La Claque in Agorà (Roma): ecco la nuova stagione!

0
219
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Ci siamo il 18 ottobre riparte La Claque in Agorà.

 …in una città che talvolta fatica a rispondere con entusiasmo alle nuove proposte  culturali/artistiche, l’apertura di un posto come questo è uno stimolo a esprimersi liberamente, dando sfogo a quella famosa “creatività” che spesso  trova voce e ascolto solo fuori dai confini cittadini. La vera identità de La Claque si formerà nel tempo…

Così scriveva nel 2009 Emanuele Conte, direttore artistico del Teatro della Tosse, nella cartella stampa di presentazione della prima stagione de La Claque. Raccontava di una nuova avventura pronta a partire, di una scommessa fatta con la città e di una direzione ancora tutta da definire e della sua ferma intenzione, da ideatore del progetto, di giocare la partita fino in fondo.

Oggi, arrivata alla quinta stagione, La Claque può considerarsi una realtà ormai consolidata del panorama artistico e culturale genovese, che nel corso del tempo ha intrapreso e compiuto un suo personale e preciso percorso. In cinque anni hanno calcato il palco de La Claque tra gli altri: Cristina Donà, Simone Cristicchi, Dado Moroni, Jont, Bobo Rondelli, Pacifico, Zamboni e Baraldi,  Banda Elastica Pellizza, Bunna, I Cani, Giorgio Conte, NoGuRu, Treves B.B., Malcom Holcombe, Akhe Group, Daniele Timpano, Giulia Ottonello, Gnu Quartet, Stefano Edda Rampoldi, Max Tundra, Bernarda Production, Sin Ropas, Ardecore, Eve La Plume, Arcotrafficanti,  Massimo Olcese, Adolfo Margiotta, Pippo Pollina, Blanche Alchemie, Roberto Fabbri, Bob Corn, Paola Donzella, Marti e molti altri

Anno dopo anno la sala si è imposta all’attenzione generale come uno degli spazi più innovativi e interessanti per l’arte, la cultura e… il divertimento, con una forte predisposizione e attrazione verso i nuovi fermenti artistici e culturali della città e non solo.

In questo primo lustro La Claque è cresciuta, passando dalle 161 serate complessive dei primi tre anni, alle oltre 100 date dello scorso anno.

Nel 2011/2012 negli oltre cento eventi ospitati nella sala di Vicolo San Donato 9 (angolo Vico dei Biscotti) si sono avvicendati sul palco più di duecento artisti, in un alternarsi di musica, cabaret, performance, mostre e installazioni.

In 96 repliche sono stati staccati 9682 biglietti e sono state oltre 10.000 le presenze totali contando gli eventi collaterali susseguitisi nei sette mesi di programmazione.

Una crescita continua e costante, che assume ancora più importanza se si pensa che La Claque, pur essendo parte del Teatro della Tosse, non attinge a risorse pubbliche ma si autofinanzia completamente.

Sono gli spettatori la voce di finanziamento più importante in bilancio e grazie a questo rapporto così solido con il pubblico, la sala riesce a portare avanti una ricerca artistica cominciata sul territorio, che ben presto si è allargata al di fuori dei confini nazionali con l’avvicendarsi di artisti internazionali.

Il coordinamento artistico della stagione è affidato a Marina Petrillo, da anni collaboratrice del Teatro della Tosse.

Sette sono i mesi di programmazione della stagione, che inizierà il 18 ottobre per concludersi ad aprile 2013. La maggior parte delle date sempre in “seconda serata” (inizio: ore 22.30), sono distribuite come da tradizione dal giovedì al sabato, ma diversi saranno gli appuntamenti collocati in altri giorni della settimana.

I prezzi continueranno a essere popolari partendo da un minimo di 2 euro a un massimo di 15 euro.

Novità e conferme si alternano in questa prima parte della stagione:

Dopo aver firmato per due anni  la regia di Cabaret Burlesque  e il debutto come autrice per La regola del gioco (ora in scena al Teatro della Tosse), Elisa D’Andrea torna a La Claque con un nuovo spettacolo Cabaret Bingò, riprende la collaborazione con l’Associazione Culturale Disorder Drama giunta al quarto anno consecutivo, e per il secondo anno consecutivo con l’Etichetta GreenFog Recording Studio di Michele Bitossi e Mattia Cominotto.

Si consolidano i rapporti con altre realtà del territorio come Raffaele Abate di Orange Home Record, Annibale Bortolozzi di UPR  e  Gianni Martini della Scuola Music Line,

Molte le novità: la collaborazione con Fabio Giordano che curerà le mostre allestite nel foyer de La Claque e quella con Anna Ariemma/Astranna che gestirà il bar de La Claque e che oltre a proporre buon cibo (anche per celiaci),  si dedicherà al pubblico con il Progetto Poetry Slam ovvero la gara di poesia nata a Chicago nel 1998 che sarà in scena il 31 ottobre, 7 novembre, 21 novembre, 28 novembre e 19 dicembre. Il vincitore assoluto parteciperà al Festival della Poesia 2013.

Altri nuovi ingressi: la collaborazione con Genoa Comics Academy un polo di eccellenza del fumetto italiano che ha recentemente aperto la sua sede alla Sala Sivori. L’accademia sarà protagonista di quattro appuntamenti il primo il 15 novembre 2012 e Emergenza Festival. Contest dedicato alle band emergenti.

Ma non poteva mancare l’Associazione Ratataplan e dopo la pausa natalizia ritorna nella seconda parte della stagione la banda di Belo Horizonte sempre capitanata da Marco Fojanini con una nuova edizione di Copernico, lo scorso anno in onda su Comedy center di SKY,  in una nuova formula per gli spettatori che prevede quattro settimane consecutive di programmazione.

E poi ancora Ginevra Di Marco, Andrea Mirò, Zibba & Almalibre, Piccoli Animali Senza Espressione, Port Royal, Stefano Ronchi, Josha Zmarlick, Giua, Corsi e Giovannone, Cuban jazz quintet, Numero 6, Iride Pansera, Luca Falomi, Alberto Luppi Musso, Beppe Casales e molti altri.

Ogni sera un evento differente che spazia dal Jazz al Cabaret dall’Indie al Rock dal Blues alla Performance oltre a mostre, incontri e installazioni.

 

Per informazioni: www.teatrodellatosse.it

LEAVE A REPLY