Corrado Oddi in scena con “Pinocchio e la sua favola”

Sabato 20 novembre al Teatro Dal Verme di Milano

174
L’attore Corrado Oddi sarà la voce narrante di “Pinocchio e la sua favola” del Maestro Pericle Odierna, che andrà in scena sabato 20 novembre, alle ore 17, al Teatro Dal Verme di Milano.

Nell’opera musicale, Corrado Oddi, che molti ricorderanno nei panni del Commissario Falcone nel docufilm Rai dedicato al Magistrato, “con la sua bravura, con la sua fantastica mimica, con la sua naturale capacità di affabulazione e incanto -come si legge in una nota della produzione dello spettacolo- interpreterà tutti i personaggi vestendo ognuno della sua identità basata sul suono della voce, sulla postura, sull’enfasi, prima ancora delle parole. Attrae l’attenzione sul personaggio colorandone la personalissima storia, così’ che la coscienza del Grillo parlante diventerà ispirazione, la Fata anima, incanto, Geppetto creazione, il Gatto e la Volpe tentazione”.

“Durante lo spettacolo
-racconta Oddi- i personaggi escono fuori dalle canzoni e dal racconto in maniera visionaria. Appaiono e scompaiono, come una visione. Pinocchio deve essere considerato come un burattino, che a un certo punto, uscito dal ventre della balena, che é il momento topico del racconto, di trasformazione, come lo é stato anche per il Profeta ebraico Giona e per ‘Il soldatino di piombo’, rinasce. E’ un momento molto importante perché nel momento stesso in cui Pinocchio e Geppetto escono dalla balena, cambia tutto, nasce un nuovo personaggio. Il ventre della balena, in questo caso, é trasformazione, rinascita. Pinocchio é una rinascita continua”

Ad accompagnare la voce del narratore degli episodi più salienti della favola di Collodi, nella riduzione del testo di Miki Belmonte, saranno le musiche eseguite dalla Civica Orchestra di Fiati di Milano e la Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” di Milano, unificate per l’occasione e dirette dal Maresciallo Capo Andrea Bagnolo.
L’opera musicale composta dal Maestro Pericle Odierna é l’unica a poter vantare la partecipazione straordinaria delle Fanfare dei Carabinieri d’Italia e di godere della collaborazione dell’Arma dei Carabinieri. Si differenzia, inoltre, perché abbina al valore artistico anche quello socio-culturale e di istruzione in quanto amplia i contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della “Cultura della Legalità”.

Dal 1992, anno del mio debutto da professionista in teatro, ad oggi il tema della legalità ha avuto un influsso ancestrale sul mio percorso artistico -racconta Corrado Oddi-.Dallo spettacolo ‘Si può sempre fare qualcosa, storia di un magistrato’ (Giudice Rosario Livatino) al docufilm Rai ‘Giovanni Falcone, c’era una volta a Palermo”‘ ai diversi laboratori sulla legalità (LegaliLab) e comunicazione per gli alunni dei licei italiani. Il fatto che l’Arma dei Carabinieri abbia inserito il Pinocchio di Odierna nel progetto legalità consolida questo legame con la tematica legalità. Con il nostro Pinocchio –prosegue Oddi- alimentiamo la fantasia dello spettatore, grande e piccolo, attraverso la magia dell’interpretazione del suono meraviglioso delle Fanfare dei Carabinieri ed in questo caso della Civica Orchestra di Fiati di Milano ed allo stesso modo stimoliamo nei più giovani l’interessa per una cultura della legalità. Pinocchio e la sua favola, affascina, coinvolge, diverte e spesso commuove: posso dire che sono pienamente soddisfatto dei riscontri del pubblico che ha già assistito. Quest’opera personalmente mi da molto e non mi toglie nulla”.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria sulla piattaforma Evenbrite.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto della normativa anti-Covid vigente.