttori non produrranno, che molti lavoratori dello spettacolo rimarranno a casa.
Non c’è da commentare!
Viviana Toniolo
Direttrice artistica

dal 16 al 26 settembre 2021
Attori & Tecnici
NON TI SCORDAR DI ME
Scritto e diretto da Chiara Bonome
con (in ordine di apparizione): Stefano Messina, Carlo Lizzani, Stefano Dilauro, Marco Simeoli
Cosa succederebbe se una mattina ci svegliassimo senza ricordare nulla? Una commedia brillante che, tra equivoci e toni dell’assurdo, vuole ricordare il valore dei singoli momenti della vita e la facilità con cui si tenda a dimenticarli.

dal 28 settembre al 3 ottobre 2021
Attori & Tecnici
LA LUNA DI PATMOS
Piazza Fontana, 12 dicembre 1969
di Gianni Clementi
musiche Pino Cangialosi
con Stefano Messina
regia Stefano Messina e Chiara Bonome
Scampato alla strage di Piazza Fontana, Giovanni, prototipo del qualunquista, s’imbatte in una poesia di Pasolini; Patmos. Un incontro che farà nascere in lui la curiosità civile di un uomo che decide di riempire di significato la parola Democrazia

dal 5 al 10 ottobre 2021
LA FOTO DEL CARABINIERE
(la storia di Salvo D’Acquisto e di mio padre) scritto, diretto e interpretato da
Claudio Boccaccini
musiche originali Maurizio Coccarelli
Un viaggio dall’estate 1960, tra personaggi e situazioni tipiche della romanità di allora, all’estate 1943 a Torrimpietra, quando Salvo D’Acquisto donò la sua vita per salvare 22 uomini. Uno spettacolo che fa ridere e commuovere con la stessa intensità

dal 12 al 24 ottobre 2021
LA TOVAGLIA DI TRILUSSA
di Ariele Vincenti e Manfredi Rutelli con Ariele Vincenti
musiche dal vivo Pino Cangialosi supervisione artistica Nicola Pistoia
Remo viene invitato in osteria da Trilussa dove tra vino e atmosfere di una volta si racconta la sua vita e la sua Poetica, restituendo a noi ed all’amico Trilussa, il giusto ricordo umano, il doveroso onore artistico, la scanzonata maschera del poeta che è stato.

dal 26 al 31 ottobre 2021
SEI PERSONAGGI IN CERCA D’AUTORE
di Luigi Pirandello
con Felice Della Corte
e con Silvia Brogi, Claudio Boccaccini, Francesca Innocenti, Gioele Rotini, Marco Lupi, Titti Cerrone, Fabio Orlandi, Andrea Meloni, Jessica Agnoli, Luca Vergoni
adattamento e regia Claudio Boccaccini
L’opera forse più famosa di Luigi Pirandello, un testo capitale della drammaturgia universale, che continua a stupirci e appassionarci. Oggi – a cento anni dal debutto assoluto – l’adattamento di Boccaccini ne presenta una vivace e originale messinscena.

dal 2 al 7 novembre 2021
A CUORE APERTO
di Gianni Clementi
con Massimo Wertmüller
Una “dichiarazione di guerra” a Roma e alla sua lingua, ma anche il piacere di appartenere a questa città, alle sue esagerazioni, alla sua bellezza. Un viaggio all’insegna del divertimento, ma anche della riflessione sui grandi temi della vita.

dal 30 novembre al 5 dicembre 2021
LELLA COSTA
LA VEDOVA SOCRATE
di Franca Valeri – liberamente tratto da LA MORTE DI SOCRATE di F.Dürenmatt
regia Stefania Bonfadelli
Santippe, la moglie del filosofo, viene tramandata dagli storici come una delle donne più insopportabili dell’antichità. L’autrice ne fa una moglie come tante, una donna forte che ha vissuto accanto a un uomo per noi straordinario ma che per lei era semplicemente un marito e per giunta noioso.

dal 7 al 12 dicembre 2021
MARIANGELA D’ABBRACCIO
ANIMA LATINA
regia Francesco Tavassi
Mariangela D’Abbraccio, attrice amatissima, dà voce a poesie e canzoni di grandi autori: Neruda, Borges, Pasolini, De Filippo, Piazzolla, Veloso, Endrigo, De Andrè, Tenco, Modugno e molti altri. Fil rouge è la poetica della grande cultura popolare.

dal 14 al 19 dicembre 2021
UN PIANETA CI VUOLE
…c’è nessuno?
di Ugo Dighero, Daniele Ronco, Marco Melloni con Ugo Dighero, Daniele Ronco
regia Luigi Saravo
Siamo pronti a confrontarci con il futuro? Un semplice muratore, interpretato da Ugo Dighero, si ritrova catapultato in un “non luogo non tempo”, costretto a interrogarsi sulle proprie scelte individuali. Come uscirà da questo delicato confronto?

