In esclusiva fiorentina France il film di Bruno Dumont, una brillante satira sociale della nostra epoca e il suo degrado morale

Giovedì 21 ottobre allo Spazio Alfieri in vari orari fino a mercoledì 27 ottobre

321

Brillante, acuto, comico, provocatorio: un ritratto di donna senza precedenti France, il nuovo film di Bruno Dumont, regista, scrittore, sceneggiatore francese, che nei suoi 24 anni di carriera si è mosso fra il dramma realistico e l’avanguardia, approda nel reale di una Parigi spietata e cinica dove non vale nessuna etica morale. Vincitore di numerosi premi a Cannes, è ricordato per titoli come L’umanità (1999), Flandres (2006) e Joan of Arc (2019).

Un grande autore francese e una magistrale attrice che è già un’icona alla conquista di Hollywood,  Léa Seydoux , è l’anima del film nell’interpretare France de Meurs, una stella del giornalismo priva di scrupoli che brilla su un canale di informazione e nei reportage sul Medioriente. Incurante di qualsiasi valore deontologico, gestisce la sua famiglia con lo stesso cinismo con cui conduce i suoi reportage glamour alla rincorsa dell’audience. Un giorno tampona Baptiste, un biker che fa consegne a domicilio e il suo piccolo circo mediatico collassa. La depressione e la fuga del personaggio mediatico perseguitato dalla sua stessa arma, i media, France tenta di rifugiarsi nell’anonimato, ma la sua fama la rincorre. Fino a quando l’illusione di un nuovo amore mette forse fine alla sua ricerca.

 

Gioved’ 21 ottobre, ore 16.30, 19.00 e 21.30

FRANCE

di Bruno Dumont
con Léa Seydoux, Juliane Köhler, Benjamin Biolay, Blanche Gardin, Emanuele Arioli, Marco Bettini, Gaëtan Amiel
genere: commedia – durata: 133 minuti – produzione: Francia, Germania, Italia, Belgio 2021

Ingresso: intero € 8,00 – ridotto € 6,00 – ridotto studenti under 18 € 5,00