La danza sensibile di Silvia Rampelli e Doris Uhlich

Sabato 6 novembre a Lenz Teatro, a Parma

277
Le rigorose pratiche coreografiche delle due artiste saranno presentate, in video, a Lenz Teatro, a Parma. La fondatrice di Habillé d’eau sarà presente con un discorso. Ingresso gratuito.

 

Sabato 6 novembre a Lenz Teatro, a Parma, due opere di Silvia Rampelli e Doris Uhlich, fra le più radicali esponenti della coreografia contemporanea internazionale, saranno presentate, in video, nell’ambito della venticinquesima edizione del Festival Natura Dèi Teatri. Alla serata, a ingresso gratuito, la fondatrice di Habillé d’eau Silvia Rampelli sarà presente con un discorso, che seguirà la proiezione dell’opera in video. 

«Courtesy of è un video per due figure: Franca Vorgnano, una signora con malattia di Parkinson, e Alessandra Cristiani, una danzatrice con la quale collaboro da sempre in Habillé d’eau» spiega Silvia Rampelli a proposito del progetto che sarà presentato alle ore 21 «Franca e Alessandra avevano ricevuto indicazioni esatte e allo stesso tempo “deboli”: la mia domanda riguardava la focalizzazione di alcuni minimi accadimenti organici e lasciava improvvisativamente aperta la possibilità di accogliere e amplificare queste modificazioni. Quello che si vede nel video non è altro che una risposta concreta – performativa – alla domanda posta. È un processo che credo possa avvenire in qualunque condizione, in ogni contesto, se la domanda è posta in modo corretto». 

Silvia Rampelli nel 2002 fonda Habillé d’eau, progetto di ricerca performativa indipendente. È prodotta da La Biennale di Venezia e invitata nei maggiori festival. Numerosi sono i testi critici pubblicati e i riconoscimenti, tra i quali il Premio Ubu 2018 per il migliore spettacolo di danza.

Alle ore 22 sarà possibile assistere in forma video a Every Body Electric: «Ogni essere umano è gettato nel mondo senza averlo chiesto, ha/è un corpo perfetto o disabile» riflette la coreografa Doris Uhlich «Disperarsi o reagire? I corpi nudi di Every Body Electric reagiscono, ognuno presentandosi nella sua individualità, unica. Ognuno con la sua storia, con la sua energia, le sue esperienze e la sua memoria, scavando in una sorta di “archeologia futuristica”. Non solo i corpi danzano, ma anche le sedie a rotelle e le stampelle. Ogni limite viene superato». 

Doris Uhlich, coreografa e danzatrice austriaca, dal 2006 indaga gli ideali di bellezza e gli standard sull’immagine del corpo. A partire dalla performance more than naked (2013), ha lavorato anche sulla rappresentazione della nudità, libera da ideologie e provocazioni. La musica – in particolare la dance elettronica, dalla new wave alla techno – ha un ruolo importante nelle sue esplorazioni artistiche.

Ingresso gratuito.

Lenz Teatro è in via Pasubio 3/e a Parma.

Info e prenotazione obbligatoria: 0521 270141, 335 6096220, info@lenzfondazione.it, www.lenzfondazione.it.

Il Festival Natura Dèi Teatri #25 proseguirà fino al 26 novembre. Programma completo: https://lenzfondazione.it/natura-dei-teatri/2021-2/programma/. 

Lenz Fondazione 2021 > PARTNER ISTITUZIONALI MiC Ministero della Cultura, MAECI Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma, AUSL Parma DAI SM-DP Dipartimento Assistenziale Integrato di Salute Mentale Dipendenze Patologiche, Università degli Studi di Parma PARTNER SOSTENITORI Fondazione Monteparma, Chiesi Farmaceutici S.p.A. COLLABORAZIONI CSAC Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Complesso Monumentale della Pilotta, Fondazione Arturo Toscanini, Conservatorio di Musica Arrigo Boito di Parma, Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Parma, Instituto Cervantes, Goethe-Institut, Arcigay Associazione LGBTI italiana, eUROPA tEATRI – RETI Rete italiana Europe Beyond Access Italia, Rete regionale I Teatri della Salute, Parma Città Universitaria, Comitato di indirizzo DUSIC Università degli Studi di Parma, Coordinamento nazionale Festival del Contemporaneo SPONSOR TECNICI AuroraDomus, Koppel A.W. Srl.