“Urge” – Come dal nichilismo cosmico passammo alla torta Sacher

Al Teatro delle Sfide di Bientina il 31 dicembre.

222

Come vuole la tradizione, Guascone Teatro festeggerà la notte dell’ultimo dell’anno 2021 in grande allegria con il suo pubblico. Tra musica, teatro comico, gag e piacevoli sorprese, anche questa volta le tentazioni sono veramente tante. 

E in tutta sicurezza. «Se si è fatto il vaccino e si ha una mascherina Ffp2 – spiegano gli organizzatori – il teatro è il posto per te». 

Venerdì 31 dicembre 2021 dalle 22 in poi Al Teatro delle Sfide di Bientina (Via XX Settembre) Guascone Teatro presenta “Urge”Come dal nichilismo cosmico passammo alla torta Sacher. Di e con Andrea Kaemmerle e con Francesco Bottai (voce e chitarra). 

A Causa di casi di positività al Covid nello staff della Compagnia, salta al Verdi di Casciana Terme il previsto “Matrimonio per caso”. Con Alessandro Paci e Diletta Oculisti. Produzione Fondazione Accademia dei Perseveranti. 

Ingresso: 25,00 euro adulti – 15,00 euro bambini fino a 12 anni.            Cene speciali in abbinamento nei ristoranti del paese. 

Lo spettacolo “Urge” – Francesco Bottai, raffinato e protoromantico cantautore teatrale ed Andrea Kaemmerle attore ed autore da più di 30 anni, entrambi divertiti ed ammaliati da molte cose comuni, amici e sodali, sono i due pescatori che ogni sera di spettacolo si mettono a pescare nel grande Pozzo dell’umanità ricercando la bellezza della parola detta, cantata, sussurrata. 

Molto di bello si è scritto, ma molto di più si è detto, si è urlato, si è cantato, sussurrato. Verba volant e questo è incantevole, le parole volano altrove, come polline, come schegge di un albero abbattuto. Verba Volant è la salvezza perché per insegnare una canzone ad un bambino non serve altro che il tempo. Verba volant, scripta manent è una maledizione, un insulto, è il permesso tacito di tradire quanto non immortalato dalla scrittura. Pericolosa epoca quella dove dare la propria parola rimanda al far west di Sergio Leone, epoca dove i bambini hanno già 10 password segrete prima di avere dato un bacio. “Urge” ripartire dall’ebrezza delle grandi parole al vento, assaporarne il profumo e farsi coccolare l’anima e l’immaginazione. 

Per informazioni: 328 0625881 – 320 3667354 – info@guasconeteatro.it. Per le istruzioni su un buon uso del Teatro Liquido, con prezzo biglietti, formule di abbonamenti, agevolazioni, prenotazioni e altro, consultare il sito   www.guasconeteatro.it.

All’interno dell’edizione 2021/2022 (l’ottava) del “Teatro Liquido”, ovvero “Utopia del Buongusto” (il festival estivo) in tempi freddi. La stagione che coinvolge le città d’acqua di Bientina e Casciana Terme Lari . 

La stagione del Teatro Liquido è un progetto che porta la firma di Guascone Teatro di Pontedera (Pisa), sostenuto e promosso dal Comune di Bientina e Casciana Terme Lari, che prende forma da un’idea di Andrea Kaemmerle che ne cura la  direzione artistica.

Organizzazione Adelaide Vitolo, ufficio stampa Fabrizio Calabrese, comunicazione Fabrizio Liberati, responsabile tecnico e grafica Marco Fiorentini, fonica Ernesto Fontanella.

Istruzioni per un buon uso del Teatro Liquido 2021/2022

Informazioni e prenotazioni: +39 328 0625881 +39 320 3667354. 

Tutto il programma e le informazioni su www.guasconeteatro.it.

E’ possibile prenotare anche per SMS o tramite Facebook alla pagina Guascone Teatro indicando cognome, numero dei biglietti che si vogliono prenotare, titolo dello spettacolo e data dell’evento. IMPORTANTE questo tipo di prenotazione sara valida solo se confermata con una risposta da mostrare poi alla biglietteria. Non si prendono prenotazioni tramite e-mail. 

Abbonamenti (sia Teatro Verdi di Casciana Terme che Teatro delle Sfide di Bientina) – Abbonamento 10X8 (personale) 10 biglietti al prezzo di 8. Scegli 10 spettacoli che vuoi vedere e avrai in omaggio il più caro e il meno caro. Abbonamento 10X8 (gruppi) acquista 10 biglietti per un unico evento e avrai 2 biglietti in omaggio. Occorre prenotare questo abbonamento con almeno un giorno di anticipo.