Teatro C (Livorno): programmazione dal 9 al 13 ottobre

0
221
Condividi TeatriOnline sui Social Network

MARTEDI’ 9 OTTOBRE, ORE 22:00

Teatro C JAZZ presenta

P.O.V. Quintet

Presentazione del nuovo disco di Alessandro Paternesi

ORE 22,00 INGRESSO GRATUITO

Livorno. Si preannuncia come un grande concerto quello del jazzista Alessandro Paternesi e il suo P.O.V Quintet, in scena al Teatro C martedì 9 ottobre alle ore 22:00. Chitarra, contrabbasso, sax, pianoforte e ovviamente l’inconfondibile batteria di Paternesi. Nato a Fabriano (AN) nel 1983, il giovane musicista, figlio d’arte, si appassiona fin da subito alla batteria e dunque al ritmo, elemento essenziale della musica jazz – già da bambino teneva il tempo percuotendo dei catini di plastica. All’età di quattordici anni frequenta il suo primo seminario jazz con il maestro Massimo Manzi. Fu grazie a quell’intenso anno di studio, e agli sforzi di suo padre, se oggi Alessandro è diventato uno dei musicisti più richiesti e in vista nel panorama jazzistico italiano.

Trasferitosi a Perugia nel 2007, ottiene il diploma in Strumenti a percussione al Conservatorio Morlacchi, sotto la guida di un altro grande maestro, Domenico Fontana. Da qui la strada verso il successo.

Numerosi workshop fra cui quelli di Umbria Jazz e Siena Jazz, Ronciglione e un’importante quanto stimolante esperienza presso la St. Louis Jazz School. Il suo percorso musicale prosegue con grandi maestri italiani e non del calibro di Marc Miralta, famoso batterista e percussionista jazz spagnolo, autore di più di 30 album; Roberto Gatto, batterista jazz che esordì nel 1975 con il Trio di Roma insieme a Danilo Rea e Enzo Pietropaoli, collaborando poi con Ivano Fossati e Ennio Morricone; Jimmy Cobb; il pianista Ramberto Ciammarughi; Lele Veronesi e Ron Savage.

Nel 2010 si trasferisce definitivamente a Roma per poi laurearsi al Jazz Conservatorio di Santa Cecilia dove a oggi insegna batteria ai corsi pre accademici. Nel giro di pochi anni, Paternesi ha sviluppato uno stile ritmico inconfondibile, riconosciuto da grandi musicisti jazz come Enrico Rava, Dino Piana, Gianni Basso, Paolo Birro, Andrea Bocelli, Sandy Muller, Paul McCandless, Andrea Dulbecco, Danilo Rea, Nick Myers e molti altri ancora, tutti artisti di fama nazionale e internazionale con i quali il giovane Paternesi ha collaborato, accrescendo così la sua attività concertistica. Per non parlare dei tanti Festival cui ha partecipato nel corso di questi ultimi anni: Umbria Jazz, Lago Maggiore Jazz Festival, Valdarno Jazz, Jazz Festival di Roma, Grey Cat Jazz Festival e molti altri.

Imperdibile, dunque, la serata di martedì 9 ottobre. Alessandro Paternesi presenta il suo progetto da compositore P.O.V (Point of view) Quintet, di cui fanno parte anche Simone La Maida al sax, Gabriele Evangelista (double bass), Francesco Diodati alla chitarra elettrica e il pianista Enrico Zanisi. Nel 2012 il P.O.V Quintet di Paternesi ha pubblicato il suo primo album in studio “Dedicato” a cura di Radar Egea. Musica jazz italiana al ritmo dell’originale batteria di Alessandro Paternesi.

************************************************

 

MERCOLEDI 10 OTTOBRE ore 22:00

Teatro C CINEFORUM presenta

NOSFERATU

Un film di Werner Herzog.

Con Klaus Kinski, Bruno Ganz, Isabelle Adjani, Jacques Dufilho

Durata 107′ min

Francia, Germania 1978

Celebre remake del capolavoro del 1922 di Murnau. Jonathan Harker (Bruno Ganz) parte per la Transilvania per concludere un affare con il misterioso conte Dracula (Klaus Kinski). Dopo aver imprigionato Harker nel suo oscuro maniero, il Nosferatu semina la peste in Olanda e si mette sulle tracce della splendida Lucy (Isabelle Adjani), moglie di Harker e reincarnazione del suo antico amore. Herzog dirige un capolavoro del cinema fantastico. Del principe del male ne sottolinea la profonda tristezza, l’esistenza sofferente e romantica. Un uomo intrappolato fra il mondo dei vivi e quello dei morti. La sua è una condanna all’immortalità. Del film furono girate due versioni, una inglese e una in tedesco. Un Kinski insolitamente sobrio, ma che aggiunge al suo personaggio un tocco di compassionevole umanità, e una sonnambolica, esangue Adjani.

INIZIO PROIEZIONE ore 22:00

INGRESSO GRATUITO

**************************************************

GIOVEDI’ 11 OTTOBRE, ORE 20:30

BAR ITALIA

Ogni giovedì, a partire dalle 20:30, il Teatro C diventa BAR ITALIA. Aperitivo macrobiotico e dj set a cura di Aimone Bonucci e Gaetano Graniero, per una serata stuzzicante da passare con gli amici all’insegna del buon cibo e della grande musica d’autore, contemporanea e non.

L’ingresso è gratuito, e se vieni in coppia, paghi le prime due bevute al prezzo di una!

************************************************

SABATO 13 OTTOBRE, ORE 21:30

Teatro C Prosa presenta

Wanda & Torero

Viaggio divertito tra temi e canzoni d’amore

ovvero Diamo Tutto

“Lui uomo lei donna,

lui degli anni sessanta lei degli ottanta,

lui grezzo e carnale lei raffinata ed elegante,

lui fa il poeta e si improvvisa musicista, lei cantante…”

Livorno. Un poeta e improvvisatore livornese scrive componimenti di un’ironia caustica, graffiante, ma che nascondono un’antica saggezza popolare. Un giorno, incontra una donna giovane e irriverente che dà voce alle sue canzoni rendendole agreables ovvero piacevoli all’udito e anche all’umore… Da quel giorno, i due artisti improvvisano incontri cantati (più che altro amorosi), inaspettatamenti poetici, carichi di un’energia che conquista cuore e mente.

Lo spettacolo di Valentina Grigò ed Enrico Vitiello fa sorridere e divertire il pubblico catapultato in una storia di amore e cocente passione per la poesia. Wanda e Torero, una coppia decisamente fuori dagli schemi, squinternata, ma ben assortita. Da una parte l’incredibile voce di Wanda, dotata di una forte presenza scenica, dall’altra il poeta Torero, dalla voce sguaiata, spesso inopportune. Le canzoni sono scritte da lui ed è Wanda a interpretarle con straordinaria personalità.

Wanda e Torero va in scena sabato 13 ottobre alle ore 21:30 al Teatro C. Uno spettacolo di musica e recitazione per gli amanti della poesia più appassionata e per chi vuole ridere di gusto.

INGRESSO€ 8

 

Informazioni e prenotazioni

Teatro C

via G.M Terreni, 5 Livorno

tel. 0586 400391

www.teatroc..net

Ufficio Stampa Teatro C

Filippo Infante

E-mail: ufficiostampa@theatralia.net

Phone:+39 3339052254

Skype: Filippo Infante

LEAVE A REPLY