C(h)orde – Suoni tra cielo e terra

0
293
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo il grande successo riscosso dal concerto di The Tallest Man On Earth, C(h)orde torna il primo novembre nella Chiesa Evangelica Metodista di Roma con un doppio appuntamento, che prevede il live set di Alexander Tucker, a cui si unisce per questa speciale occasione, Daniel O’Sullivan nei Grumbling Fur.

Originario di Kent, contea inglese al sud-est di Londra, Alexander Tucker è un musicista dal carattere sperimentale, in bilico tra il folk psichedelico e l’avant-pop, autore di atmosfere in cui si nascondono stimoli e stili differenti ed originali. Si alterna tra chitarra acustica, violoncello e mandolino, filtrando il tutto con pedali ed effetti che regalano un sapore shoegaze ai suoi paesaggi sonori. A C(h)orde presenterà anche le produzioni contenute nel suo ultimo album intitolato Third Mouth (Thrill Jockey, 2012).

Dopo una prima sezione di solo live, la seconda parte della serata vedrà protagonisti i Grumbling Fur, formazione londinese composta da Daniel O’Sullivan e lo stesso Alexander Tucker. Dopo le acide jam delll’album di debutto Furrier (Aurora Borealis, 2011), il duo ha intrapreso una strada di sperimentazione sonora caratterizzata da ritmi pulsanti ed avvolgenti melodie, configurando, come risultato, innovative creazioni alt-pop.

C(h)orde, rassegna che propone, in una location unica comela Chiesa Metodistadi via XX Settembre 123, percorsi musicali inediti ed incauti, prosegue i suoi appuntamenti, a partire dall’8 novembre con i Vinegar Socks e Archivio Italiano Paesaggi Sonori, una combinazione tra le sonorità indie/folk dei primi e le installazioni artistiche audiovisive tipiche dei secondi.

Si continua il 16 novembre con l’ibrido tra classico e contemporaneo di Nils Frahm ed il 24 con le stratificazioni sonore dell’elettronica finlandese creata da Vladislav Delay.

La rassegna si chiude con l’ultimo concerto del 30 novembre, che ospiterà sul palco della Chiesa Metodista Evangelica di Roma Tim Hecker, con il suo “ambient strutturato” e le sue esplorazioni sonore dissonanti.

I biglietti possono essere acquistati su greenticket.it, al Lanificio159 in via di Pietralata 159 e presso la sede di Snob Production in Vicolo del Cedro, 10.

 

Chiesa Evangelica Metodista di Roma

via XX Settembre, 123.

 

 

 

LEAVE A REPLY