domenica, Marzo 3, 2024

Area Riservata

HomeRecensioni/ArticoliChi ama brucia allo Laboratorio MalaErba

Chi ama brucia allo Laboratorio MalaErba

E’ andato in scena al Laboratorio MalaErba di Torino, gestito dalla Compagnia Teatrale Anomalia Teatro, lo spettacolo “Chi ama brucia. Discorsi al limite della frontiera”, prodotto dalla Compagnia Ortika, da un’idea di Alice Conti, che ne firma la regia e l’interpretazione, e con il testo di Chiara Zingariello. Scena minimale, futuristica di luci e chiaroscuri per raccontare, dalla viva voce di chi l’ha vissuti, l’esperienza al limite della legalità dei CIE – Centri di Identificazione ed Espulsione, un’indagine fra antropologia e rappresentazione, mappatura dell’umano, della chiusura del sentire e delle storture cui si può arrivare trasformando un sistema di accoglienza in un sistema repressivo. La protagonista è un’operatrice sanitaria, evocata con il diminutivo Croce, che nel suo ufficio ascolta le voci degli ospiti, a tutti gli effetti carcerati, rinchiusi nelle “stanze d’albergo” del centro, immersa in un gioco disumano, massacro dell’empatia e dell’umanità, cui invita il pubblico, leggera e astratta, sorvolando fra il sadismo e la distanza dalla sofferenza. Alice Conti è un’attrice versatile e coinvolgente, attenta ad ogni parola, con una incredibile padronanza del corpo e della voce, e trasporta gli spettatori in un viaggio atroce nella realtà dei CIE, l’arrivo, la spogliazione, il kit di benvenuto, rottura della fotocamera degli smartphone, disegnando sulla mappa del carcere i luoghi e le visioni, le sofferenze e le criticità di un sistema repressivo che non guarda negli occhi chi fugge dall’inferno alla ricerca di salvezza. Il testo è una mitragliata chiara e tagliente fra descrizione e viaggio onirico, appoggiato con naturalezza sulla regia attenta e millimetrica della stessa Conti, strutturando un percorso di sensazioni ed immagini, aneddoti e meraviglie, che colpiscono nel profondo il pubblico. Uno spettacolo ficcante e incisivo, costellato di suggestioni azzeccate per raccontare con fragoroso impatto il mondo atroce dei CIE e dei suoi ospiti, a cavallo fra sofferenza e incredulità.

Visto il 15 dicembre 2023

Laboratorio MalaErba – Torino

 

Chi ama brucia. Discorsi al limite della frontiera.

ideazione e regia Alice Conti
testo Chiara Zingariello
drammaturgia Alice Conti e
Chiara Zingariello
disegno luce, audio, scene e grafica
Alice Colla
costumi Eleonora Duse
assistenza produzione Valeria Zecchinato
in scena Alice Conti
uno spettacolo di ORTIKA

RELATED ARTICLES

Most Popular