domenica, Febbraio 25, 2024

Area Riservata

HomeTeatroTeatro Prati, 3 Calzoni Fortunati

Teatro Prati, 3 Calzoni Fortunati

Dall’8 dicembre 2023 al 28 gennaio 2024, Fabio Gravina in. “3 calzoni fortunati”, Commedia comica in 3 atti di Eduardo Scarpetta

 

Continuiamo a festeggiare il nostro 25° anniversario di apertura del nostro Teatro con un altro grande classico di Scarpetta: 10 attori in scena! La regia è di Fabio Gravina, le scene e i costumi di Francesco De Summa e le musiche originali del M° Mariano Perrella.
Questa pièce è stata rielaborata da Fabio Gravina e ambientata nella Napoli degli anni ’50 del secolo scorso.
La trama è piuttosto intrecciata, ricca di equivoci, di colpi di scena e di grandi battute. Ci caliamo nella realtà della Napoli povera, dove la gente vive di lavori giornalieri, e di piccoli espedienti, ma sempre con allegria e con un innato ottimismo. Il personaggio principale è Don Felice Sciosciam-mocca, un uomo povero e semplice, che campa alla giornata, con la speranza che arrivi, prima o poi, l’occasione giusta che possa cambiargli la vita.
Nella casa di Don Felice si rifugia Amelia, una giovane ragazza figlia della signora dove sua moglie prestava servizio, che è fuggita di casa per coronare la sua storia d’amore con un giovane mal visto dall’aristocratica famiglia di lei. Don Felice e la moglie la ospitano con grande affetto, nonostante le loro povere condizioni e i “contrattempi” che da questa ospitalità deriveranno.
Un bel giorno a Don Felice viene recapitato un pacco da parte di un caro cugino, che contiene… tre paia di vecchi calzoni. Apparentemente sono oggetti di valore comune, che però celeranno grandi sorprese. Quali? Beh, vi invitiamo a scoprirle in Teatro, gustandovi dal vivo questo spettacolo.
In questa rappresentazione possiamo ritrovare i tratti caratteristici delle opere teatrali di Eduardo Scarpetta. In particolare nei personaggi, che rispecchiano fedelmente la misera condizione sociale del popolo napoletano dell’epoca, e che affrontano i guai della vita col sorriso e con la battuta di spirito, credendo fortemente che prima o poi la buona sorte busserà alla loro porta. Soprattutto, le difficoltà non inaspriscono queste persone, che sanno invece stringersi tra loro con genuina solidarietà.
Anche in questa commedia alla fine ci sarà un riscatto per tutti: l’invito per il pubblico è quello di ri-dere, perché soltanto col sorriso e con la battuta la vita assumerà un altro colore.

 

Regia di Fabio Gravina

Con: Fabio Gravina, Mara Liuzzi, Antonio Lubrano, Patrizia Santamaria, Paola Fulciniti, Giuseppe Vitolo, Michele Sibilio, Carmine Iannone, Eduardo Ricciardelli e Flora Giannattasio.

Scene e Costumi di Francesco De Summa

Musiche originali di: Mariano Perrella

Produzione: Compagnia Teatrale Umoristica Quartaparete

RELATED ARTICLES

Most Popular