Push up 1-3

0
217
Condividi TeatriOnline sui Social Network

di Roland Schimmelpfennig

traduzione Umberto Gandini

con Michele Maccagno, Emanuela Villagrossi, Vanessa Korn, Tommaso Amadio, Marta Belloni, Michele Di Giacomo

scene e costumi Erika Carretta

disegno luci Andrea Diana

assistente scene e costumi Eleonora Rossi

assistente tecnico Alice Manieri

assistenti di regia Filippo Renda , Giuseppe Salmetti

regia Bruno Fornasari

produzione Teatro Filodrammatici

Il 9 ottobre 2012 debutta in PRIMA NAZIONALE al Teatro Filodrammatici di Milano PUSH UP 1-3 di Roland Schimmelpfennig per la regia di Bruno Fornasari. La nuova produzione resterà in scena fino al 28 ottobre 2012. Sul palco Michele Maccagno, Emanuela Villagrossi, Vanessa Korn, Tommaso Amadio, Marta Belloni e Michele Di Giacomo.

In Push up l’autore tedesco Roland Schimmelpfennig esplora il mondo del lavoro all’interno di una grande azienda, mostrandoci diverse declinazioni della rivalità tra dirigente e sottoposto, tra aspirante di talento e senior manager, tutti preoccupati di mantenere la propria carriera in costante ascesa.

Tre episodi in cui al conflitto diretto, espresso da un dialogo teso e provocatorio, fanno da contraltare monologhi privati in cui ciascun personaggio lascia intravedere le proprie fragilità, e svela le proprie paure in diretta complicità col pubblico. Tutti i personaggi appaiono di volta in volta prede e predatori, in un gioco di ruoli in cui le parti possono invertirsi bruscamente. Tutti vogliono l’ufficio all’ultimo piano, tutti vogliono dirigere la filiale di Nuova Delhi, tutti vogliono sesso. Ma tutti stanno perdendo qualcosa per strada. Il rispetto di sé, l’amore forse. Uno spettacolo dalla tematica attuale incentrato sul mondo del lavoro e su come possa diventare, in molti casi, un vero e proprio campo di battaglia.

Siamo introdotti nella grande azienda dal portiere che sta agli schermi d’ingresso e una volta dentro, come telecamere di sorveglianza discrete e in disparte, possiamo assistere al gioco di ruoli, divertente e provocatorio, che Tommaso Amadio insieme ad un affiatato gruppo di attori, ricostruiscono con precisione e ritmo incalzante.

Roland Schimmelpfennig è uno degli autori di punta della nuova drammaturgia tedesca. Nato nel 1967 a Gottinga. Le sue drammaturgie mescolano iper – realismo ed espressionismo, facendo leva soprattutto sull’estrema frammentazione delle unità di tempo e di luogo. Quello che conta è il presente, un eterno presente, dove i personaggi tentano di capirsi, tentano di darsi un’ulteriore chance, cercano di palpare una sensazione smarrita di libertà, mettendo così in gioco l’idea d’identità che custodiscono di sé stessi.

 

INFO E PRENOTAZIONI

Tel. 02.36.72.75.50

biglietteria@teatrofilodrammatici.euwww.teatrofilodrammatici.eu

ORARI SPETTACOLI

martedì, giovedì, sabato ore 21.00

mercoledì, venerdì ore 19.30

domenica ore 16.00

PREZZI

– martedì, mercoledì, giovedì

intero 16 euro

ridotto convenzionati 12 euro

under 25 10 euro

over 65 8 euro

-venerdì, sabato, domenica

intero 22 euro

ridotto convenzionati 18 euro

under 25 14 euro

over 65 12 euro

Teatro Filodrammatici

via Filodrammatici, 1 – Milano

Promozione/Stampa 02.36727551 – Fax 02.36727553

stampa@teatrofilodrammatici.eupromozione@teatrofilodrammatici.euwww.teatrofilodrammatici.eu

LEAVE A REPLY