Pier Vittorio Tondelli e gli anni ’80

0
369
Condividi TeatriOnline sui Social Network

La città mi piaceva enormemente. Mi piaceva scendere da Forte di Belvedere al giardino di Boboli, restarmene in una vineria a chiacchierare mentre fuori si scatenava il diluvio. Mi piaceva fare tardi la notte, frequentando caffè e locali notturni, nei quali ormai cominciavano a conoscermi; stavo imparando a muovermi autonomamente. La scena giovanile fiorentina era esuberante: mostre, party, feste, disco, rassegne cinematografiche, avanguardie teatrali, sfilate di moda; in una parola, il trend fiorentino anni ottanta esplodeva. Mi sembrò di trovarmi nel posto giusto al momento giusto!

Pier Vittorio Tondelli

 

Autore di romanzi di culto come “Altri libertini”, conduttore radiofonico, giornalista e saggista, Pier Vittorio Tondelli è, tra gli scrittori italiani, quello che prima e meglio di ogni altro ha descritto i fermenti culturali degli anni ’80. A vent’anni dalla scomparsa, Firenze gli dedica un mese di incontri, reading, concerti, proiezioni e mostre, nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2011.

La rassegna “Pier Vittorio Tondelli e gli anni ‘80” si articola in due filoni principali: il primo, sul rapporto eccezionale tra lo scrittore e la musica, fondamentale nelle sue opere letterarie. Il secondo è un doveroso omaggio al volume “Un weekend postmoderno” curato da Fulvio Panzeri. Per immergersi nell’atmosfera del periodo ecco poi la mostra “Ritratti Fiorentini” del fotografo Derno Ricci (Centro Ireos, a cura di Betty Barsantini).

Un intenso programma che, dal 2 agosto al 6 settembre, coinvolgerà spazi diversi della città: dal nuovo polo delle arti contemporanee Murate allo spazio live dell’Anfiteatro delle Cascine, dal centro Ireos al teatro Odeon… Tra gli ospiti, Tuxedomoon (evento anteprima, 5 luglio Anfiteatro delle Cascine), Ivan Cattaneo, Giancarlo Cauteruccio, Massimo Zamboni, Pierpaolo De Iulis…

Al di là di ogni retorica, gli anni ’80 furono per l’Italia, e in particolare per Firenze, un periodo indimenticabile, che vide la rinascita delle culture giovanili, il “Rinascimento Rock” e le generazioni della “Fauna d’Arte”. Tondelli li ha vissuti con un’intensità fuori dal comune, e ha fatto di Firenze uno dei temi della sua opera. Amava profondamente la città e si lasciava affascinare dalla sua fervente vita culturale e dalla sua creatività.

“Pier Vittorio Tondelli e gli anni ‘80” è un progetto a cura di Bruno Casini per Music Pool, nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2011 organizzata dall’assessorato alla Cultura e alla Contemporaneità del Comune di Firenze. In collaborazione con Comune di Correggio-Centro di documentazione Pier Vittorio Tondelli, Fulvio Panzeri, Florence Queer Festival e Centro Ireos  Firenze. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero ad eccezione del concerto dei Tuxedomoon (5 luglio).

 

Pier Vittorio Tondelli e gli anni ‘80

Programma

Martedì 5 luglio – ore 21.15
Anfiteatro Parco delle Cascine

Tuxedomoon

Con il loro sound ossessivo e decadente hanno segnato un’epoca. I loro show intrisi di elettronica e arti visive hanno fatto scuola. Tra le band più rappresentative del post rock anni ’80. Nuovo tour europeo, formazione originale. Ingresso: 22/20 euro

 

Martedì 2 agosto – ore 18

Centro Ireos – Via De’ Serragli 3

Vernissage mostra fotografica

Ritratti Fiorentini

di Derno Ricci, a cura di Betty Barsantini

Fotografo toscano, Derno Ricci inizia la sua carriera come giornalista giramondo. Diviene celebre per i suoi ritratti dei protagonisti degli anni ’80, tra cui spiccano artisti, musicisti, attori e stilisti. Un percorso nella “fauna d’arte” tondelliana a Firenze.

La mostra è aperta fino al 6 settembre, dal lunedì a giovedì, orario 18/21. Oppure su prenotazione Tel. 055-240397.

 

Mercoledì 3 agosto – ore 17

Murate – via dell’Agnolo – Piazza Madonna delle neve

Tondelli e la Musica

Incontro. La scrittura di Tondelli è una “grande citazione musicale”: la sua letteratura, i suoi articoli, i suoi racconti sono animati da un emisfero sonoro ricco, creativo, paziente, di “canzoni generazionali”. Con Nicoletta Magalotti, Giampiero Bigazzi,  Paolo De Bernardin, Massimo Zamboni, Nicola Vannini, Michele Manzotti, Riccardo Ventrella, Massimo Bertolaccini e con la partecipazione di Viller Masoni.

 

Giovedì 4 agosto – ore 18

Melbookstore – Via de’ Cerretani, 16

Hard Clubbing,  Art Clubbing, Creative Clubbing

Incontro. Confronti tra le produzioni culturali giovanili degli anni 80 e di oggi. Con Stefano Bonamici, Daniele Locchi, Rodolfo Banchelli, Luca Doni e Gabriele Ametrano. Esposizioni di libri sulle culture giovanili Anni 80.

 

Giovedì 25 agosto – ore 17

Murate – via dell’Agnolo – Piazza Madonna delle neve

Fauna d’arte per gli  anni ’80

Tondelli: immagini da “Un week end postmoderno”

Incontro. A cura di Fulvio Panzeri. Con Giancarlo Cauteruccio, Ivan Cattaneo, Fulvio Panzeri, Maria Cristina Garulli, Fabrizio Ungaro.

 

Mercoledì 31 agosto – ore 21

Murate – via dell’Agnolo – Piazza Madonna delle neve

Crollo Nervoso – La New Wave in Italia

Proiezione del documentario. Regia di Pierpaolo De Iulis.

Saranno presenti  Pierpaolo De Iulis e Gabriele Benci.

Martedì 6 settembre – ore 21

Odeon – piazza Strozzi, 1

Lo chiamavamo Vicky

Proiezione  del documentario. Regia di Enza Negroni. Anteprima toscana.

Sarà presente la regista. In collaborazione con Florence Queer Festival di Firenze.

 

www.eventimusicpool.it

 

Pier Vittorio Tondelli e gli anni ’80

2 agosto/6 settembre (+ anteprima 5 luglio) 2011 – Firenze

Cronache, incontri, presentazioni, reading, musiche

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero ad eccezione del concerto dei Tuxedomoon

 

Info: Music Pool tel.055-240397 – www.eventimusicpool.it

Ufficio stampa: Marco Mannucci, mannucci@dada.it

LEAVE A REPLY