Gioele Dix al Salone Internazionale del Libro di Torino

Venerdì 15 ottobre

117

Il 2022 segnerà 50 anni dalla scomparsa di Dino Buzzati e, per celebrare uno degli autori più importanti della letteratura contemporanea italiana, Audible, società Amazon tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità (audiolibri, podcast e serie audio), arricchisce sin da ora il suo catalogo con 25 audiolibri dello scrittore firmati Audible Studios. Quattro di questi – Il deserto dei Tartari, Un amore, Il colombre e altri 50 racconti, Sessanta racconti – sono magistralmente letti e interpretati dall’inconfondibile e profonda voce di Gioele Dix, legato a doppio filo con Buzzati.

Dix ha infatti un legame profondo con lo scrittore e le sue opere fin dai tempi degli esordi sulla scena. Ha spesso recitato in pubblico estratti dai suoi libri e dedicato serate alla sua impareggiabile maestria di narratore. Particolare successo hanno riscosso nel tempo le sue letture in importanti contesti letterari quali ad esempio il Festival delle Letterature di Mantova. E durante i fortunati cicli dei “Giovedix letterari” tenutisi per diverse stagioni al Teatro Franco Parenti di Milano ha avuto l’onore di accogliere fra il pubblico gli eredi di Buzzati. Da quell’incontro indimenticabile è nata l’opportunità di affidare a Gioele Dix l’interpretazione di alcuni fra i titoli più significativi dello scrittore e giornalista bellunese.

 

Le opere di Buzzati sono da ora disponibili per la prima volta in audio in esclusiva su Audible, con l’obiettivo di dare nuova vita alle parole dell’autore attraverso il potere di una voce così caratterizzante come quella di Gioele Dix.

 

“Leggere Buzzati non è un’impresa facile. Occorre conoscerlo a fondo e amare la sua anima di scrittore, in bilico costante fra gli agguati della realtà e le fascinazioni del sogno. Buzzati è un narratore nato, dotato di una prosa agile, ricca e accogliente. Ma è anche il maestro dell’ineffabile, capace di dare magica consistenza ai vuoti e alle sospensioni dell’esistenza. Sono cresciuto, come lettore e come uomo, grazie ai suoi libri e prestare oggi la mia voce ad alcune delle sue opere più importanti è per me un privilegio difficile da descrivere.”

 

A seguire ti lascio il dettaglio dei titoli letti da Gioele Dix e una breve bio dell’attore. Possiamo organizzare un’intervista con Gioele Dix per approfondire il suo legame con Buzzati e il lavoro realizzato per dar vita agli audiolibri per Audible, mettendo a fuoco la differenza tra la vita dei testi per il teatro e quella per l’audio entertainment?

 

  1. Il deserto dei Tartari (disponibile dal 28 maggio solo su Audible.it)

Giovanni Drogo, un sottotenente, viene mandato in una lontana fortezza. A nord della fortezza c’è il deserto da cui si attende l’invasione dei tartari. Ma l’invasione, sempre annunciata, non avviene e l’addestramento, i turni di guardia, l’organizzazione militare, appaiono cerimoniali senza senso. Quando Drogo torna in città per una promozione, si accorge di aver perso ogni contatto con il mondo e che ormai la sua unica ragione di vita è l’inutile attesa del nemico. Tornato alla fortezza, si ammala e proprio allora accade l’evento tanto aspettato: i tartari avanzano dal deserto. Nell’emozione e nella confusione del momento, senza che lui possa prendere parte ai preparativi di difesa, Drogo muore, dimenticato da tutti.

 

  1. Un amore (disponibile dal 29 giugno solo su Audible.it))

Una Milano che è insieme ritratto della metropoli e simbolo della babele d’ogni tempo. Su questo sfondo si muove il protagonista di “Un amore”: un uomo inconsapevole di aver atteso troppo, che è rimasto nell’intimo un giovane e crede che il sentimento possa compiere miracoli. E così il professionista maturo si innamora perdutamente di una donna giovanissima, ma già carica della cinica spregiudicatezza e della stanchezza morale di un’epoca. Unico romanzo erotico di Buzzati, “Un amore” continua l’indagine nelle inquietudini dell’uomo contemporaneo descrivendo la parabola di un amore vero, di esemplare limpidezza, destinato a smarrirsi nella menzogna come in un labirinto.