dal 4 al 16 gennaio 2022
LA BOHEME
Opera in quattro quadri di Giacomo Puccini libretto di Giacosa e Illica
direzione musicale Amelia Felle
regia Giancarlo Nicoletti
al pianoforte
Umberto Cipolla e Victoria Merkulyeva
Il capolavoro pucciniano integrale messo in scena come fosse una lettura contemporanea di un testo classico del repertorio di prosa: un pianoforte, otto artisti in scena di eccezionale valore e una messinscena dal respiro moderno, cinematografico, diretto e avvincente.

dal 18 al 23 gennaio 2022
GUENDA GORIA
LA PIANISTA PERFETTA
spettacolo e concerto dal vivo su Clara Schumann di Giuseppe Manfridi
con Lorenzo Manfridi
regia Maurizio Scaparro
Il Pianoforte, al centro della scena, sarà il protagonista assoluto suonato dal vivo da Guenda Goria che racconterà sin nel profondo la forza vitale di Clara Schumann, donna che ha tradotto in arte la sua intera esistenza.

dal 25 al 30 gennaio 2022
GIUSEPPE CEDERNA
LE ISOLE DEL TESORO
di Giuseppe Cederna e Sergio Maifredi da Robert Louis Stevenson
regia Sergio Maifredi
Le isole del tesoro sono due. L’isola della fantasia e quella vera in Grecia dove Cederna è tornato appena la pandemia lo ha permesso. Il romanzo di avventura si è mescolato con l’esperienza personale e, tenendo i piedi sulle due isole, è nato lo spettacolo.

dal 1 al 6 febbraio 2022
BELLE ÉPOQUE E POLVERE DA SPARO
atto unico di Paolo Coletta
testo e musiche originali Paolo Coletta
con Margherita Di Rauso, Lello Giulivo regia Paolo Coletta
musica dal vivo Susette Bon Bon Jazz Trio
Napoli, maggio 1915. Susette Bon Bon, sciantosa eccentrica, riceve la visita di un detective sulle tracce dell’impresario Capraja, denunciato dalle ballerine del Salone Margherita per mancato pagamento e altri delitti. Tra equivoci, mascheramenti e cambi di identità si arriverà alla sconcertante rivelazione finale. Ma l’Italia è ormai in guerra.

dal 24 febbraio al 6 marzo 2022
Attori & Tecnici
EFFETTO SERRA
di Alex Jones
con Viviana Toniolo e Roberto Della Casa regia Stefano Messina
Un invito a fare tutti noi un po’ di più per il nostro pianeta, per non privarci di essere partecipi del meraviglioso miracolo della natura. E che vi piaccia o no potrete comunque dire che questa commedia “è la fine del mondo”

Dall’8 al 13 marzo 2022
GIOBBE COVATTA
SCOOP
(Donna sapiens)
di Giobbe Covatta
regia Giobbe Covatta e Paola Catella
Esistono razze superiori o razze inferiori?
La risposta – ahimè – e Sì !
Il maschio è una razza inferiore, mentre l’unica razza superiore è la femmina…

al 15 al 20 marzo 2022
ASCANIO CELESTINI
MUSEO PASOLINI
scritto e diretto da Ascanio Celestini
Ascanio Celestini ci guida in un ipotetico MUSEO PASOLINI che si compone partendo dalle domande: qual’è il pezzo forte del Museo Pasolini? Cosa siamo tenuti a fare per conservarlo? Cosa possiamo comunicare attraverso di lui? E infine: in quale modo dobbiamo esporlo?

dal 29 marzo al 3 aprile 2022
IL TEST
di Jordi Vallejo
con Roberto Ciufoli, Benedicta Boccoli, Simone Colombari, Sarah Biacchi
regia Roberto Ciufoli

Centomila euro subito o un milione fra dieci anni? Il dilemma inizia come un semplice test di personalità; diventa sempre più feroce, fra battute al vetriolo, spingendo i protagonisti a prendere decisioni che cambieranno radicalmente le loro vite.

dal 5 al 13 aprile 2022
Attori & Tecnici
QUESTA E’ CASA MIA
– dolor hic tibi proderit olim – scritto, diretto e interpretato da Alessandro Blasioli

La storia della gestione del post sisma aquilano del 2009 nonché quella dell’amicizia tra Paolo e Marco, travolta anch’essa dalla Natura e dall’iniquità umana. Uno sguardo critico e ironico al Paese Europeo a più alta sismicità. Lo spettacolo è vincitore di 16 premi nazionali.

