La Settimana Internazionale della Critica: da Venezia alle sale del Triveneto

I Film della Settimana della Critica nella Regione del Veneto, nelle Province Autonome di Trento e Bolzano Alto Adige, nella Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

349

La magia della Mostra del Cinema di Venezia prosegue fino alla fine di ottobre nelle Tre Venezie. Si rinnova, infatti anche nel 2022 nelle sale cinematografiche della Regione del Veneto, delle Province Autonome di Trento e Bolzano Alto Adige e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia l’appuntamento con le proiezioni dei film della Settimana Internazionale della Critica, sezione autonoma e parallela della Mostra del Cinema di Venezia, che dal 1984 si pone come obiettivo la ricerca di “film che reinventano il cinema”, selezionato opere prime di registi emergenti.

L’iniziativa, che nel corso degli anni ha riscontrato un sempre maggiore successo, è possibile resa possibile da un accordo consolidato tra AGIS, ANEC e FICE delle Tre Venezie con gli Enti territoriali, le Regioni e le Province autonome.

«Se il Cinema in generale, in questo momento, sta soffrendo il decorso lungo della pandemia e quindi dalla modifica delle abitudini dei pubblici, il Cinema d’arte, sia italiano che internazionale, sembra poter essere l’unico strumento di ripresa dell’attività delle nostre sale – sostiene Franco Oss Noser, Presidente Unione Interregionale Triveneta AGIS -. Naturalmente, tutti gli attori in campo debbono fare la propria parte: autori, produttori enti nazionali e territoriali, distributori e sale. Vi è bisogno di un patto forte perché il servizio ai nostri pubblici è indispensabile per la vita sociale, culturale ed economica delle nostre comunità, grandi o piccole che siano. L’AGIS continuerà a fare la propria parte, cercando una sintesi tra le varie posizioni ed interessi e, allo stesso tempo, spronando le sale a pensare avanti, senza timore e con coraggio».

Una sinergia che consentirà anche quest’anno al pubblico di appassionati di vedere nelle sale, accompagnati dall’introduzione di un critico cinematografico, i film e i cortometraggi della 37° edizione della SIC.

Parallelamente, contribuirà anche a far riscoprire ai cittadini le molte sale cinematografiche d’essai presenti sul territorio, che negli ultimi anni sono state fortemente penalizzate dalla pandemia.

«Questo protrarsi delle difficoltà del comparto cinematografico, che ha visto l’aumentare i costi di gestione e la conseguente contrazione degli orari di lavoro, ha portato le sale cinematografiche a rifugiarsi in titoli sicuri e di grande richiamo che garantiscono una sicura affluenza di pubblico e quindi anche di incasso. – osserva Giuliana Fantoni, presidente della FICE delle Tre VenezieUna tendenza che, seppur legittima, ha portato ad una sensibile diminuzione della varietà dell’offerta delle sale stesse. La SIC è dunque ulteriormente importante proprio perché da sempre si muove nel solco opposto, ossia va verso un ampliamento della proposta, anche difendendo il carattere autoriale di opere più originali e innovative. Sguardi diversi che rischiano in un periodo come questo di venire a mancare».

Sono complessivamente 12 le sale coinvolte quest’anno nella circuitazione dei film della Settimana Internazionale della Critica.

Nella Regione del Veneto: il Cinema Italia di Belluno, che ospiterà le proiezioni giovedì 29 settembre e martedì 11 ottobre; il Multisala Edera di Treviso (giovedì 29 settembre e giovedì 13 ottobre); a Verona l’appuntamento è al Cinema Pindemonte lunedì 3 e 10 ottobre.

Nella Provincia Autonoma di Trento le sale interessate all’iniziativa saranno, in città, il Multisala Modena (mercoledì 28 settembre e mercoledì 19 ottobre). In provincia, il Multisala Supercinema di Rovereto (giovedì 6 ottobre), il Centro Scolastico di Borgo Valsugana (mercoledì 12 ottobre) e il Cinema San Pietro di Mezzolombardo (venerdì 28 ottobre). A Bolzano, il Multisala Capitol proporrà tre appuntamenti con il film della SIC: lunedì 3, lunedì 10 e lunedì 17 ottobre.

Nella Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, i film della Settimana Internazionale della Critica arriveranno al Multisala Visionario di Udine (martedì 27 settembre e martedì 4 ottobre), al Multisala Kinemax di Monfalcone (GO) giovedì 6 ottobre e quello di Gorizia (giovedì 13 ottobre). A Pordenone le proiezioni saranno ospitate al Multisala Cinemazero giovedì 20 e giovedì 27 ottobre. Il pubblico di Trieste è invece atteso al Cinema Ariston mercoledì 19 e mercoledì 26 ottobre.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Il calendario completo è disponibile sul sito www.agistriveneto.it e alla pagina Facebook @agis.trevenezie.

Per informazioni
Fice Tre Venezie
tel. 049 8750851
agis3ve@agistriveneto.it
www.agistriveneto.it