FESTIVAL MILANOLTRE 2011

0
181
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo l’intesa settimana con la compagnia di Karole Armitage, Milanoltre prosegue il suo viaggio con gli artisti di Vetrina Italia e con il focus sul lavoro di Matteo Levaggi, coreografo italiano che “ha dato una scossa al mondo del nostro balletto”, affermato a livello mondiale.

Giovedì 13 ottobre, in scena nella Sala Shakespeare dell’Elfo Puccini Primo Toccare. Un’opera unica, concepita da Levaggi e dagli artisti contemporanei CORPICRUDI, prodotta dal Balletto Teatro Di Torino in co-produzione con Biennale de la Danse de Lyon, Regione Piemonte, Festival Torino Danza e Bolzano Danza. Suddivisa in tre episodi, ora riuniti in un’unica serata – White, Black, Red – Primo Toccare è una creazione ipnotica che rivela soprattutto immagini, visioni segnate da colori decisi che descrivono un misterioso e forse nuovo modo di mettere in scena la danza diventando qui evento non lontano dall’esperienza pura della vita.

Il 14 ottobre alle ore 18 in Sala Bausch ore 18, Maria Luisa Buzzi conduce Sulle orme della bellezza. Matteo Levaggi e CORPICRUDI: tandem di contemporaneità, conferenza con Matteo Levaggi, Roger Salas (critico El Pais) e CORPICRUDI.

A seguire alle 21 in Sala Shakespeare, una serata composta da quattro estratti dalle produzioni più importanti di Matteo Levaggi. Il percorso creativo di Levaggi, inizialmente centrato su alcune figure di punta dell’arte, come Caravaggio, Andy Warhol, prosegue in una direzione astratta, a partire da Canto bianco in un momento di orizzonte verticale in cui l’interesse del coreografo, diviene la danza come unica forma d’arte di espressione, abbandonando definitivamente la narrazione. Creato su musiche di Steve Reich e Riojy Ikeda è un’opera d’arte astratta, composta di suoni e movimenti invisibili nello spazio.

I primi tre pezzi compongono una Trilogia, nata grazie alla collaborazione tra Levaggi e Roger Salas, critico di danza, scrittore e disegnatore di costumi e scene.

Gee, Andy! è un balletto “a-sentimentale”, che attinge spregiudicatamente in tutta la danza, dal contemporaneo all’hip hop. Astratto da propositi narrativi, Caravaggio è la seconda creazione per Ensemble di Matteo Levaggi. Il balletto porta in scena del grande artista, le luci e le ombre di una straordinaria visione carnale e plastica, violenta e poetica. Infine, .RayMan | DUO remix 2011, centrato sulla figura dell’artista d’avanguardia, sulla musica di Dj Spooky che mixa grandi autori con musica elettronica in un “ready-made” di grande tensione.

Il 15 ottobre, arriva a Milanoltre in prima nazionale (debutto settembre 2011, Miami USA) Le Vergini, l’ultima creazione di Levaggi che si inserisce nell’omonimo progetto di ampio respiro firmato da CORPICRUDI, volto ad una ricerca sul valore della bellezza ed interrogativo sulla sua possibile morte, attraverso visioni cristallizzate di trattenuta e rituale sensualità. Tematica ispirata visivamente a due pellicole di culto, Picnic at Hanging Rock di Peter Weir (1975) e The Virgin Suicides di Sofia Coppola (1999), dove giovani protagoniste spariscono o decidono di suicidarsi, metafora del passaggio dalla vita nella sua stagione più in fiore (bellezza e giovinezza / pre-adolescenza) all’età della consapevolezza che le induce verso la morte nel suo senso più misterico ed onirico.

Luoghi Teatro Elfo Puccini, c.so Buenos Aires 33 Milano

Prezzi (1,50 diritto di prevendita) Intero € 25 / Ridotto € 20 /Vetrina Italia € 10

Abbonamenti e Carte MiolCard 4 ingressi € 60 / Under 18 7 spettacoli  € 42

Workshop: € 120 – Incontri: ingresso libero

Prevendita e Informazioni Elfo Puccini, C.so Buenos Aires, 33

Tel 02.00.66.06.06 – lun 14.30/19.30 | mar – sab 11.30/19.30 | biglietteria@elfo.org | www.milanoltre.org

LEAVE A REPLY