Il regista argentino César Brie torna al Teatro Era con il KARAMAZOV di Dostoevskij

0
251
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sabato 31 marzo alle ore 21 al Teatro Era di Pontedera è in scena in esclusiva regionale KARAMAZOV, il capolavoro di Fëdor Dostoevskij, nuova produzione di Emilia Romagna Teatri, nata dall’incontro di César Brie, attore e regista argentino, con gli attori del Cantiere delle Arti.

foto di Ilaria Scarpa


César Brie, artista molto amato dal pubblico, torna sul palcoscenico pontederese, con uno sguardo sempre attento e sensibile alle tematiche sociali e questa volta si dedica ad un caposaldo della letteratura mondiale, all’ultimo lavoro di Dostoevskij, apice della letteratura russa.

Il regista argentino pone in risalto l’eredità spiriruale e morale del romanzo e mette in luce la durezza della tematica sociale.

Lo spettacolo è nato da un profondo lavoro di drammaturgia, dalla riduzione teatrale del romanzo, e si è arricchito grazie ad un meticoloso lavoro di ricerca sugli oggetti e sulla creazione di immagini.

La scena piuttosto spoglia si riempe della presenza degli attori e dei pochi oggetti che acquistano un potere simbolico.

Nella visione del regista l’ultimo romanzo di Dostoevskij, ultimato pochi mesi prima della morte, esprime la summa dei temi che hanno ossessionato lo scrittore russo: la fede, il vizio, l’amore, la passione, e la giustizia.

Il romanzo è una critica ai fondamentalismi religiosi, alle sette, al socialismo e al capitalismo, di cui anticipa gli orrori.  È una risata amara che smaschera l’idiozia e la follia umana e mostra come ogni personaggio sia il paradigma dell’animo umano.

Liberamente tratto da I Fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij, adattamento e regia César Brie, con César Brie, Mia Fabbri, Daniele Cavone Felicioni, Gabriele Ciavarra, Clelia Cicero, Manuela De Meo, Giacomo Ferraù, Vincenzo Occhionero, Pietro Traldi, Adalgisa Vavassori, musiche originali Pablo Brie, Pietro Traldi produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione

PREVENDITA
prevendita presso la biglietteria del Teatro Era (tel. 0587.213988)
da mercoledì 28 marzo a venerdì 30 marzo, in orario 17.30-19.30 e sabato 31 marzo dalle ore 17.30 a inizio spettacolo; on line sul sito: www.vivaticket.it

INFORMAZIONI
Fondazione Pontedera Teatro
Teatro Era, Parco Jerzy Grotowski Via Indipendenza
56025 Pontedera (PI)
Tel +39.0587.55720 / 57034
Fax +39.0587.213631
info@pontederateatro.it www.pontederateatro.it

BIGLIETTI
Intero € 20
Ridotto € 18
Ridotto studenti universitari € 10

RIDUZIONI
Under 18 e over 60, ARCI, Carta Più Feltrinelli, studenti universitari, collaboratori e dipendenti dell’Università di Pisa, docenti e collaboratori Scuola Normale Superiore di Pisa, collaboratori e dipendenti del Polo Sant’Anna Valdera e di Pont-Tech, ACLI, UTE, ACSI, Soci CTS, Carta Giovani, Confesercenti Pisa, Ias Emozioni Card, Spazio Nu, soci e dipendenti del Credito Valdinievole.

LEAVE A REPLY