venerdì, Febbraio 23, 2024

Area Riservata

HomeAltroFaust Rapsodia

Faust Rapsodia

Venerdì 5 novembre in prima serata, ore 21 

 Nemmeno Classica HD ha potuto resistere alla tentazione di intraprendere un viaggio fantastico fra cielo e inferno sulle orme di Faust e del suo diabolico compagno: venerdì 5 novembre alle 21 il canale Sky (136) trasmette in prima serata una cartolina video interamente dedicata a Faust rapsodia, che ha debuttato al Teatro Alighieri di Ravenna lo scorso 1° ottobre nell’ambito della Trilogia d’Autunno di Ravenna Festival. Le telecamere di Classica HD – che negli anni, grazie al sostegno di Eni, ha realizzato svariati speciali sugli eventi del Festival e sulla città – hanno esplorato scena e backstage di questa nuova produzione a metà strada fra prosa e opera lirica, testi di Goethe e pagine di Schumann, raccogliendo le testimonianze del regista Luca Micheletti, degli attori Edoardo Siravo e Roberto Latini (rispettivamente Faust e Mefistofele), del soprano Elisa Balbo (Margherita) e di Angelo Nicastro, co-Direttore Artistico del Festival. È incluso anche uno sguardo su Quanto in femmina foco d’amor, la performance nella Basilica di S. Francesco dedicata alle donne della Commedia e precedente le recite a teatro. 

“Non si contano i rifacimenti, i riferimenti, le citazioni, le riscritture di questa vicenda – ha sottolinea Luca Micheletti nel discutere il mito di Faust – Il tema ci tocca da vicino ogni volta che dobbiamo confrontarci coi temi scottanti del rapporto tra scienza e società, fede e individualismo, autoconservazione ed etica. In questo spettacolo Faust non è più solo il poema romantico di un sapiente sedotto dalle scienze occulte, dannato e poi salvato dall’amore, bensì un nostro contemporaneo alle prese coi suoi spettri, i suoi bisogni e le sue miserie. Poco cambia se, in scena, assumano la forma di draghi e burattini, d’attori e maschere… Il teatro è da sempre e per sempre una metafora del mondo. I suoi fantocci altro non sono che le nostre paure e i nostri sogni, oggi come ieri.”

La cartolina video, che sarà ritrasmessa nei giorni successivi, rappresenta anche una perfetta introduzione ai due spettacoli, entrambi disponibili per lo streaming gratuito su ravennafestival.live

RELATED ARTICLES

Most Popular