dal 5 al 15 maggio 2022
Attori & Tecnici
GLI AMICI DI PETER
dal film di Kenneth Branagh
di Jean Baptiste Martin, Olivier Macè, Frédéric Martin
con Virginia Bonacini, Chiara Bonome, Andrea Carpiceci, Chiara David, Chiara Della Rossa, Stefano Di Lauro, Stefano Flamia, Mattia Marcucci e con Simonetta Graziano
regia Stefano Messina

Una commedia su quella cosa fortissima e impalpabile che è il legame generazionale, sull’amore, sull’amicizia, sul sesso ed altre calamità naturali.

dal 17 al 22 maggio 2022
Attori & Tecnici
IN OGNI CASO NESSUN RIMORSO
Drammaturgia e regia Borgobonó ispirato al romanzo In ogni caso nessun rimorso di Pino Cacucci
con Elisa Proietti, Andrea Sorrentino, Mauro Pasqualini
musiche originali dal vivo Adele Pardi regia collettiva Borgobonó
Una violoncellista, tre attori e dieci bancali. Tra rapine, sparatorie e inseguimenti conosceremo la vera storia di uomini e i loro ideali: l’anarchico Jules Bonnot e il suo sogno di libertà; il commissario Guischard e il suo sogno di giustizia; e molti altri.

dal 23 al 28 novembre 2021
ALESSANDRO BERGONZONI
TRASCENDI E SALI
regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi
In una scena da lui costruita, l’artista intraprenderà un percorso arduo per scoprire se le immagini reali di questi anni possono essere modificate con la forza dell’immaginazione.

al 22 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022
Attori & Tecnici
L’OPERA DEL FANTASMA
di Chiara Bonome e Mattia Marcucci
con Simone Balletti, Chiara Bonome, Valerio Camelin, Chiara David, Sebastian Gimelli Morosini, Mattia Marcucci
regia Chiara Bonome
Brillante black comedy sulle vicende di una compagnia teatrale che si vede privata del regista, scomparso prematuramente. Chi si aspettava che potesse ricomparire come fantasma?

12 e 13 febbraio 2022
Attori & Tecnici
DON CHISCIOTTE DELLA MANCIA
di Maria Antonietta Bertoli regia Carlo Lizzani
Tutto lo spettacolo è fondato sull’Immaginazione che spinge i nostri eroi a giocare. Lo spettacolo vuole far conoscere in questo modo ai più piccoli i momenti importanti del romanzo di Cervantes. Comunque, anche ai più grandi, un ripasso di Fantasia e Magia non farebbe certo male. Buon Don Chisciotte a tutti

26 e 27 marzo 2022
Attori & Tecnici
LE SFACCIATE MERETRICI
testo e messa in scena a cura di Chiara Bonome
con Virginia Bonacini, Valerio Camelin, Andrea Carpiceci e Chiara David
Un omaggio al valore di tutte le donne che contribuirono all’indipendenza e all’Unità italiana accanto e al pari degli uomini, attraverso il racconto di alcune delle loro storie così incredibili, eppure vere.

Attività collaterali

Dall’8 ottobre 2021 al 13 maggio 2022
TÈ LETTERARI
“Risvegliare reminiscenze” – 25a ed. a cura di Prof. Marcello Teodonio
25 incontri il venerdì alle ore 17
I venerdì Letterari del Teatro Vittoria rappresentano ormai da ventiquattro anni un appuntamento fisso della stagione teatrale e vengono incontro alla diffusa domanda di cultura e di intrattenimento, raffinata e intelligente.

dal 19 al 23 aprile 2022
Manifestazione dedicata alla sostenibilità ambientale
È UNA GOCCIA NEL MARE? SÌ, MA TANTE
GOCCE FANNO IL MARE

Incontri, dibattiti e conferenze i cui partecipanti saranno personalità della Scienza e della Cultura; tra i vari, hanno aderito con entusiasmo il Professor Mario Tozzi, il giornalista Marco Frittella, lo scrittore Italo Moscati, le Associazioni “Plastic Free Onlus” e “Fridays for Future” (i ragazzi di Greta dell’associazione romana).

dal 24 al 31 maggio 2022
RASSEGNA SALVIAMO I TALENTI 13^ ed. – PREMIO ATTILIO CORSINI 2022
Nata da un’idea di Viviana Toniolo per promuovere progetti teatrali di giovani registi, attori e autori e dare maggiore visibilità ai talenti nascosti del nostro teatro, saranno quattro le giovani compagnie selezionate che parteciperanno alla rassegna per aggiudicarsi il Premio Attilio Corsini