Tosca

0
465
Condividi TeatriOnline sui Social Network

 

melodramma in tre atti di Giacomo Puccini

libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa
(Nuova edizione riveduta sulle fonti originali a cura di R. Parker; Edizione Universal Music Publishing Ricordi srl, Milano)
Prima rappresentazione: Roma, Teatro Costanzi, 14 gennaio 1900
Produzione Teatro alla Scala
In coproduzione con Metropolitan Opera di New York e Bayerische Staatsoper di Monaco

Direttore NICOLA LUISOTTI

Regia LUC BONDY

Scene RICHARD PEDUZZI

Costumi MILENA CANONERO

 

Personaggi e interpreti principali

Floria Tosca    Martina Serafin
Oksana Dyka (26 aprile, 11 maggio)
Mario Cavaradossi    Marcelo Álvarez
Alexander Antonenko (26 aprile, 11 maggio)
Il barone Scarpia   George Gagnidze
Marco Vratogna (26 e 28 aprile, 11 maggio)

Orchestra e Coro del Teatro alla Scala

Maestro del Coro BRUNO CASONI

Date:
domenica 22 aprile ore 20 ~ prima rappresentazione
giovedì 26 aprile ore 20 ~ fuori abbonamento
sabato 28 aprile ore 20 ~ fuori abbonamento
mercoledì 2 maggio ore 20 ~ turno B
domenica 6 maggio ore 15 ~ turno C
mercoledì 9 maggio ore 20 ~ turno A
venerdì 11 maggio ore 20 ~ fuori abbonamento
sabato 12 maggio ore 20 ~ turno E
martedì 15 maggio ore 20 ~ turno D

Prezzi: da 187 a 12 euro

Infotel 02 72 00 37 44

www.teatroallascala.org
Ufficio Stampa Teatro alla Scala
Via Filodrammatici 2 – 20121 Milano
Tel. 02 88 792 412 – Fax 02 88 792 331
stampa@fondazionelascala.it

NICOLA LUISOTTI
Nicola Luisotti è Direttore Musicale dell’Opera di San Francisco e Direttore Ospite Principale
della Tokyo Symphony Orchestra.
Recentemente è stato nominato Direttore Musicale del Teatro di San Carlo di Napoli.
Fra i successi più recenti: il debutto al Teatro alla Scala, con un nuovo allestimento di Attila
diretto da Gabriele Lavia (estate 2011), e il ritorno sul podio del Metropolitan nel dicembre
2010 con La fanciulla del West, esecuzione che gli è valsa il Premio Puccini.
Durante la terza stagione in veste di Direttore Musicale dell’Opera di San Francisco, Luisotti
dirigerà Turandot, Carmen e nuovi allestimenti di Don Giovanni e Attila.
Dopo l’impegno con Tosca al Teatro alla Scala, sarà al Teatro di San Carlo di Napoli per I
masnadieri di Verdi.
All’Opera di San Francisco, dopo il debutto con La forza del destino nel 2005, Luisotti ha
diretto La bohème, Il trovatore, Salome, Otello, La fanciulla del West, Aida, Le nozze di Figaro
e Madama Butterfly.
Ha inoltre diretto diversi spettacoli lirici alla Suntory Hall, in veste di Direttore Ospite
Principale della Tokyo Symphony.
Collabora con i più prestigiosi teatri lirici del mondo – Metropolitan, Opera di Los Angeles,
Opera di Seattle, Canadian Opera Company, Royal Opera House Covent Garden, Staatsoper di
Vienna, Bayerische Staatsoper, Dresden Staatskapelle, Opera di Francoforte, Opéra Bastille,
Teatro Real di Madrid – Teatro alla Scala, Teatro La Fenice, Teatro Carlo Felice, Teatro
Comunale di Bologna, Teatro di San Carlo.
Apprezzato anche come interprete del repertorio sinfonico, durante questa stagione Luisotti
dirigerà sei prestigiosi complessi: l’Orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli, i Berliner
Philharmoniker, l’Orquesta Nacional de España, l’Orchestra dell’Opera di San Francisco e le
orchestre di Cleveland e Philadelphia.
In ambito sinfonico, ha lavorato con Berliner Philharmoniker, London Philharmonia,
Staatskapelle Dresden, Alte Oper di Francoforte, Bayerisches Rundfunkorchester, Hessischer
Rundfunk, Atlanta Symphony, San Francisco Symphony, Filarmonica di Amburgo, Filarmonica
di Zagabria, NHK Symphony Orchestra, Tokyo Symphony Orchestra, Orchestra Nazionale
Russa, Orchestra Sinfonica della Radio di Budapest, Filarmonica della Scala, Orchestra
Sinfonica Nazionale della RAI. Ha diretto una serie di concerti a Pechino in occasione dei
Giochi Olimpici del 2008.
La produzione discografica di Luisotti comprende l’incisione della versione integrale di Stiffelio
(Dynamic) e Duets (Deutsche Grammophon). Il Maestro dirige inoltre nel dvd de La bohème
(EMI) al Metropolitan di New York.22, 26, 28 aprile ~ 2, 6, 9, 11, 12, 15 maggio 2012

LEAVE A REPLY