 

  1. Il colombre e altri cinquanta racconti (disponibile dal 29 luglio solo su Audible.it)

Racconto magico, Il colombre ha come protagonista lo squalo di misteriosa natura che si rende visibile solo alla propria vittima, che inseguirà per anni e anni finché sarà riuscito a divorarla. Durante un viaggio per mare col padre, il piccolo Stefano ha la sciagura di vedere il mostro: per tutta la sua lunga vita di navigatore resterà inchiodato a una muta, terribile gara a distanza. Ma quando, ormai vecchio, egli si deciderà a sfidare lo squalo, apprenderà da lui che ben altro era il compito della bestia. Invenzione surreale e prodigio, qui come negli altri cinquanta racconti di cui si compone la raccolta, contraddistinguono tutta la narrativa buzzatiana, con quella sua affabulazione secca e serrata che si nutre di una quotidianità sempre enigmatica e inquietante, con un perenne doppio fondo di strazio metafisico e di disagio angosciato di fronte all’indecifrabilità del destino umano.

 

  1. Sessanta racconti (disponibile dal 27 agosto solo su Audible.it)

Raccolti nel 1958 e vincitori nello stesso anno del Premio Strega, i “Sessanta racconti” costituiscono una vera e propria summa del mondo poetico di Dino Buzzati. In una girandola di narrazioni che riescono sempre a sorprendere le aspettative del lettore, vi si trova rappresentata l’intera gamma dei suoi motivi ispiratori: dalla visione surreale della vita all’orrore per la città, dagli automatismi esistenziali introdotti dall’uomo tecnologico alla suggestione metafisica. La dimensione misteriosa del reale, i simboli arcani, l’incubo della paura, della morte, della malattia, la solitudine dell’uomo, la strana preveggenza di inquietanti sogni premonitori, la complessa, magica visione del mondo di Dino Buzzati in sessanta racconti brevi.

 

Ecco tutti i audiolibri di Dino Buzzati che nei prossimi mesi saranno disponibili solo su Audible.it:

 

  1. Bàrnabo delle montagne
  2. La boutique del mistero
  3. Il deserto dei Tartari
  4. Il crollo della Baliverna
  5. La famosa invasione degli orsi in Sicilia
  6. Un amore
  7. Il colombre e altri cinquanta racconti
  8. Le notti difficili
  9. Paura alla Scala
  10. I sette messaggeri
  11. Il meglio dei racconti
  12. Sessanta racconti
  13. Dino Buzzati al Giro d’Italia
  14. Il «Bestiario» di Dino Buzzati
  15. Cronache terrestri
  16. I misteri d’Italia
  17. I fuorilegge della montagna
  18. Il panettone non bastò
  19. Il grande ritratto
  20. In quel preciso momento
  21. Il reggimento parte all’alba
  22. La «Nera» di Dino Buzzati
  23. Siamo spiacenti di…

 

Biografia – chi è Gioele Dix?

Attore, autore e regista milanese, Gioele Dix inizia la sua carriera nel teatro formandosi al fianco di grandi maestri come Franco Parenti e Sergio Fantoni. Intraprende poi la carriera di solista comico partecipando anche a popolari trasmissioni tv, come Mai dire Gol e Zelig.

Notevoli a teatro alcune sue commistioni fra classico e comico come Edipo.com (2003-2005) sul mito di Edipo Re, La Bibbia ha (quasi) sempre ragione (2003-2008) sulle storie e i personaggi dell’Antico Testamento e il recente (2018-2021) Vorrei essere figlio di un uomo felice, recital sull’Odissea. Ha interpretato per quattro stagioni consecutive Il Malato Immaginario di Moliere per la regia di A.R. Shammah e nel marzo 2018 ha debuttato nel ruolo del protagonista in Cita a Ciegas, sempre per la regia di A.R. Shammah.

Gioele Dix è anche scrittore, non solo comico come nel caso di Quando tutto questo sarà finito, pubblicato da Mondadori nel 2014, nel quale ha narrato le vicissitudini della sua famiglia perseguitata dalle leggi razziali durante la seconda guerra mondiale. Nel 2018 ha inoltre pubblicato Dix Libris – la mia storia sentimentale della letteratura (RAI ERI) e la nuova edizione de La Bibbia ha (quasi) sempre ragione (Claudiana).