Mago Chico e Marco & Manolo ospiti a Estremità, la festa dei Teatri di Frontiera

0
257
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sabato 8 settembre 2012 alle 21,30 a Peccioli (Pisa), secondo appuntamento per “Estremità”. La festa dei “Teatri di Frontiera” in programma tutti i sabati fino al 29 settembre.

Nel Rione Carraia troviamo Mago Chico. Un fantastico mago ed illusionista che con il suo nuovo spettacolo di ombre e disegni sulla sabbia poco illude e moltissimo affascina. Originalissimo e molto poetico Federico Pieri è da anni presente nei migliori festival di arte figurativa . Torna a Peccioli per una nuova serata di incanti.

Ci saranno anche Marco e Manolo i fratelli senza cervelli. Ovvero, due vulcanici clown moderni, acrobati, scanzonati ed eclettici artisti. Il loro show va dal demenziale all’immaginifico, ogni volta che entrano in scena è una sorpresa per grandi e piccini. Molto bravi e molto livornesi, cocktail impareggiabile per energia e simpatia.

La manifestazione è dedicata alle discipline storiche del teatro di strada. Un progetto di Andrea Kaemmerle per l’Associazione Internazionale di Teatro Guascone con il contributo del Comune di Peccioli.

Dalle 20 in poi si cena nei vicoli del paese gustando le cibarie preparate dagli attivissimi Rioni peccio lesi. Poi, alle 21,30, si passa alle esibizioni di artisti da tutto il mondo per cinque notti di magia, arte, cultura e divertimento.

Un festival fatto di incanti, atmosfere, birbonerie e poesia che solo il miglior teatro di strada sa offrire.

Ingresso gratuito

Si va avanti il 15 settembre nel Rione Borgherucci con la Compagnia i Fuocolieri, “Farabutti e Farabuloni”, i “Boteri”.

Sabato 22 settembre nel Rione Fosso con Marco Cardona  e Zastava Orchestra.

Chiusura sabato 29 settembre a Montecchio con Clown Ruffino e Trio Treno dell’Appennino.

Per informazioni: 3280625881 o su www.guasconeteatro.it.

LEAVE A REPLY